Il Popolo della Famiglia segnala

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.
SALMAN SAUDI ARABIA ] Eih babbacchione: o tu mi costruisci il Regno di ISRAELE, o io vengo a farti morire come un cane! questi sono i motivi: [ nei commenti "discussion" di questo sito: voi troverete i veri propositi di un ISLAM politico shariah, il nosstro genocidio ummah ] https://www.youtube.com/channel/UCoQaAW9VEa_z-f54bNhB5WA

gloria a Dio: HOLY JHWH il VIVENTE nel Regno di ISRAELE, dato che, quella attuale troia sionistica entità, è una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria, e questo è il motivo per cui: oggi: Gerusalemme, proprio in questo momento è senza giurisdizione legittima!

gloria a Dio: HOLY JHWH: il VIVENTE nel Regno di ISRAELE, che se non esiste il Regno di ISRAELE? nessun Governo, nessuna Religione, e nessuna Istituzione possono a loro volta, possono ottenere una giurisdizione legittima: anche! E questo è il motivo per cui: tutti pregano a Dio, ma poi, Dio non risponde a nessuno! ... e i più balordi per questo motivo: hanno pensato che Dio non esiste! .. e poi, se non sono pedofili poligami sono andati a Sodoma ANALE (a fare un amore di merda, a porco Hollywood), con tutte le scimmie Darwin della foresta, in qualche modo!

SALMAN SAUDI ARABIA ] 1. tu potrai anche essere la persona più abietta egoista, 2. tu potrai anche essere la persona più cattiva ed immorale di questo pianeta, e, 3. la tua religione potrebbe essere anche un solo covo di TAKFIRI: . ma tu non puoi portare per questi motivi: tutto il genere umano a SATANA USA Rothschild SpA FED FMI NWO: microchip a tutti! TU NON PUOI PENSARE di TRADIRE ISLAM in QUESTO MODO! ecco perché tu mi devi costruire: subito il Regno di ISRAELE

Da quando io ho fatto l'Osservatorio sul Martirio dei Cristiani: nel mondo intero per colpa tua. sono passati quasi 30 anni, ed in questi 30 anni, tutto quello che gli USA hanno toccato? lo hanno distrutto, predato frantumato e danneggiato! Non aveva IRAQ la sovranità monetaria? Ora IRAQ ha perso la sovranità monetaria: e con essa ha perso: ogni possibilità di riscatto, ed ogni possibilità di liberazione! in questi 30 anni è vero: che il nazismo LEGA ARABA si è molto arricchito nel mondo (a danno dei cristiani), ma, anche Hitler si arricchì, al suo tempo, poi, i pezzi di merda come te cadono tutti, mentre i Farisei Enlightened SpA FED FMI NWO, loro i Satanisti? loro crescono sempre e si potenziano sempre di più! quindi, NON SOLTANTO TU DISTRUGGERAI ISLAM: definitivamente, MA TU DISTRUGGERAI ANCHE TUTTO IL GENERE UMANO: nel tuo desiderio sanguinario di uccidere: tutti i cristiani e, tutti gli sciiti in ogni parte del mondo: per poterti sostituire a loro, come con la moschea di Gerusalemme, tu hai sostituito il Tempio Ebraico! .. che tu hai sostituito tutti e tutto: con la tua maledizione, non soltanto, tu hai sostituito gli ebrei: perché tu sei un primatista nazista: un nemico letale, una minaccia impossibile per tutti i popoli del mondo!

================
 Polemica sullo spettacolo per le scuole
«È gender, chiediamo l'esonero» All'attaco Pdf e altre associazioni cattoliche e pro vita. L'assessore: «Felice che sia proposto, io andrò e spero che ci siano tante classi»
di Federica Angelini
Un momento dello spettacolo Fa'afafine
Nemmeno Ravenna sembra poter restare immune dalla polemica che avvolge ormai lo spettacolo per ragazzi Fa'afafine - Mi chiamo Alex e sono un dinosauro per la regia di Giuliano Scarpinato nonché progetto vincitore del Premio Scenario infanzia 2014. Bollato come “gender”, è la storia, si legge nella scheda di presentazione, di un protagonista che si sente maschio nei giorni dispari e femmina nei giorni pari, almeno fino a quando non si innamora. La giuria che l’ha premiato nelle motivazioni ha scritto: «La storia di un adolescente alla scoperta di sé e della sua identità sessuale ci introduce in uno spazio famigliare popolato di giochi e attraversato da conflitti e aperture oniriche. Un tema arduo, individuato con coraggio e accuratezza di indagine e portato in scena da attori dotati di ironia e leggerezza. Un’occasione importante per stimolare una discussione sulla differenza di genere in ambito educativo e formativo».
Questioni di punti di vista. «Lo spettacolo ha lo scopo di instillare nei bambini l’idea che esista un “sesso a giorni alterni” (gender fluid) e che si possa decidere se essere maschio o femmina, a seconda dell’umore del giorno; il solito tentativo di destabilizzare i più giovani che invece hanno bisogno di certezze e fondamenta solide», tuona infatti il Popolo della Famiglia in un comunicato stampa. In cui chiede a dirigenti scolastici, insegnanti e rappresentanti dei genitori «di adoperarsi per la raccolta esplicita delle adesioni, prima che la propria scuola decida di proporre agli allievi la rappresentazione» e chiede anche di «coinvolgere le associazioni dei genitori nella progettazione di percorsi didattici contro le discriminazioni».
Per la verità nelle scuole il tema è già emerso e ha causato qualche confronto complesso: «Ringraziamo i genitori e i dirigenti – scrive il Popolo della Famiglia – che si sono opposti al progetto proposto dal Comune di Ravenna ed hanno così affermato con forza che la lotta alle discriminazioni non si fa in questo modo, che i bambini necessitano di modelli positivi, che le scelte educative dei figli spettano alle famiglie».
==========
e una mistificazione, il Pensare Che: ci Possa Essere Una Qualsiasi Soluzione religiosa al peccato! L'Uomo Carnale naturale: deve morire spiritualmente, e necessariamente: deve risorgere un nuovo uomo spirituale ... i Cristiani Dicono Che: al di fuori di Cristo (morte passione e risurrezione) no! non può fare, ma, io dico Che: nel mio Tempio Ebraico Si può fare! .. Se e vero Che, ci PUÒ Essere Una via (politica) di salvezza per misericordia (per Tutti Gli uomini di buona Volontà) cioè, Una Via Che è: al di Fuori: Di Una via del PATTO della Legge: ed è : al di Fuori: del PATTO della Grazia. infatti, Io sono il Re di ISRAELE, ed ora: Io sono un agnostico Razionale, io "rappresento politicamente" la via della Misericordia, per Tutti Gli uomini di buona Volontà!

is a sham, the Think ,What: There is and May Be Any religious Solution for the sin! The natural carnal man: must to die spiritually, and Necessarily: it must resurrect, in a new spiritual man ... They say the Christians Who: outside of Christ (Passion and Resurrection death) no! can not do!!! but, I say, What: in my Jewish Temple, You can do it: of course! If true .. That there MAY be a way (political) of salvation for mercy (for All The men, that have Good Will ) ie, a Way That is: political: A street: Outside of the PACT Of the Law: and: of the outside: the Pact of the Grace. In fact, I am the King of Israel, and, now, I am an agnostic Rational, really, I "represent politically" the way of mercy, and, for all men, and, for all women of good will! ] [ I do not like The Angels WHEN, they move the translator instead of me!
==================
https://www.youtube.com/channel/UCvEWQ6fjvf1JcQe7z1sATlg


#Abd al-Fattah Sa'id Husayn Khalil al-Sisi, generally known as #Abd al-Fattah #al-Sisi, is a politician and military #Egyptian, sixth, and current #President of the #Egyptian #Republic. ] what DOES PERFORMANCE FUNNY IN SATAN? [ BECAUSE if HE 666 IS A Darwin gender, why, he so much suffering, if, takes it in the ass?
leviatan Unius REI i am Messiah Yitzhak Kaduri

https://www.youtube.com/channel/UCDdft79ZxolF951ThfN7Ilg

 Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

30/12/2016, DIO BENEDICA L'EGITTO DI SISSI.. CHE TRA SCOSSONI E SINGULTI SEMBRA IMBOCCARE LA STRADA GIUSTA: E NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE, IO NON PREMIO LA BUONA VOLONTÀ DEI MUSULMANI! il mio Prete è salito sull'altare con una casula che aveva, ai lati di una croce centrale: due lettere ricamate: una (ALFA) e l'altra avrebbe dovuto essere una (OMEGA) ed invece era uno scarabocchio che se non era un simbolo satanico, non significava niente! (queste sono le casule che i nostri preti vanno a comprare da negozi specializzati! ) EGITTO - STATI UNITI. Governo e cristiani contro l’ingerenza Usa nella ricostruzione di chiese distrutte dai jihadisti. Loula Lahham. CERTAMENTE GLI USA POSSONO DARE FINANZIAMENTI, PER REALIZZARE QUESTI RESTAURI, MA, NOI NON CI POSSIAMO FIDARE DELLA CIA E DEI SUOI SACERDOTI DI SATANA! [ 30/12/2016, 10.51 EGIPTO – ESTADOS UNIDOS Gobierno y cristianos se oponen a la intromisión de EEUU, en la reconstrucción de iglesias destruidas por los yihadistas Loula Lahham El Congreso americano está examinando una ley que autoriza la supervisión de la obra de reconstrucción de iglesias y edificios atacados por los extremistas islámicos. Desde el 2013 hasta hoy, suman un total de 84. Para las autoridades de El Cairo y para los grupos cristianos del país es una norma ilegítima y constituye una injerencia. Padre Greiche: ¿Dónde estaba Estados Unidos cuando los Hermanos musulmanes incendiaban las iglesias? El Cairo (AsiaNews) – Al día siguiente del desmantelamiento de grupos extremistas islámicos en los barrios de Rabea y Al-Nahda, el gobierno egipcio –por boca del vocero del ministerio de Relaciones Exteriores- rechaza un proyecto de ley que está siendo considerado por el Congreso de los EEUU. Según los promotores, el mismo tiene la intención de garantizar a los Estados Unidos el control de la obra de reconstrucción de decenas de iglesias que fueron destruidas o incendiadas en el pasado reciente por los movimientos fundamentalistas y yihadistas en Egipto. La ley, por lo tanto, busca conferir a la Secretaría de Estado americano la supervisión de los esfuerzos realizados por el gobierno egipcio en la obra de restauración y reconstrucción de edificios cristianos que fueron dañados desde el 2013 hasta hoy. Se trata, en total, de 84 edificios que abarcan iglesias, escuelas y centros sociales pertenecientes a las distintas confesiones cristianas presentes en Egipto, y que fueron atacados por los extremistas islámicos. A la declaración del Ministerio de Relaciones Exteriores de Egipto, se sucedieron las tomas de posición y los comunicados oficiales de parte de cada una de las Iglesias y comunidades cristianas del país. Para los ortodoxos, el gobierno egipcio ha hecho todo lo que está a su alcance para restaurar las iglesias, usando para ello fondos propios y con la contribución de trabajadores egipcios. En una nota oficial, la cúpula de la comunidad afirma que “el presidente al Sisi ha hecho una promesa y la ha mantenido. Ya se han iniciado las obras en la Boutrossiya [la iglesia donde se produjo el atentado del 11 de diciembre pasado], con la supervisión del equipo de ingenieros de las Fuerzas armadas egipcias. La misma será reparada y estará lista para las oraciones de Navidad (que cae el próximo 7 de enero, según el calendario oriental)”. El pastor Andrea Zaki, que encabeza la Iglesia evangélica (protestante), que cuenta con cerca de 220.000 fieles, también dice estar en contra del proyecto de ley que evalúa el Congreso estadounidense. “Esta es una clara injerencia en nuestros asuntos internos –explica-. El gobierno egipcio siempre se ha mostrado solidario hacia los cristianos y la mayor parte de las iglesias han sido reconstruidas.”. En cuanto a la Iglesia católica egipcia, ésta también ha expresado su rechazo de la injerencia americana en la restauración de los lugares de culto. “Los americanos estuvieron prácticamente ausentes el 14 y el 15 de agosto de 2013, cuando nuestras iglesias fueron incendiadas por los Hermanos Musulmanes” afirmó el vocero, el padre Rafic Greiche. “Su reacción fue vulgar y de una de absoluta frialdad”-agrega. Los ambientes laicos del país también manifestaron su desaprobación, y si bien se distanciaron de las Iglesias o cultos, formaron un muro contra la intromisión extranjera. El intelectual y analista copto Kamal Zakher subraya: “Ante todo, pedimos al gobierno americano que deje de financiar a los grupos terroristas y que deje de brindarles hospitalidad en los Estados Unidos. Es esencial dejar de financiar a los autores de estas devastaciones y de estos incendios, antes que pensar siquiera en reparar los daños de sus acciones o de sus maldades”. Por último, vale la pena recordar que la nueva ley fue promovida en primera persona por el senador republicano Dave Trott, y que será materia de discusión en la próxima sesión del Congreso, en su 114ma sesión, en el mes de enero. Trott considera que aún hay 29 edificios cristianos en 24 sitios disntintos que aún no han sido restaurados. Por su parte, Estados Unidos continúa alertando a sus ciudadanos acerca de los peligros de viajar a Egipto, por los graves problemas vinculados a la seguridad. En este sentido, entre los puntos más calientes figuran el desierto occidental y el área del Sinaí, además de las zonas que rodean la localidad turística de Sharm el Sheikh, sobre el Mar Rojo.
leviatan Unius REI i am Messiah Yitzhak Kaduri

 Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

https://www.youtube.com/user/lorenzoALLAH

30/12/2016, DIO BENEDICA L'EGITTO DI SISSI.. CHE TRA SCOSSONI E SINGULTI SEMBRA IMBOCCARE LA STRADA GIUSTA: E NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE, IO NON PREMIO LA BUONA VOLONTÀ DEI MUSULMANI! il mio Prete è salito sull'altare con una casula che aveva, ai lati di una croce centrale: due lettere ricamate: una (ALFA) e l'altra avrebbe dovuto essere una (OMEGA) ed invece era uno scarabocchio che se non era un simbolo satanico, non significava niente! (queste sono le casule che i nostri preti vanno a comprare da negozi specializzati! ) EGITTO - STATI UNITI. Governo e cristiani contro l’ingerenza Usa nella ricostruzione di chiese distrutte dai jihadisti. Loula Lahham. CERTAMENTE GLI USA POSSONO DARE FINANZIAMENTI, PER REALIZZARE QUESTI RESTAURI, MA, NOI NON CI POSSIAMO FIDARE DELLA CIA E DEI SUOI SACERDOTI DI SATANA! [ EGYPT-US Government and Christians against US interference in Church reconstruction Loula Lahham US Congress discusses a law authorizing the supervision of the work of reconstruction of churches and buildings destroyed by Islamic extremists. 84 in total from 2013 to the present. Cairo authorities and Christian groups call the norm illegitimate form of interference. Fr. Greiche: Where was the United States when the Muslim Brotherhood burned the churches? Cairo (AsiaNews) – Days after dismantling extremist Islamic groups in Rabea and Al-Nahda, the Egyptian government – through the Foreign Ministry spokesman - has slammed a bill being considered by the US Congress to guarantee US control of the reconstruction work on dozens of churches destroyed or burned in the recent past by fundamentalists and jihadists movements in Egypt. The law therefore wants to assign the US Secretary of State supervision of the efforts made by the Egyptian government in the restoration or reconstruction of Christian buildings damaged from 2013 to today. In total there are at least 84 churches, schools and community centers belonging to various Christian denominations in Egypt, targeted by Islamic extremists. The Egyptian Foreign Ministry statement was followed by official statements from the nations Christian Churches and communities. For the Orthodox, the Egyptian government has done all it could to restore the churches, using its own funds and with the contribution of Egyptian workers. In an official statement the leaders of the community say that "President al Sisi has promised and kept his promise. Work has also already started on Boutrossiya [the church attacked last December 11], aided by engineers of the Egyptian Armed Forces team. It will be recovered and ready for the Christmas prayers (which falls on January 7 according to the Eastern calendar) ". Pastor Andrea Zaki, head of the Evangelical Church (Protestant), which has about 220 thousand faithful, is also contrary to the bill being considered by the US Congress. "This is a clear interference - he explains - in our internal affairs. The Egyptian government has always shown solidarity towards Christians, and most of the churches have been rebuilt”. The Egyptian Catholic Church has joined the rejection of American interference in the restoration of places of worship. "The Americans were almost absent on August 14 and 15 2013, when our churches were torched by the Muslim Brotherhood" says spokesman Fr. Rafic Greiche. "Their reaction – he adds – is cold and inbad taste." Secular circles have also come out against foreign interference. The Coptic intellectual and analyst Kamal Zakher stresses: "First of all, we ask the US government to stop funding terrorist groups, and to no longer provide hospitality in the United States. It is essential to stop financing the authors of this devastation and the fires, before even thinking of fixing the damage of their actions and of their misdeeds. " Finally, it is worth mentioning that the new law was promoted personally by Republican Senator David Trott and will be discussed in the next session of Congress, in its 114th year, in January. Trott believes that there are still 29 Christian buildings in 24 different places that have not yet been the subject of restoration. For their part, the United States continues to warn their citizens about the dangers of travel in Egypt, for serious security problems. Among the hottest spots include the Western Desert and the Sinai area, as well as the area around the resort town of Sharm el Sheikh, on the Red Sea.
leviatan Unius REI i am Messiah Yitzhak Kaduri

 Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

30/12/2016, DIO BENEDICA L'EGITTO DI SISSI.. CHE TRA SCOSSONI E SINGULTI SEMBRA IMBOCCARE LA STRADA GIUSTA: E NESSUNO DOVREBBE DIRE CHE, IO NON PREMIO LA BUONA VOLONTÀ DEI MUSULMANI! il mio Prete è salito sull'altare con una casula che aveva, ai lati di una croce centrale: due lettere ricamate: una (ALFA) e l'altra avrebbe dovuto essere una (OMEGA) ed invece era uno scarabocchio che se non era un simbolo satanico, non significava niente! (queste sono le casule che i nostri preti vanno a comprare da negozi specializzati! ) EGITTO - STATI UNITI. Governo e cristiani contro l’ingerenza Usa nella ricostruzione di chiese distrutte dai jihadisti. Loula Lahham. CERTAMENTE GLI USA POSSONO DARE FINANZIAMENTI, PER REALIZZARE QUESTI RESTAURI, MA, NOI NON CI POSSIAMO FIDARE DELLA CIA E DEI SUOI SACERDOTI DI SATANA! [ Al vaglio del Congresso americano una legge che autorizza la supervisione dell’opera di ricostruzione di chiese ed edifici colpiti da estremisti islamici. Sono 84 dal 2013 a oggi. Per le autorità del Cairo e i gruppi cristiani del Paese è una norma illegittima e costituisce una ingerenza. P. Greiche: Dove erano gli Stati Uniti quando i Fratelli musulmani incendiavano le chiese? Il Cairo (AsiaNews) - All’indomani dello smantellamento di gruppi estremisti islamici nei quartieri di Rabea e Al-Nahda, il governo egiziano - per bocca del portavoce del ministero degli Esteri - respinge al mittente un disegno di legge al vaglio del Congresso Usa. Secondo i promotori, esso intende garantire agli Stati Uniti il controllo dell’opera di ricostruzione di decine di chiese distrutte. o incendiate nel recente passato dai movimenti fondamentalisti e jihadisti in Egitto. La legge vuole dunque assegnare alla Segreteria di Stato Usa la supervisione degli sforzi promossi dal governo egiziano nel restauro o ricostruzione di edifici cristiani danneggiati dal 2013 ad oggi. In totale vi sono almeno 84 fra chiese, scuole e centri sociali appartenenti alle varie confessioni cristiane presenti in Egitto, e colpiti dagli estremisti islamici. Alla dichiarazione del ministero egiziano degli Esteri sono seguite prese di posizione e comunicati ufficiali da parte di ciascuna Chiesa e comunità cristiana del Paese. Per gli ortodossi, il governo egiziano ha fatto tutto ciò che poteva per restaurare le chiese, usando fondi propri e col contributo di lavoratori egiziani. In una nota ufficiale i vertici della comunità affermano che “il presidente al Sisi ha promesso e ha mantenuto la sua promessa. Sono già iniziati anche i lavori alla Boutrossiya [la chiesa oggetto dell’attentato dell’11 dicembre scorso], curati dal team di ingegneri delle Forze armate egiziane. Essa sarà recuperata e pronta per le preghiere di Natale (che cade il prossimo 7 gennaio, secondo il calendario orientale)”. Il pastore Andrea Zaki, capo della Chiesa evangelica (protestante), che conta circa 220mila fedeli, si dice anch’egli contrario al disegno di legge al vaglio del Congresso statunitense. “Questa è una chiara ingerenza - spiega - nei nostri affari interni. Il governo egiziano si è sempre mostrato solidale verso i cristiani e la maggior parte delle chiese sono state ricostruite”. Quanto alla Chiesa cattolica egiziana, anch’essa ha espresso il suo rifiuto all’ingerenza americana nel restauro dei luoghi di culto. “Gli americani erano pressoché assenti il 14 e 15 agosto del 2013, quando le nostre chiese venivano incendiate dai Fratelli musulmani” ha affermano il portavoce p. Rafic Greiche. “La loro reazione - aggiunge - è stata di completa freddezza e di cattivo gusto”. Disapprovazione viene manifestata anche dagli ambienti laici del Paese che, seppur distanti da Chiese o culti, fanno muro contro l’ingerenza straniera. L’intellettuale e analista copto Kamal Zakher sottolinea: “Prima di tutto, chiediamo al governo americano di smetterla di finanziare gruppi terroristi e di non fornire più loro ospitalità negli Stati Uniti. È essenziale smettere di finanziare gli autori di queste devastazioni e di questi incendi, prima ancora di pensare a sistemare i danni delle loro azioni e delle loro malefatte”. Infine, vale la pena ricordare che la nuova legge è stata promossa in prima persona dal senatore repubblicano Dave Trott e sarà oggetto di discussione nella prossima seduta del Congresso, nella sua 114ma edizione, a gennaio. Trott ritiene che vi siano ancora 29 edifici cristiani in 24 posti diversi che non sono stati ancora oggetto di restauro. Da parte loro, gli Stati Uniti continuano ad allertare i loro cittadini in merito a pericoli di viaggi in Egitto, per problemi gravi legati alla sicurezza. Fra i punti più caldi vi sono il deserto occidentale e l’area del Sinai, oltre che le zone circostanti la località turistica di Sharm el Sheikh, sul mar Rosso. leviatan Unius REI i am Messiah Yitzhak Kaduri

https://www.youtube.com/user/uniusrei3

 Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

FANNO FALSA TESTIMONIANZA E METTONO A MORTE PERSONE INNOCENTI, ANCHE PER INVIDIA COME IL CASO DI ASIA BIBBI! 05/01/2017, 11.46. E POICHÉ I SAUDITI APPROVANO TUTTO QUESTO: DEVONO ESSERE MESSI A MORTE: CON TUTTI I LORO COMPLICI: DOBBIAMO PREPARARCI PER QUESTA GUERRA CONTRO LA LEGA ARABA ORA CHE I DISSAPORI CONTRO LA RUSSIA SONO CADUTI! PAKISTAN Lahore, cristiano evangelico accusato di blasfemia, avrebbe strappato pagine del Corano Shahbaz Babu rischia la pena capitale. È incolpato di aver scritto il suo nome sulle pagine del libro sacro dell’islam, ma il cristiano è del tutto analfabeta. La denuncia sarebbe una ritorsione per questioni economiche. L’arrestato è popolare anche tra alcuni musulmani perché organizza incontri di preghiera. Lahore (AsiaNews/Agenzie) – Un cristiano evangelico del villaggio di Kamahan, vicino Lahore, è stato arrestato con l’accusa di blasfemia e ora rischia la pena di morte. In base alla denuncia del musulmano Haji Nadeem, Shahbaz Babu avrebbe dissacrato il libro sacro dell’islam scrivendo il proprio nome sulle pagine, che poi avrebbe fatto a brandelli e disperso per strada di fronte alla moschea di Peer Baba Gujjar. Gli attivisti della British Pakistani Christian Association riferiscono però che il cristiano è del tutto analfabeta, pertanto non avrebbe mai potuto scrivere il suo nome sul testo. L’arresto è avvenuto il 30 dicembre scorso, ai sensi dell’articolo 295B del Codice penale pakistano. Dopo la denuncia, Babu, 41 anni, sposato e con tre figli, è stato portato alla stazione di polizia di Nishtar. In seguito, per scongiurare eventuali rappresaglie da parte dei musulmani e assicurare la sua protezione, è stato trasferito nella stazione di Model Town, in un altro distretto di Lahore. Gli attivisti riportano che nessuno lo ha visto apporre il suo nome sul Corano. La denuncia potrebbe essere una ritorsione nei confronti della sua famiglia, dato che l’accusatore avrebbe questioni patrimoniali in sospeso con George Masih, il fratello dell’arrestato. Masih è il proprietario di un florido negozio di alimentari, del quale da tempo Nadeem tenterebbe di appropriarsi. Il cristiano evangelico è inviso ai musulmani locali per il fatto che organizza incontri di preghiera nella sua abitazione. Da 15 anni molti cristiani, ma anche diversi fedeli islamici, partecipano agli incontri e chiedono benedizioni e piccole guarigioni. Alcuni amici dell’arrestato riferiscono che la sua crescente popolarità avrebbe provocato un clima di insofferenza tra i seguaci di Maometto, soprattutto perché la moschea di Peer Baba Gujjar si starebbe spopolando. Altri fanno notare che sarebbe quanto meno strana la dinamica dei fatti: Babu avrebbe profanato il Corano in segreto, ma poi lasciato le prove sotto gli occhi di tutti. In Pakistan le offese a Maometto sono punite con la morte. Chiunque si esprima contro la “legge nera” sulla blasfemia rischia anch’egli la galera e la vita. È il caso di Shaan Taseer, il figlio dell’ex governatore del Punjab Salman Taseer ucciso nel 2011 dalla sua guardia del corpo per aver difeso Asia Bibi, la madre cristiana accusata di oltraggio al profeta e richiusa in carcere dal 2009. Shaan Taseer di recente ha pubblicato sui social network un messaggio di Natale in cui chiede di pregare per coloro che sono accusati ingiustamente. Il gruppo islamico Tehreek Labaik Ya Rasool Allah ha emesso una fatwa contro di lui, giudicandolo “condannabile a morte”.
leviatan Unius REI i am Messiah Yitzhak Kaduri

 Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

IO SO CHE MOLTI RIMARRANNO ATTONITI PER LA MIA MAGNANIMITÀ, MA IO NON RITENGO CHE BISOGNA FARE IL GENOCIDIO DEGLI ISLAMICI, SOLTANTO PERCHÉ LA LEGA ARABA HA PROGETTATO, E MESSO E LE BASI PER FARE IL NOSTRO GENOCIDIO.. MA, CI DOBBIAMO CONVINCERE: NOI, IL GENERE UMANO, NOI NON POSSIAMO EVITARE DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! 05/01/2017, MYANMAR Il governo birmano “ripulisce” le prove delle violenze contro i musulmani Rohingya

quì puoi leggere tutti i delitti dell'ISLAM sharia
https://www.youtube.com/channel/UCoQaAW9VEa_z-f54bNhB5WA
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray ] è i motivi per cui è indispensabile distruggere la ARABIA SAUDITA!
=============

666 seigniorage banking ] 666seignioragebanking.blogspot.be [ occult power, esoteric agenda, masonic system, Spa, Gmos, micro-chip, dalit, Datagate, FED, ECB, temple, banking, satanism, sharia, dhimmi, goyim
Foto del profilo di MrServus86
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Muhammad is wrong because; Muhammad denied the purpose and the order of the God. The purpose of the world is "Christ".
Christ is the personality which is sacred for God's words.
With the words, the world is created.
Christ talks the words given from the God,
as "Master of David the king", "Master of Israel".
Christ is the heir for the authority of the God forever.
Christ's order for human being is "Love the God, love your enemy".
Christ died for his enemy to show God's mercy,
and be revived by the God to prove the God's desire, authority, and glory.
-------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad ha negato lo scopo e l'ordine del Dio.
Lo scopo del mondo è "Cristo".
Cristo è la personalità che è sacro per le parole di Dio. Con le parole, viene creato il mondo.
Cristo parla le parole date dal Dio, come "Maestro di Davide re", "Master di Israele".
Cristo è l'erede per l'autorità del Dio per sempre.
ordine di Cristo per essere umano è "Ama Dio, ama il tuo nemico".
Cristo è morto per il suo nemico per mostrare la misericordia di Dio,
ed essere rianimato dal Dio di dimostrare il desiderio, l'autorità e la gloria di Dio.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Muhammad is wrong because;
Muhammad has no solution for the sin of human.
Muhammad desired animal things in heaven,
Muhammad has no holiness in his law, that means there's no condition to be forgiven,
because the condition to be forgiven must be the abandon of the animal body, its desire and life, and everything with it.
Muhammad killed people for the things to be wasted with animal body for the next life.
It is very animal to desire to rob and conquer, or be robbed and conquered as a pet or slave, without and not for a purpose or what to be, but for a rank of power.
------------ ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic! ]] -----------------------
Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad non ha alcuna soluzione per il peccato di umano.
Muhammad desiderato cose animali in cielo,
Muhammad non ha alcuna santità nella sua legge, questo significa che non c'è alcuna condizione di essere perdonato,
perché la condizione di essere perdonato deve essere l'abbandono del corpo animale, il desiderio e la vita, e tutto ciò che con esso.
Muhammad ha ucciso la gente per le cose per essere sprecata con il corpo degli animali per la prossima vita.
E 'molto animale desiderare di rubare e conquistare, o essere derubati e conquistato come un animale domestico o slave, senza e non per uno scopo o cosa essere, ma per un rango di potere.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Human body is created as an animal.
The animal body is against the ethical sense and the love.
Adam, the first human created as an animal, gained the knowledge of the goods and evils, which is the ethical sense.
Since then, human denies animal body with cloth and law.
This collision between the animal body and the ethical sense is the very sin.
If human has the sin, human must die.
So, human must die because the animal body's life is denied.
Mose's Law and every human laws and efforts only proved there is the sin, and could not solve the death.
So Christ promised new life and forgiveness.
The condition of the forgiveness is to waste everything with the animal body,
that means its animal desire, lineages of animal body's blood,
the territories and the nations of this old world, etc.
This is the completion of the Law.
This is the only way that human could be purified and forgiven by the Holy one.
Every sinners must forgive to be forgiven by the Holy one.
-------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! ]] -----------------------
Il corpo umano è stato creato come un animale.
Il corpo animale è contro il senso etico e l'amore.
Adamo, il primo uomo creato come un animale, ha guadagnato la conoscenza dei beni e dei mali, che è il senso etico.
Da allora, umana nega corpo animale con un panno e legge.
Questo scontro tra il corpo animale e il senso etico è il peccato.
Se umano ha il peccato, umano deve morire.
Così, umano deve morire perché la vita del corpo degli animali è negato.
La legge di Mose e ogni leggi e gli sforzi umani hanno dimostrato solo vi è il peccato, e non potrebbe risolvere la morte.
Così Cristo ha promesso una nuova vita e di perdono.
La condizione del perdono è di sprecare tutto con il corpo degli animali,
questo significa che il suo desiderio animale, linee di sangue del corpo animale,
i territori e le nazioni di questo vecchio mondo, etc.
Questo è il completamento della Legge.
Questo è l'unico modo che l'essere umano possa essere purificato e perdonato dal Santo.
Ogni peccatori devono perdonare per essere perdonati dal Santo.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The very existence of human being is the proof of the existence of Christ.
Without Christ's forgiveness and new life, human cannot be alive in front of the Holy one.
Christ shall be the purpose and reason of sinners, so the existence of the sinners proves Christ's existence.
Without Christ as the purpose, human cannot be created by the Holy one, and the God is holy.
Muhammad is wrong because;
Muhammad did not know the linguistic feature, ethical things, and the almighty of the God.
By the linguistic sense, anything can be named.
The naming is beyond the material world.
The relation is freely determined without a constraint of any material matters.
----- [[ But, I am only a political, rational agnostic, ]] -----------------------
L'esistenza stessa di essere umano è la prova dell'esistenza di Cristo.
Senza il perdono e la nuova vita di Cristo, umana non può essere vivo davanti al Santissimo.
Cristo deve essere lo scopo e la ragione dei peccatori, per cui l'esistenza dei peccatori dimostra l'esistenza di Cristo.
Senza Cristo, come lo scopo, umano non può essere creato il Santo, e il Dio è santo.
Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad non conosceva la funzione linguistica, le cose etiche, e l'onnipotente del dio.
Con il senso linguistico, tutto può essere nominato.
La denominazione è al di là del mondo materiale.
La relazione è liberamente determinato senza un vincolo di tutte le questioni materiali.
===================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ So, there's no "Holy relics" or "Holy languages".
The magic, fortune-telling, and animal thinking takes
the material shapes and sequences as reasons to judge,
but these are the wrong way of the thinking for the essence.
Muhammad insisted the freely-made language and shapes are important.
The Arabic and other language's pronunciation is based on the animal body's throat or visions for human,
Not for the God.
The linguistic determination is the origin of genesis,
because "where to be or be happened", "when to be or be happened",
that means, the very relation itself is determined by the linguistic sense,
Only when the determination is defined as an purpose by the ethical sense.
------------ [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Quindi, non ci sono "sante reliquie" o "lingue Santa".
La magia, fortuna-dice, e il pensiero degli animali prende
le forme materiali e sequenze come motivi per giudicare,
ma questi sono il modo sbagliato di pensare per l'essenza.
Muhammad ha insistito il linguaggio liberamente fatti e le forme sono importanti.
Pronuncia della lingua araba e di altri si basa sulla gola del corpo animale o visioni per il consumo umano,
Non per il Dio.
La determinazione linguistica è l'origine della genesi,
perché "in cui essere o essere successo", "quando essere o essere successo",
che significa, la relazione stessa si è determinata dal senso linguistico,
Solo quando la determinazione è definito come scopo dal senso etico.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The existence can be required and determined as a purpose only by the ethical sense.
Every existence has its own "what to be" as a purpose.
Te purpose is the criteria of goods and evils.
For the "what to be", the beauty of the art.
The theme of it is chosen freely by a free will as the dignity.
The different purposes must collide each other, so there must be the one as what to be.
This is the the condition of the existence as the very object of the ethical sense.
The ethical sense is also the origin of the love and the hatred as the requirement and the denial of the existence.
The ethical personality has the emotion of joy for what to be exist for a purpose, anger for what not be exist, sorrow when what to be is denied, and fear for the death when being determined evil according to the ethical sense.
-------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! ]] -----------------------
L'esistenza può essere richiesto e determinato come uno scopo solo dal senso etico.
Ogni esistenza ha la sua "cosa per essere" come uno scopo.
Te scopo è il criterio di beni e mali.
Per il "cosa sia", la bellezza dell'arte.
Il tema è scelto liberamente da un libero arbitrio come la dignità.
Le diverse finalità devono scontrano tra di loro, quindi ci deve essere l'uno come quello di essere.
Questa è la condizione dell'esistenza come l'oggetto stesso senso etico.
Il senso etico è anche l'origine dell'amore e l'odio come il requisito e la negazione dell'esistenza.
La personalità etica ha l'emozione di gioia per quello che deve essere esistere per uno scopo, la rabbia per ciò che non è esiste, dolore quando quello di essere è negato, e la paura per la morte quando viene determinato il male secondo il senso etico.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The laugh, cry, shame, and etc. are reacted by the linguistic usage of the body as a writing board on the base of the concepts of the "One", and the "active or passive".
The grammar, math, integrated shape, and every purposed "what to be" is produced by the ethical sense for the purposed ones and its integration and unification as the origin of the life.
The nature cannot create human who denies the nature under the cloth and law.
The nature is different with and is against the ethical sense.
Besides, the nature has no personality to determine and consist new relation with the linguistic sense and words.
Animal has no sense and origin of the linguistic sense.
Animal only can sense the material shape and sequence and has no ability to treat a concept with words.
Animal doesn't count the phenomenon and sense the time, doesn't name a thing.
------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic! ]] -----------------------
La risata, pianto, la vergogna, e così via vengono fatti reagire uso linguistico del corpo come una lavagna sulla base dei concetti del "One", e la "attiva o passiva".
La grammatica, la matematica, la forma integrata, ed ogni: purposed "cosa da" è prodotto dal senso etico per i più purposed e la sua integrazione e l'unificazione come l'origine della vita.
La natura non può creare umano che nega la natura sotto la tela e la legge.
La natura è diversa con ed è contro il senso etico.
Inoltre, la natura non ha personalità per determinare e consistere nuovo rapporto con il senso linguistico e parole.
Animali non ha il senso e l'origine del senso linguistico.
unico animale in grado di percepire la forma materiale e la sequenza e non ha alcuna capacità di trattare un concetto con le parole.
Animali non conta il fenomeno e il senso del tempo, non citarne cosa.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The creator has the personality with the ethical sense.
In terms of the almighty and authority of the God;
The real world never allow a mistake.
That proves the perfect ethical sense, the holiness of the God.
The love of the Holy One is perfect.
As the rule of the authority to determine a purpose for only one real world,
there must be only one king, only one creator.
That proves that the God is the only one.
----- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Il creatore ha la personalità con il senso etico.
In termini di onnipotente e l'autorità del Dio;
Il mondo reale non consentono un errore.
Questo prova il senso etico perfetta, la santità di Dio.
L'amore del Santo è perfetto.
Come la regola del potere di determinare uno scopo per un solo mondo reale,
ci deve essere un solo re, un solo creatore.
Questo dimostra che il Dio è l'unico.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Only the God creates the existence and the life.
This is the very divinity.
So, the God has the authority to determine a purpose for the world.
The purpose is the criteria of goods and evils, to be exist or not to be exist, and the life and the death.
The purpose of this world, which is chosen by the God, is Christ.
Then everything is for the God's plan, including the sin and mistakes of human.
So, Muhammad's understanding, and then, Muhammad's god is wrong and false,
because there's no control or plan for the human's sin.
------ [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Solo il Dio crea l'esistenza e la vita.
Questa è la divinità.
Così, il Dio ha il potere di determinare uno scopo per il mondo.
Lo scopo è il criterio di beni e mali, da esistere o non essere esistere, e la vita e la morte.
Lo scopo di questo mondo, che viene scelto da Dio, è Cristo.
Poi tutto è per il piano di Dio, tra il peccato e gli errori di umano.
Quindi, la comprensione di Maometto, e poi, Dio di Maometto è sbagliato e falso,
perché non c'è nessun controllo o un piano per il peccato dell'essere umano.
===============
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The God created this world to gain your purified love by Christ at any cost.
So the God created human with animal body, and then gave the knowledge of the ethics,
then taught the sin with the Law of Mose, and at last gave Christ.
We must die with this old life as like Christ had to die for the human body and the sin.
Then, the forgiveness and new life shall be prepared because Christ was revived by the God.
If it is not truth, there is no hope for the solution of the sin, and human existence is meaningless for the God.
----------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Il Dio ha creato questo mondo per ottenere il vostro amore purificato da Cristo ad ogni costo.
Così il Dio ha creato umano con il corpo degli animali, e poi ha dato la conoscenza della deontologia,
poi insegnato il peccato con la Legge di Mose, e alla fine ha dato Cristo.
Dobbiamo morire con questa vecchia vita come Cristo doveva morire per il corpo umano e il peccato.
Poi, il perdono e la nuova vita devono essere preparati perché Cristo è stato rilanciato dal Dio.
Se non è vero, non c'è speranza per la soluzione del peccato, e l'esistenza umana è priva di significato per il Dio.
=========================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Praise for that the God chose Christ and the purification of human's love as the purpose of this world
because the pure love is the very most valuable things for the ethical soul.
Everything is for the glory of Christ.
However, you can choose any purpose as your criteria to judge good and evil, to give life or death.
The choice all depends on your own dignity and freedom.
The God make human choose by human themselves.
Your dignity and freedom is the very important and essential for the worthy of the love.
Christ will come soon and judge you according to the glory of the God.
The Hell is the eternity with Christ for the people who kills for the sake of their territory or ethnic, calling the name of Christ who ordered "Love your enemy."
The people who love Christ, the son of the God, the purpose and cause of the world, are the family of the God.
------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Apprezzamento per che il Dio ha scelto Cristo e la purificazione dell'amore di umana come lo scopo di questo mondo, perché l'amore puro è le cose molto più preziose per l'anima etica.
Tutto è per la gloria di Cristo.
Tuttavia, è possibile scegliere qualsiasi scopo come criterio per giudicare il bene e il male, per dare vita o di morte.
La scelta tutto dipende dalla vostra dignità e libertà.
Il Dio fa scegliere umana, da umani stessi.
La vostra dignità e la libertà è il molto importante ed essenziale per la degna dell'amore.
Cristo verrà presto e giudicare secondo la gloria di Dio.
L'inferno è l'eternità con Cristo per la gente che uccide per il bene del loro territorio o etnica, chiamando il nome di Cristo che ha ordinato "Ama il tuo nemico".
Le persone che amano Cristo, il figlio del Dio, lo scopo e la causa del mondo, sono la famiglia di Dio.
==============================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The God chose "Christ" for the purpose of the world.
The God hopes the love of Christ from you. Muhammad is wrong because;
Muhammad denied the purpose and the order of the God.
The purpose of the world is "Christ".
Christ is the personality which is sacred for God's words.
With the words, the world is created.
Christ talks the words given from the God,
as "Master of David the king", "Master of Israel".
Christ is the heir for the authority of the God forever.
Christ's order for human being is "Love the God, love your enemy".
Christ died for his enemy to show God's mercy,
and be revived by the God to prove the God's desire, authority, and glory.
----- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Il Dio ha scelto "Cristo" ai fini del mondo.
Il Dio spera che l'amore di Cristo da voi. Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad ha negato lo scopo e l'ordine del Dio.
Lo scopo del mondo è "Cristo".
Cristo è la personalità che è sacro per le parole di Dio.
Con le parole, viene creato il mondo.
Cristo parla le parole date dal Dio,
come "Maestro di Davide re", "Master di Israele".
Cristo è l'erede per l'autorità del Dio per sempre.
ordine di Cristo per essere umano è "Ama Dio, ama il tuo nemico".
Cristo è morto per il suo nemico per mostrare la misericordia di Dio,
ed essere rianimato dal Dio di dimostrare il desiderio, l'autorità e la gloria di Dio.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Muhammad is wrong because;
Muhammad has no solution for the sin of human.
Muhammad desired animal things in heaven,
Muhammad has no holiness in his law, that means there's no condition to be forgiven,
because the condition to be forgiven must be the abandon of the animal body, its desire and life, and everything with it.
Muhammad killed people for the things to be wasted with animal body for the next life.
It is very animal to desire to rob and conquer, or be robbed and conquered as a pet or slave, without and not for a purpose or what to be, but for a rank of power.
----- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad non ha alcuna soluzione per il peccato di umano.
Muhammad desiderato cose animali in cielo,
Muhammad non ha alcuna santità nella sua legge, questo significa che non c'è alcuna condizione di essere perdonato,
perché la condizione di essere perdonato deve essere l'abbandono del corpo animale, il desiderio e la vita, e tutto ciò che con esso.
Muhammad ha ucciso la gente per le cose per essere sprecata con il corpo degli animali per la prossima vita.
E 'molto animale desiderare di rubare e conquistare, o essere derubati e conquistato come un animale domestico o slave, senza e non per uno scopo o cosa essere, ma per un rango di potere.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Human body is created as an animal.
The animal body is against the ethical sense and the love.
Adam, the first human created as an animal, gained the knowledge of the goods and evils, which is the ethical sense.
Since then, human denies animal body with cloth and law.
This collision between the animal body and the ethical sense is the very sin.
If human has the sin, human must die.
So, human must die because the animal body's life is denied.
Mose's Law and every human laws and efforts only proved there is the sin, and could not solve the death.
----------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Il corpo umano è stato creato come un animale.
Il corpo animale è contro il senso etico e l'amore.
Adamo, il primo uomo creato come un animale, ha guadagnato la conoscenza dei beni e dei mali, che è il senso etico.
Da allora, umana nega corpo animale con un panno e legge.
Questo scontro tra il corpo animale e il senso etico è il peccato.
Se umano ha il peccato, umano deve morire.
Così, umano deve morire perché la vita del corpo degli animali è negato.
La legge di Mose e ogni leggi e gli sforzi umani hanno dimostrato solo vi è il peccato, e non potrebbe risolvere la morte.
================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ So Christ promised new life and forgiveness.
The condition of the forgiveness is to waste everything with the animal body,
that means its animal desire, lineages of animal body's blood,
the territories and the nations of this old world, etc.
This is the completion of the Law.
This is the only way that human could be purified and forgiven by the Holy one.
Every sinners must forgive to be forgiven by the Holy one.
------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Così Cristo ha promesso una nuova vita e di perdono.
La condizione del perdono è di sprecare tutto con il corpo degli animali,
questo significa che il suo desiderio animale, linee di sangue del corpo animale,
i territori e le nazioni di questo vecchio mondo, etc.
Questo è il completamento della Legge.
Questo è l'unico modo che l'essere umano possa essere purificato e perdonato dal Santo.
Ogni peccatori devono perdonare per essere perdonati dal Santo.
========================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The very existence of human being is the proof of the existence of Christ.
Without Christ's forgiveness and new life, human cannot be alive in front of the Holy one.
Christ shall be the purpose and reason of sinners, so the existence of the sinners proves Christ's existence.
Without Christ as the purpose, human cannot be created by the Holy one, and the God is holy.
Muhammad is wrong because;
Muhammad did not know the linguistic feature, ethical things, and the almighty of the God.
By the linguistic sense, anything can be named.
The naming is beyond the material world.
The relation is freely determined without a constraint of any material matters.
------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
L'esistenza stessa di essere umano è la prova dell'esistenza di Cristo.
Senza il perdono e la nuova vita di Cristo, umana non può essere vivo davanti al Santissimo.
Cristo deve essere lo scopo e la ragione dei peccatori, per cui l'esistenza dei peccatori dimostra l'esistenza di Cristo.
Senza Cristo, come lo scopo, umano non può essere creato il Santo, e il Dio è santo.
Muhammad è sbagliato perché;
Muhammad non conosceva la funzione linguistica, le cose etiche, e l'onnipotente del dio.
Con il senso linguistico, tutto può essere nominato.
La denominazione è al di là del mondo materiale.
La relazione è liberamente determinato senza un vincolo di tutte le questioni materiali.
=======================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ So, there's no "Holy relics" or "Holy languages".
The magic, fortune-telling, and animal thinking takes
the material shapes and sequences as reasons to judge,
but these are the wrong way of the thinking for the essence.
Muhammad insisted the freely-made language and shapes are important.
The Arabic and other language's pronunciation is based on the animal body's throat or visions for human,
Not for the God.
The linguistic determination is the origin of genesis,
because "where to be or be happened", "when to be or be happened",
that means, the very relation itself is determined by the linguistic sense,
Only when the determination is defined as an purpose by the ethical sense.
---------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Quindi, non ci sono "sante reliquie" o "lingue Santa".
La magia, fortuna-dice, e il pensiero degli animali prende
le forme materiali e sequenze come motivi per giudicare,
ma questi sono il modo sbagliato di pensare per l'essenza.
Muhammad ha insistito il linguaggio liberamente fatti e le forme sono importanti.
Pronuncia della lingua araba e di altri si basa sulla gola del corpo animale o visioni per il consumo umano,
Non per il Dio.
La determinazione linguistica è l'origine della genesi,
perché "in cui essere o essere successo", "quando essere o essere successo",
che significa, la relazione stessa si è determinata dal senso linguistico,
Solo quando la determinazione è definito come scopo dal senso etico.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The existence can be required and determined as a purpose only by the ethical sense.
Every existence has its own "what to be" as a purpose.
Te purpose is the criteria of goods and evils.
For the "what to be", the beauty of the art.
The theme of it is chosen freely by a free will as the dignity.
The different purposes must collide each other, so there must be the one as what to be.
This is the the condition of the existence as the very object of the ethical sense.
The ethical sense is also the origin of the love and the hatred as the requirement and the denial of the existence.
-------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
L'esistenza può essere richiesto e determinato come uno scopo solo dal senso etico.
Ogni esistenza ha la sua "cosa per essere" come uno scopo.
Te scopo è il criterio di beni e mali.
Per il "cosa sia", la bellezza dell'arte.
Il tema è scelto liberamente da un libero arbitrio come la dignità.
Le diverse finalità devono scontrano tra di loro, quindi ci deve essere l'uno come quello di essere.
Questa è la condizione dell'esistenza come l'oggetto stesso senso etico.
Il senso etico è anche l'origine dell'amore, e l'odio come il requisito e la negazione dell'esistenza.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The ethical personality has the emotion of joy for what to be exist for a purpose, anger for what not be exist, sorrow when what to be is denied, and fear for the death when being determined evil according to the ethical sense.
The laugh, cry, shame, and etc. are reacted by the linguistic usage of the body as a writing board on the base of the concepts of the "One", and the "active or passive".
The grammar, math, integrated shape, and every purposed "what to be" is produced by the ethical sense for the purposed ones and its integration and unification as the origin of the life.
--------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! ]] -----------------------
La personalità etica ha l'emozione di gioia per quello di essere, esistere per uno scopo, la rabbia per ciò che non si esiste, dolore quando quello di essere è negato, e la paura per la morte quando viene determinato il male secondo il senso etico.
La risata, pianto, la vergogna, e così via vengono fatti reagire uso linguistico del corpo come una lavagna sulla base dei concetti del "One", e la "attiva o passiva".
La grammatica, la matematica, la forma integrata, ed ogni: INTENDE LO SCOPO, "ciò che per essere" è prodotto dal senso etico: per i più INTENDE LO SCOPO, e la sua integrazione e l'unificazione come l'origine della vita.
====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The nature cannot create human who denies the nature under the cloth and law.
The nature is different with and is against the ethical sense.
Besides, the nature has no personality to determine and consist new relation with the linguistic sense and words.
Animal has no sense and origin of the linguistic sense.
Animal only can sense the material shape and sequence and has no ability to treat a concept with words.
Animal doesn't count the phenomenon and sense the time, doesn't name a thing.
------------- ----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
La natura non può creare umana, che nega la natura, sotto la tela e la legge.
La natura è diversa: con e: è contro il senso etico.
Inoltre, la natura non ha personalità per determinare e consistere nuovo rapporto con il senso linguistico e parole.
Animali non ha il senso e l'origine del senso linguistico.
unico animale in grado di percepire la forma materiale e la sequenza e non ha alcuna capacità di trattare un concetto con le parole.
Animali non conta il fenomeno e il senso del tempo, non il nome: una cosa.
======================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The creator has the personality with the ethical sense.
In terms of the almighty and authority of the God;
The real world never allow a mistake.
That proves the perfect ethical sense, the holiness of the God.
The love of the Holy One is perfect.
As the rule of the authority to determine a purpose for only one real world,
there must be only one king, only one creator.
That proves that the God is the only one.
------- [[ But, I am only a political, rational agnostic! ]] -----------------------
Il creatore ha la personalità con il senso etico.
In termini di onnipotente e l'autorità del Dio;
Il mondo reale non consentono un errore.
Questo prova il senso etico perfetta, la santità di Dio.
L'amore del Santo è perfetto.
Come la regola del potere di determinare uno scopo per un solo mondo reale,
ci deve essere un solo re, un solo creatore.
Questo dimostra che il Dio è l'unico.
===================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Only the God creates the existence and the life.
This is the very divinity.
So, the God has the authority to determine a purpose for the world.
The purpose is the criteria of goods and evils, to be exist or not to be exist, and the life and the death.
The purpose of this world, which is chosen by the God, is Christ.
Then everything is for the God's plan, including the sin and mistakes of human.
So, Muhammad's understanding, and then, Muhammad's god is wrong and false,
because there's no control or plan for the human's sin.
--------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic! ]] -----------------------
Solo il Dio crea l'esistenza e la vita.
Questa è la divinità.
Così, il Dio ha il potere di determinare uno scopo per il mondo.
Lo scopo è il criterio di beni e mali, da esistere o non essere esistere, e la vita e la morte.
Lo scopo di questo mondo, che viene scelto da Dio, è Cristo.
Poi tutto è per il piano di Dio, tra il peccato e gli errori di umano.
Quindi, la comprensione di Maometto, e poi, Dio di Maometto è sbagliato e falso,
perché non c'è nessun controllo o un piano per il peccato dell'essere umano.
=====================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ The God created this world to gain your purified love by Christ at any cost.
So the God created human with animal body, and then gave the knowledge of the ethics,
then taught the sin with the Law of Mose, and at last gave Christ.
We must die with this old life as like Christ had to die for the human body and the sin.
Then, the forgiveness and new life shall be prepared because Christ was revived by the God.
If it is not truth, there is no hope for the solution of the sin, and human existence is meaningless for the God.
Praise for that the God chose Christ and the purification of human's love as the purpose of this world
because the pure love is the very most valuable things for the ethical soul. Il Dio ha creato questo mondo per ottenere il vostro amore purificato da Cristo ad ogni costo.
------------ [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me!! ]] -----------------------
Così il Dio ha creato l'essere umano, con il corpo degli animali, e poi ha dato la conoscenza della deontologia,
poi insegnato il peccato con la Legge di Mose, e alla fine ha dato Cristo.
Dobbiamo morire con questa vecchia vita come Cristo doveva morire per il corpo umano e il peccato.
Poi, il perdono e la nuova vita devono essere preparati perché Cristo è stato rilanciato dal Dio.
Se non è vero, non c'è speranza per la soluzione del peccato, e l'esistenza umana è priva di significato per il Dio. Apprezzamento per che il Dio ha scelto Cristo e la purificazione dell'amore di umano, in quanto lo scopo di questo mondo, perché l'amore puro è le cose molto più preziose per l'anima etica.

==================================
MrServus86 01 gen 2017: said: [ Everything is for the glory of Christ.
However, you can choose any purpose as your criteria to judge good and evil, to give life or death.
The choice all depends on your own dignity and freedom.
The God make human choose by human themselves.
Your dignity and freedom is the very important and essential for the worthy of the love.
Christ will come soon and judge you according to the glory of the God.
The Hell is the eternity with Christ for the people who kills for the sake of their territory or ethnic, calling the name of Christ who ordered "Love your enemy."
The people who love Christ, the son of the God, the purpose and cause of the world, are the family of the God.
The God chose "Christ" for the purpose of the world.
The God hopes the love of Christ from you.
----------------------- [[ But, I am only a political, rational agnostic, I am a very simple man: I do not know all these difficult things, they are too difficult for me! .. I just hope That,the murderer bloodthirsty exterminator: of: Salman, he can take satana Rothschild it, in his the ass in some way! ]] -----------------------
Tutto è per la gloria di Cristo.
Tuttavia, è possibile scegliere qualsiasi scopo come criterio per giudicare il bene e il male, per dare vita o di morte. La scelta tutto dipende dalla vostra dignità e libertà.
Il Dio rende umano, scegliere da umani stessi.
La vostra dignità e la libertà è il molto importante ed essenziale per la degna dell'amore.
Cristo verrà presto e giudicare secondo la gloria di Dio.
L'inferno è l'eternità con Cristo per la gente che uccide per il bene del loro territorio o etnica, chiamando il nome di Cristo che ha ordinato "Ama il tuo nemico".
Le persone che amano Cristo, il figlio del Dio, lo scopo e la causa del mondo, sono la famiglia di Dio.
Il Dio ha scelto "Cristo" ai fini del mondo.
Il Dio spera che l'amore di Cristo da voi.

======================
1/2 [SALMAN SAUDI ARABIA ] IL TUO DIO? oggi, È IL DEMONIO: infatti tu sei un salafita wahhabita.. e tu stai andando incontro: a guai VERAMENTE tremendi: ora: ADESSO che tutti i Governi del mondo leggeranno i miei articoli!! MA, IL DEMONIO DEI FARISEI? Quello SARÀ SEMPRE il demonio più GRANDE E FORTE, e i loro: A.I. droni e robot: loro non hanno bisogno di essere formati in Moschea.. e soprattutto: noi abbiamo il dovere di convertire i Farisei nel Tempio Ebraico! ascoltami: " Tu SMETTI DI TRABALLARE COME UNA TROIA, e tu VIENI DA ME: IO SONO ISLAM: PERCHÉ LA SPIRITUALITÀ di: ADAMO, Noé, ABRAMO, MELCHISEDECH, MOSÉ e tutti i veri profeti di ISRAELE: sono un carisma DENTRO DI ME: INFATTI IO SONO la POLITICA della Razionale Legge NATURALE e UNIVERSALE: io non sono l'opinabile, quello che io dico è: oggettivo razionalmente, incontestabile: ed infatti, IO NON SONO LA RELIGIONE: PERCHÉ C'É UN SOLO DIO IN CIELO, POI, C'È UN SOLO UNIUS REI IN TERRA: IL RE dei Re! Se non volete il mio Nuovo Ordine Mondiale: la fratellanza universale? Poi, dovrete tutti sottomettervi al 666 Nuovo Ordine Mondiale dei Farisei e Satana loro: e quelli ci sono già: e comandano già le NAZIONI! e non credo che tu con questa merda del CORANO: tu potrai prevalere con Satana Allah tuo: contro il SATANA loro SpA FED FMI Bildenberg regime! infatti tu sei così penoso, perché, tu sei un fondamentalista assassino malato e maniaco paranoico: quando falso bugiardo e ipocrita, e infatti: tu sei detto: Salafita wahhabita... ma, la morte che tu vuoi dare a tutti? la stessa morte guarirà anche te! O tu correggi questa merda, o ci sarà una guerra di tutto il GENERE UMANO CONTRO ISLAM! “O voi che credete! Non abbiate amici tra gli Ebrei ed i Cristiani [Sura 5,51]”

L’originale: “O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni, essi sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro. In verità Allah non guida un popolo di ingiusti.”

-I musulmani sono incoraggiati ad occuparsi totalmente nel combattimento per la gloria di Allah [Sura 22:73]

Il passo citato: “O uomini, vi è proposta una metafora, ascoltatela: “Coloro che invocate all’infuori di Allah non potrebbero creare neppure una mosca, neanche se si unissero a tal fine; e se la mosca li depredasse di qualcosa, non avrebbero modo di riprendersela. Quanta debolezza in colui che sollecita e in colui che viene sollecitato!”.” Dove inneggi al totale impegno nella guerra lo sa solo chi ha scritto l’articolo…

–Allah darà “una più grande ricompensa a coloro che combatteranno per lui” [Sura 4:96]

Il passo originale, integrato col versetto 95 per capirne il significato: “Non sono eguali i credenti che rimangono nelle loro case (eccetto coloro che sono malati) e coloro che lottano, con la loro vita e i loro beni, per la causa di Allah. A questi Allah ha dato eccellenza su coloro che rimangono nelle loro case e una ricompensa immensa: gradi [di eccellenza che provengono] da Lui, perdono e misericordia, poiché Allah è perdonatore, misericordioso.“

-Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101].

“Quando siete in viaggio, non ci sarà colpa se abbrevierete l’orazione, se temete che i miscredenti vi attacchino; i miscredenti sono per voi un nemico manifesto.”

-I musulmani devono “arrestarli, assediarli e preparare imboscate in ogni dove” [Sura 9:95]

“Quando ritornerete vi scongiureranno, [in nome di Allah], di lasciarli stare. Allontanatevi da loro, sono sozzura e il loro rifugio sarà l’Inferno, compenso per quello che hanno fatto.” Credo che nella citazione pontifessa (Sura 9:95) sia stato commesso proprio un errore di citazione, perchè, come ho riportato, il passo del Corano in realtà parla di tutt’altro.

– I musulmani devono anche “ circondarli e metterli a morte ovunque li troviate, uccideteli ogni dove li troviate, cercate i nemici dell’Islam senza sosta” [Sura 4:90].

Integro col versetto 89 per capire il contesto: “Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate. (Il 90 in realtà è questo che segue: hanno sbagliato a citare di nuovo) Non sceglietevi tra loro né amici, né alleati, eccetto coloro che si rifugiano presso gente con la quale avete stabilito un accordo, o che vengono da voi con l’angoscia di dovervi combattere o combattere la loro gente. Se Allah avesse voluto, avrebbe dato loro potere su di voi e vi avrebbero combattuti. Pertanto, se rimangono neutrali, non vi combattono e vi offrono la pace, ebbene, Allah non vi concede nulla contro di loro.”

-“Combatteteli finché l’Islam non regni sovrano” [Sura 2:193].

“Combatteteli finché non ci sia più persecuzione e il culto sia [reso solo] ad Allah. Se desistono, non ci sia ostilità, a parte contro coloro che prevaricano.”

-“tagliate loro le mani e la punta delle loro dita” [Sura 8:12]

“E quando il tuo Signore ispirò agli angeli: “Invero sono con voi: rafforzate coloro che credono. Getterò il terrore nei cuori dei miscredenti: colpiteli tra capo e collo, colpiteli su tutte le falangi! “

-Se un musulmano non si unisce alla guerra, Allah lo ucciderà [Sura 9:93].

“Saranno biasimati solo coloro che ti chiedono dispensa nonostante non manchino di nulla: preferiscono rimanere indietro. Allah ha sigillato i loro cuori ed essi non sanno.” (Personalmente trovo un rimprovero molto meno grave di un omicidio…)

– Un musulmano deve “combattere per la causa di Allah con la devozione a Lui dovuta” [Sura 22:78]

“Lottate per Allah come Egli ha diritto [che si lotti]. Egli vi ha scelti e non ha posto nulla di gravoso nella religione, quella del vostro padre Abramo che vi ha chiamati “musulmani”. Già allora e qui ancora, sì che il Messaggero testimoni nei vostri confronti e voi testimoniate nei confronti delle genti. Assolvete all’orazione e versate la decima e aggrappatevi ad Allah: Egli è il vostro patrono. Qual miglior patrono, qual miglior alleato!”

2/2 [ SALMAN SAUDI ARABIA ] IL TUO DIO? oggi, È IL DEMONIO: infatti tu sei un salafita wahhabita.. e tu stai andando incontro: a guai VERAMENTE tremendi: ora: ADESSO che tutti i Governi del mondo leggeranno i miei articoli!! MA, IL DEMONIO DEI FARISEI? Quello SARÀ SEMPRE il demonio più GRANDE E FORTE, e i loro: A.I. droni e robot: loro non hanno bisogno di essere formati in Moschea.. e soprattutto: noi abbiamo il dovere di convertire i Farisei nel Tempio Ebraico! ascoltami: " Tu SMETTI DI TRABALLARE COME UNA TROIA, e tu VIENI DA ME: IO SONO ISLAM: PERCHÉ LA SPIRITUALITÀ di: ADAMO, Noé, ABRAMO, MELCHISEDECH, MOSÉ e tutti i veri profeti di ISRAELE: sono un carisma DENTRO DI ME: INFATTI IO SONO la POLITICA della Razionale Legge NATURALE e UNIVERSALE: io non sono l'opinabile, quello che io dico è: oggettivo razionalmente, incontestabile: ed infatti, IO NON SONO LA RELIGIONE: PERCHÉ C'É UN SOLO DIO IN CIELO, POI, C'È UN SOLO UNIUS REI IN TERRA: IL RE dei Re! Se non volete il mio Nuovo Ordine Mondiale: la fratellanza universale? Poi, dovrete tutti sottomettervi al 666 Nuovo Ordine Mondiale dei Farisei e Satana loro: e quelli ci sono già: e comandano già le NAZIONI! e non credo che tu con questa merda del CORANO: tu potrai prevalere con Satana Allah tuo: contro il SATANA loro SpA FED FMI Bildenberg regime! infatti tu sei così penoso, perché, tu sei un fondamentalista assassino malato e maniaco paranoico: quando falso bugiardo e ipocrita, e infatti: tu sei detto: Salafita wahhabita... ma, la morte che tu vuoi dare a tutti? la stessa morte guarirà anche te!
– I musulmani devono essere “brutali con gli infedeli” [Sura 48:29]

“Muhammad è il Messaggero di Allah e quanti sono con lui sono duri con i miscredenti e compassionevoli fra loro. Li vedrai inchinarsi e prosternarsi, bramando la grazia di Allah e il Suo compiacimento. Il loro segno è, sui loro volti, la traccia della prosternazione: ecco l’immagine che ne dà di loro la Torâh. L’immagine che invece ne dà il Vangelo è quella di un seme che fa uscire il suo germoglio, poi lo rafforza e lo ingrossa, ed esso si erge sul suo stelo nell’ammirazione dei seminatori. Tramite loro Allah fa corrucciare i miscredenti. Allah promette perdono e immensa ricompensa a coloro che credono e compiono il bene. “

-Un musulmano deve “gioire delle cose buone” che ha guadagnato con il combattimento [Sura 8:69]

“Mangiate quanto vi è di lecito e puro per voi nel bottino che vi è toccato e temete Allah, Egli è perdonatore misericordioso.”

– Un musulmano può uccidere ogni persona che desidera se è per “giusta causa” [Sura 6:152]

“Non avvicinatevi, se non per il meglio, ai beni dell’orfano, finché non abbia raggiunto la maggior età, e riempite la misura e date il peso con giustizia. Non imponiamo a nessuno oltre le sue possibilità. Quando parlate siate giusti, anche se è coinvolto un parente. Obbedite al patto con Allah. Ecco cosa vi ordina. Forse ve ne ricorderete.”

–Allah ama coloro che “combattono per la Sua causa” [Sura 6:13]

“A Lui [appartiene] quello che dimora nella notte e nel giorno.” (Bho…)

–Chiunque combatta contro Allah o rinunci all’Islam per abbracciare un’altra religione deve essere “messo a morte o crocifisso o mani e piedi siano amputati da parti opposte” [Sura 5:34]

Integro col versesso 33: “La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l’ignominia che li toccherà in questa vita; nell’altra vita avranno castigo immenso, eccetto quelli che si pentono prima di cadere nelle vostre mani. Sappiate, Allah è perdonatore, misericordioso.”

– “Chiunque abiuri la sua religione islamica, uccidetelo”. [Sahih Al-Bukhari 9:57]

“Se trovassero un rifugio, o caverne, o un sotterraneo, vi si precipiterebbero a briglia sciolta.” (Sahih Al-Bukhari NON è il CORANO, ma una raccolta di secoli successivi di “detti del Profeta”, tra l’altro considerati NON autentici da molti imam e dotti musulmani)

-“Assassinate gli idolatri ogni dove li troviate, prendeteli prigionieri e assediateli e attendeteli in ogni imboscata” [Sura 9:5]

Integro con i versetti 3 e 4: “Ecco, da parte di Allah e del Suo Messaggero, un proclama alle genti nel giorno del Pellegrinaggio*: “Allah e il Suo Messaggero disconoscono i politeisti. Se vi pentite, sarà meglio per voi; se invece volgerete le spalle, sappiate che non potrete ridurre Allah all’impotenza. Annuncia, a coloro che non credono, un doloroso castigo. Fanno eccezione quei politeisti con i quali concludeste un patto, che non lo violarono in nulla e non aiutarono nessuno contro di voi: rispettate il patto fino alla sua scadenza. Allah ama coloro che [Lo] temono. Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati. Se poi si pentono, eseguono l’orazione e pagano la decima, lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso”

-“Prendetelo (l’infedele n.d.t.) ed incatenatelo ed esponetelo al fuoco dell’inferno” [Sura 69:30]

Il Sura 69 mostra la visione di Maometto dell’Apocalisse e della Fine del mondo… non ha un’applicazione “pratica e quotidiana”, in quanto “Prendetelo ed incatenatelo” è detto da Allah ai suoi Angeli; il “lo” si riferisce a chiunque non abbia creduto o abbia commesso crimini (infedele o fedele che fosse).

– “Instillerò il terrore nel cuore dei non credenti, colpite sopra il loro collo e tagliate loro la punta di tutte le dita” [Sura 8:12]

“E quando il tuo Signore ispirò agli angeli: “Invero sono con voi: rafforzate coloro che credono. Getterò il terrore nei cuori dei miscredenti: colpiteli tra capo e collo, colpiteli su tutte le falangi!”

-Essi (gli infedeli ndr) devono essere uccisi o crocefissi e le loro mani ed i loro piedi tagliati dalla parte opposta [Sura 5:33]

Questo è già stato citato col versetto 34 poco più su: raddoppiano anche le citazioni per far finta che i passi “violenti” siano più di quelli che sono in realtà!!!

Insomma: non che il Corano, come la Bibbia, del resto, sia un libro tutto rose e fiori, ma da qui a farne un libro che gronda sangue in ogni riga ne passa.

Vorrei concludere con una citazione, ignorata dai Pontifessi e amici vari, tratta dal Corano, sura II, versetto 62:
“In verità, coloro che credono, siano essi giudei, nazareni o sabei, tutti coloro che credono in Allah e nell’Ultimo Giorno e compiono il bene riceveranno il compenso presso il loro Signore. Non avranno nulla da temere e non saranno afflitti”.
http://pontilex.org/2011/08/cosa-dice-il-corano-davvero-degli-infedeli/comment-page-1/

====================
my ISRAEL: VUOI VEDERE TU, CHE ADESSO SUCCEDE UN CASINO? [ io dubito che: Obama, Merkel, ANSA Mogherini, Boldrini e i loro ONU shariah islamici 666 nazi shariah, cioè, che loro nel PD: entrambi, siano in grado di comprendere, la differenza tra sodomitici, e omosessuali, cioè se sapessero che marito e moglie fanno sesso anale? li ucciderebbero ugualmente! io CREDO CHE I GAY LOBBY GENDER LGBT BILDENBERG, TRA UCCIDERE ISRAELE o tra scegliere di uccidere ISRAELE?  loro sceglierebbero di uccidere Israele! Somalia, al-Shabaab annunciano 'abbiamo ucciso 2 omosessuali'. Gli integralisti islamici somali al-Shabaab hanno annunciato di aver ucciso un ragazzino e un giovane uomo perchè gay. E' la prima volta che gli al Shabaab si attribuiscono omicidi motivati dall'omosessualità delle vittime. Il gruppo fondamentalista ha fatto l'annuncio alla sua radio Andalus, precisando che le esecuzioni sono avvenute in pubblico in una piazza di Buale, una città nella regione di Middle Jubba. I giovani assassinati, hanno proclamato gli al-Shabaab, sono Isaq Abshirow, di 20 anni, e Abdirizak Sheikh Ali, 15 anni, che dopo essere stati arrestati sono stati giudicati da un tribunale degli estremisti. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/01/11/somalia-shabaab-uccidono-2-omosessuali_c490f278-e60d-4bc1-a7b5-23e0887fa57a.html


#Satana 666 #Rothschild, in ogni modo: lol. comunque per me: Russi e Cinesi non mi hanno dato il mio Regno di Israele? e per me li potete ammazzare tutti: anche! dove manca la carta igienica? anche quel pezzo di carta può andare bene, ormai gli USA dal livello anale stanno scendendo al livello fognario, della più becera disinformazione! ] MOSCA, 11 GEN - "No, il Cremlino non ha informazioni compromettenti su Trump": lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, smentendo la notizia non verificata di presunte informazioni di natura "volgare" su Donald Trump in mano ai russi. "E' assolutamente una bufala, un'assoluta montatura, una completa fesseria. Il Cremlino non si occupa della raccolta di informazioni compromettenti. Ciò si chiama pulp fiction,", ha dichiarato Peskov assicurando che Mosca non ha informazioni compromettenti neanche su Hillary Clinton. Il portavoce del Cremlino ha bollato la notizia come "un evidente tentativo di danneggiare i rapporti bilaterali" tra Usa e Russia. "La fabbricazione di tali montature, la qualità della parte aperta della precedente relazione (sui presunti attacchi hacker russi al partito democratico, ndr) e la qualità di questa bufala sono paragonabili, la qualità di questo pezzo di carta parla da sé", ha dichiarato Peskov. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/11/trump-cremlino-smentisce-dossier_a3747ea9-17af-4cb1-98f6-82e3752ad7c8.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
che la Russia sia una minaccia deve essere dimostrato! e che gli USA sono i satanisti calunniatori e terroristi islamici moderati sgozzatori? è già stato dimostrato! NEW YORK, 11 GEN - La Russia rappresenta un pericolo e gli alleati della Nato sono giustamente preoccupati: cosi' Rex Tillerson, ex Ceo della Exxon Mobil nominato da Donald Trump segretario di stato, nel discorso introduttivo preparato in vista della sua audizione in Senato e diffuso dal transition team del presidente eletto.
Marco Ricci · Tromsø
è sconcertante vedere come gli Usa e la Ue aggrediscono la Russia. questa è aggressione! è una follia! La Russia ha liberato e salvato il popolo siriano dai mercenari sauditi dell'Isis e gli imbecilli sono scontenti. I democratici perdoni inaspettatamente le elezioni e scoppia una vendetta fatta di calunnie e sgambetti contro la Russia, accusando tutti quelli che non facevano parte del pro-Hillary di essere addirittura spie pagate! Il povero Assange, Wikileaks, diventate di colpo mercenari di chi li paga meglio! Assange? un uomo che da otto anni è rinchiuso in una ambasciata perché perseguitato per motivi politici, e uno cosi con cosa lo compri? non c'è niente che possa comprarlo.....tranne la verità. che schifo Obama, che squallore, che fine ingloriosa per un presidente degli Usa, finito a fare dispettucci per ripicca contro chi ha messo a nudo i suoi sporchissimi e infinitamente immorali piani. Solo Bush lo eguagliava in immoralità, infatti entrambi erano pro Clinton.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/11/usa-tillerson-russia-un-pericolo_6709c669-3e0c-48a2-ac48-c23686e6db67.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Rothschild Bildenberg Satana Marduk SOROS Murdoch, smettete voi: di rivoltare la Vostra merda: "lasciatelo lavorare: certo farà meglio di voi!" .. il vostro bullismo? non porterà a niente di utile! ... però potete sempre provare ad ucciderlo, con John Fitzgerald Kennedy, vi è riuscito bene! NEW YORK, 11 GEN - Donald Trump non teme di essere ricattato dalla Russia: "Fuori dagli Stati Uniti ho sempre tenuto comportamenti ineccepibili", ha sottolineato, negando che ci siano anche accordi e affari con Mosca.
"Non vedo l'ora di giurare da presidente", ha detto ancora. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/11/trump-non-sono-ricattabile_380932b3-591a-41de-a6fd-c22a7b0097ec.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
ok! questa storia del muro contro la mafia messicana mi piace molto! Poi però tutti i bambini che voi avete spinto alla disperazione ed alla fame: li facciamo entrare tutti, li mettiamo in un college, e li facciamo tutti laureare: a spese di Rothschild ovviamente! WASHINGTON, 11 GEN - "Costruiremo il muro (al confine tra gli Usa e il Messico, ndr)". Lo ha ribadito in conferenza stampa il presidente eletto Donald Trump. "Potremmo aspettare un anno, un anno e mezzo, ma non voglio", ha aggiunto, precisando: "Il Messico ci rimborserà. In qualche forma, ma succederà"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/11/trump-costruiremo-il-muro-in-messico_f81cb2b1-785f-445c-9dc8-297032cc3c0a.html

L'addio di Obama: 'Lascio un'America migliore' DAL PUNTO DI VISTA ANALE OVVIAMENTE! MA CIRCA TUTTO IL RESTO? E PER LE CONDIZIONI DISASTROSE DEL GENERE UMANO? SIAMO A UN PASSO DALLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE PER COLPA SUA!
Il presidente LA BESTIA DI UN ANTICRISTO ringrazia, si commuove, per AVERE STERMINATO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA E IRAQ, E INFATTI NEANCHE MAOMETTO CI ERA RIUSCITO! dice che anche da cittadino non si fermerà nel difendere i principi che hanno fatto grande l'America. 'No ad ogni discriminazione', dice, e chiude con lo slogan del suo debutto: 'Yes, we can' http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/01/10/laddio-di-obama-lascio-unamerica-piu-forte_24430f6b-0dcc-440c-a6e5-a7ce8c06fce8.html


Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Trump, spunta il documento top secret ] non ha giuridicamente molta importanza: quello che TRUMP avrebbe potuto fare prima dell'incarico Presidenziale, ma, quello che Clinton e Obama loro hanno potuto fare dopo, al Bohemian Grove ed in altre località, perché se la CIA ti organizza un festino con le sataniste? poi, la Cia non ti denuncerà mai! E i pomodori che ti fa la massoneria? sono da pena di morte: perché la massoneria e le Banche Centrali alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario è tutta roba da pena di morte! .. comunque il concetto non è scandalistico, ma, è sempre politico! e tutti i nostri leader che hanno portato in basso tutti gli indicatori sociali, non si potranno certo giustificare per presunte calunnie sessuali contro TRUMP! ... smettetela e lasciatelo lavorare perché peggio di voi? lui non potrà mai fare! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/11/trump-apprezzo-sforzi-fca-e-ford-su-investimenti-usa_840d9cf9-37f6-4832-b906-4d5eec30e8af.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Erdogan e 50% LEGA ARABA è diventata una minaccia insostenibile per il GENERE UMANO; la LEGA ARABA è un nazismo non derogabile!! ..... ed ovviamente questo è merito di USA 666 Babilonia SpA Banche Centrali, che loro hanno sempre bisogno di uccidere qualcuno! ] Un procuratore di Istanbul ha chiesto una condanna a 10 anni di carcere per i giornalisti turchi Can Dundar ed Erdem Gul, autori nel 2015 dello scoop sul passaggio di armi degli 007 turchi in Siria, e l'ergastolo per Enis Berberoglu, deputato dell'opposizione socialdemocratica Chp, ritenuto la fonte della notizia. Nell'atto d'accusa, riporta l'agenzia Dogan, gli imputati sono accusati di aver "aiutato un'organizzazione terroristica armata consapevolmente e intenzionalmente, senza esserne membri". Per i magistrati, le perquisizioni alla frontiera dei tir dei servizi segreti, all'inizio del 2014, sarebbero state orchestrate dal presunto stato parallelo di Fethullah Gulen. Dundar, ex direttore del quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet, e Gul, capo della redazione di Ankara, a maggio erano già stati condannati a 5 anni per rivelazione di segreto di stato in relazione allo stesso scoop, per cui il presidente Erdogan promise che avrebbero pagato un "caro prezzo". Dundar è riparato all'estero.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/11/turchia-chiesta-condanna-giornalisti_57ffa06b-824d-468a-adec-acb32ef18324.html

isole Paracel, Spratly ] [ questo territorio non va conteso con le armi, non con titoli di possesso giuridico, ma, va diviso razionalmente, con criteri di tipo: astratto: proporzionale: sia di tipo geografico, che interpolati con una piccola quota di tipo demografico! NON È IL BULLISMO CHE DEVE PREVALERE MA LA RAZIONALITÀ! POI, LE ISOLE ARTIFICIALI SI POSSO SCAMBIARE CON LE ISOLE NATURALI! PURCHÉ I CONFINI DIVENTINO LINEARI!
"Gli americani hanno dato inizio più o meno nel 1974 alla grande espansione cinese nel Mar Cinese Meridionale. Hanno dato il via libera alla Cina a conquistare le isole Paracel, cacciandone il presidio sudvietnamita. Non hanno detto una parola quando nel 1988 la Cina ha occupato le Spratly. Non c'è alcuna ragione per cui il Vietnam possa sperare negli USA".

isole Paracel, Spratly ] [ I DOCUMENTI GIURIDICI: appartengono a tutte le guerre che si sono già fatte in passato, come a tutte le più disastrose guerre che si potrebbero ancora fare in futuro, mentre il criterio della territorialità è un criterio di giustizia geografica naturale: incontestabile, e la demografia è un criterio che è in relazione ad un concetto di proporzionalità! DI FRONTE ALLA GIUSTIZIA RAZIONALE, C'È LA RASSEGNAZIONE E LA PACIFICAZIONE, PERCHÉ LA RAZIONALITÀ LO PUÒ ACCETTARE!!
=======
 Il “Gender non esiste ma lo insegnano” polemiche per lo spettacolo a Ravenna
10-01-2017 17:26 - Redazione
Ravenna. Il Popolo della  Famiglia di Ravenna polemizza contro lo spettacolo teatrale ‘Gender’ e ha diffuso alla stampa questo comunicato firmato da Stefano Gardini “Continuano a ripetere che il gender non esiste, ma intanto lo insegnano con sempre maggiore insistenza ai nostri figli durante l’orario scolastico.
Il caso riguarda lo spettacolo teatrale ‘Gender’ lo spettacolo ha lo scopo di instillare nei bambini l’idea che esista un “sesso a giorni alterni” (Gender fluid) e che si possa decidere se essere maschio o femmina, a seconda dell’umore del giorno; il ‘solito’ tentativo di destabilizzare i più giovani che invece hanno bisogno di certezze e fondamenta solide.
Il Popolo della Famiglia segnala a tutte le famiglie che la collocazione della rappresentazione al mattino, in orario scolastico quindi, e la proposta indiscriminata alle scuole primarie, rendono necessario il consenso consapevole di ogni famiglia previa adeguata informazione su ogni dettaglio relativo ai contenuti, alle modalità di attuazione e ai possibili percorsi educativi ad essa connessi. Portiamo all’attenzione di tutte le famiglie che l’adesione ad iniziative didattiche su temi così sensibili è facoltativa, anche se proposta in orario scolastico, e i genitori possono aderirvi o meno esercitando il “diritto di educare e istruire i propri figli” costituzionalmente garantito. È diritto di ogni genitore pretendere che i propri figli vengano esonerati e la scuola disponga attività scolastiche alternative.
Come Popolo della Famiglia chiediamo a dirigenti scolastici, insegnanti e rappresentanti dei genitori di adoperarsi per la raccolta esplicita delle adesioni, prima che la propria scuola decida di proporre agli allievi la rappresentazione e chiediamo anche di coinvolgere le associazioni dei genitori nella progettazione di percorsi didattici contro le discriminazioni. Solo in questo modo sarà garantito il pluralismo culturale della scuola e la libertà di educazione di tutti.
Ringraziamo i genitori e i dirigenti che si sono opposti al progetto proposto dal Comune di Ravenna ed hanno così affermato con forza che la lotta alle discriminazioni non si fa in questo modo, che i bambini necessitano di modelli positivi, che le scelte educative dei figli spettano alle famiglie.”
http://www.romagnawebtv.it/2017/01/10/1il-gender-non-esiste-ma-lo-insegnano-uno-spettacolo-contro-la-teoria-gender-a-ravenna/

Racchiudono La certezza che il popolo di Israele debba essere “punito” con la diaspora, e che quella diaspora non debba finire. Questa teoria è contenuta nelle parole di molti Padri della Chiesa, che erano Uomini, e come tali fallaci. Grandissimi da un lato, peccatori di odio e superbia dall’altro. Come sbaglia Abramo per alcuni versi grandissimo e per altri ignobile: quando spaccia una bellissima sposa per sua sorella, quando si unisce alla schiava. Come sbaglia Davide, grandissimo re che commette l’azione ignobile di mandare a morte il soldato fedele per rubargli la sposa. Noi siamo uomini. E possiamo essere grandissimi e ignobili e nessuno è al riparo da questo. Solo Cristo non commette errori, solo Maria non commette peccati. Gli altri sì, anche i grandissimi, anche i patriarchi, anche i padri della Chiesa. Cristo non è morto in croce perché si fondasse una religione dogmatica dove la parola di altri valga più della sua. “Perdona loro che non sanno quello che fanno” è stato pronunciato: da quell’istante tutti i veri responsabili della crocefissione, un pugno di ebrei intolleranti e un pugno di romani molti crudeli, sono stati perdonati e chiunque violi quel perdono sta violando la volontà di Dio. In quale punto del Vangelo Cristo vi ha incaricato di vendicarlo? Il cristianesimo davanti al nazismo che era un pericolo mortale, che dichiarava Cristo e Maria e Pietro appartenenti a una razza inferiore, ha preferito non riconoscere lo scontro di civiltà. Usare saggezza, cioè viltà. Gli ebrei sarebbero stati massacrati, salvo qualcuno salvato in qualche convento, ma non basta, e la cristianità non sarebbe stata toccata. Il risultato è stato Auschwitz. Ora di nuovo una parte del cristianesimo, o di sedicenti cristiani, commette lo stesso crimine: si schiera contro Israele, si vende alla causa del terrorismo islamico, ingentilisce la propria voce davanti al mostro. Non è per avere la salvezza fisica dei propri figli. I figli del cristianesimo erano al sicuro negli anni 60. E’ stata l’approvazione occidentale e di una mostruosa parte di gerarchie ecclesiastiche al terrorismo palestinese che ha scatenato la belva. Il Sinodo dei Vescovi del medio Oriente ha assolto il terrorismo islamico affermando che ogni suo gesto è dovuto all’esasperazione dell’esistenza di Israele, “un corpo estraneo che rode” è stato definito. Di ogni gesto contro i cristiani sarà ritenuto responsabile Israele: la belva è stata scatenata. Certo che Israele è un corpo estraneo: un luogo di democrazia, di civiltà di pace dove i cristiani aumentano e non sono perseguitati. Certo che “ rode” che in paese che, quando islamico era una terra di sassi, paludi e scorpioni, ora sia un luogo di progresso e benessere. Per gli stessi motivi, sono oasi di lavoro, di benessere, di pace, sono considerate corpi estranei che rodono le comunità cristiane. I risultati li abbiamo sotto gli occhi. La Provvidenza non permette che lo stesso errore, lo stesso crimine, venga commesso due volte e la storia nemmeno. O la cristianità si schiera con Israele, o afferma che l’islam è un nemico mortale per entrambi, o riconosce che nessun dialogo è possibile con chi ha condannato l’adultera dopo che era stata graziata, o verrà spazzata via. E questo non può succedere. Non succederà. Se succedesse vuol dire che quello che è successo sul Carmelo non ha avuto senso. Quindi non succederà. Non può succedere. Cominciamo noi. Basta un’unica fiaccola perché il buio non sia assoluto. E da una candela all’altra, da una fiaccola all’altra la luce riconquista il mondo e il buio viene vinto.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Una bellissima notizia: il premio Nobel per la pace all’Unione Europea (impegnata nell'islamizzazione dell'Europa!) 16/10/2012 11:42:45 di Silvana De Mari Una bellissima notizia: il premio Nobel per la pace all’Unione Europea (impegnata nell'islamizzazione dell'Europa!) L’Unione Europea è l’istituzione che più di ogni altra si è adoperata e si sta adoperando all’islamizzazione dell’Europa. Due piccoli esempi, due minuscoli particolari che riporto in quanto, essendo piccole cose, saranno sfuggite ai più. Con il denaro dei nostri contributi, in un'Europa in crisi economica, la Ue l’anno scorso nell’ambito delle attività culturali ha indetto un premio in denaro ( molto denaro) alla migliore foto di minareto o moschea su suolo europeo, (http://www.cafebabel.it/article/36468/europa-islam-perche-concorso-minareto-piu-bello.html ). Cinque milioni di euro sono stati sperperati dalla Ue per agende scolastiche. L’agenda ogni studente se la compra da solo, scegliendo quella con la grafica e le immagini o i fumetti che preferisce. L’agenda scolastica statale viene buttata. Ma la cosa gravissima è che le agende riportavano le feste religiose di tutte le religioni meno il cristianesimo, mancavano Pasqua e Natale. Eurabia. Come l’Europa è diventata anticristiana, antioccidentale, antiamericana, antisemita è il titolo dell’imperdibile saggio della scrittrice Bat Ye’or, nata in Egitto, in cui spiega come la Comunità Europea, insieme al mondo culturale europeo, incluso gli accademici che assegnano i premi Nobel, abbiano distrutto l’anima dell’Europa e la stiano consegnando all’islam. Bat Ye'or, come Magdi Cristiano è costretta a muoversi con la scorta: quando qualcuno subisce minacce di morte possiamo assumere che vale la pena di conoscere le sue parole. All’inizio della mia ricerca, l’antisionismo dell’Unione Europea mi sembrava un elemento accessorio della genesi e della creazione di Eurabia, e mi accingevo a ridimensionarne al massimo l’importanza, ma ben presto ho compreso l’inutilità di tale sforzo, poiché esso costituiva in realtà il nucleo essenziale, la colonna portante e la mente di Eurabia. Questa situazione è esplicitamente enunciata nella raccomandazione 11 del Progetto dei Fratelli Musulmani: «Adottare la causa palestinese nel progetto islamico mondiale, su un piano politico e attraverso la prospettiva del jihad, poiché si tratta della chiave di volta della rinascita del mondo arabo oggi». Si potrebbe pensare che questo jihad non miri solo alla distruzione di Israele. E invece è stata proprio la questione palestinese lo strumento utilizzato dal jihad per disgregare l’Europa: essa ha costituito infatti il fondamento e l’impianto organico su cui è sorta Eurabia, il cuore dell’alleanza e della fusione euroarabe, germogliate sul terreno dell’antisionismo. Ora, i rapporti tra Europa e Israele, cristianesimo ed ebraismo, non investono soltanto l’ambito geostrategico, ma rappresentano il vincolo ontologico e la linfa vitale di tutta la spiritualità dell’Europa cristiana. Sono questo collante, questa spiritualità che oggi si disfano e si disintegrano in Eurabia, dove il culto della fine di Israele, alimentato dalla «palestinità», assicura il trionfo dell’ideologia dell’odio propria del jihad. Il palestinismo, nuovo culto europeo che ha preso il posto della Bibbia, sta dando forma, all’interno di Eurabia, ai miti fondanti del jihad: la supremazia morale e politica dell’islam. Contrariamente a tutti gli altri, assegnati in Svezia, il Premio Nobel per la Pace è assegnato da accademici norvegesi: si tratta di cinque individui senza alcuna dote, fortemente politicizzati, che usano il “prestigio” e soprattutto il denaro legati al Nobel a chiunque sostenga le loro idee e dato che è il governo norvegese a nominare gli accademici il nobel (minuscolo) per la pace (minuscolo) è semplicemente un mezzo perché il governo della Norvegia estenda al mondo la sua influenza. Il Premio Nobel per la Pace viene assegnato da una commissione di cinque persone scelte dallo Storting, il parlamento norvegese. Secondo la definizione che l’Unione Europea stessa dà di antisemitismo, molti dei membri del parlamento norvegese sono antisemiti. (Dr.Manfred Gesternfeld, Behind the Humanitarian Mask). Per chiarezza, basti ricordare la reazione dell’ex primo ministro norvegese Kare Willock alla scelta di Rahm Emanuel a capo dello staff presidenziale da parte di Obama: “Non è molto promettente (come Presidente, n.d.a) se sceglie un capo di staff ebreo” (29 marzo 2011 “Norway to Jews: You’re Not Welcome Here” di Alan Dershovitz, professore di diritto a Harvard). La situazione svedese non è molto migliore, peraltro, e possiamo valutarla dall’assegnazione dei premi nobel per la letteratura, dati a personaggi sempre minori, se possibili anticristiani, antisionisti, cioè antisemiti, pieni di disprezzo per la civiltà occidentale. La Comunità Europea dal 1973 ha come scopo la disgregazione della spiritualità ebraico-cristiana, la disgregazione spirituale ed economica dell’Europa e la sua islamizzazione. L’islamizzazione avviene mediante tre passaggi: 1) Libanizzazione. Un’immigrazione massiva, cui viene riconosciuto il diritto di voto e cittadinanza così da cambiare il tessuto europeo e la maggiore demografia islamica fanno sì che l’islam sia passato da sparuta minoranza a minoranza di enorme peso nel giro di 40 anni e rischi di diventare maggioranza. 2) Affiancamento della sharia al corpo giuridico. Un musulmano non può vivere dove le leggi dell’islam non regnino, perché non potrebbe seguirle. Nell’islam la divisione tra religione e Stato non può esistere. La pretesa degli immigrati, o più spesso di cittadini islamici di prima e seconda generazione, è che vengano a loro riconosciuto il diritto a leggi opposte al diritto europeo, raccolte nella sharia. 3) Aiuti economici. La crisi economica, che permetterà l’ingresso di massicci “aiuti” arabi, con ulteriore presa di possesso. Gli sceicchi del Qatar si sono offerti, dopo aver comprato le Olimpiadi, di fornire gli aiuti necessari per le fatiscenti periferie islamiche in Germania e Francia (periferie che sono degradate solo dove sono occupate da islamici). Sul Corriere della Sera di due giorni fa un’intera pagina al principe saudita che propone aiuti all’Italia. Sono rimasta perplessa per i Premi Nobel ad Arafat, Rabin e Peres ma c’era la speranza che una vera pace potesse nascere, sono rimasta nauseata davanti agli scandalosi premi a Carter, all’Onu che ha un'Assemblea che permette a un uno Stato di dichiarare pubblicamente di voler distruggerne un altro, Al Gore, El Baradei, Ahtisaari e Barack Obama. Questo ultimo premio assegnato al gioiello del disastro economico e politico, alla più grandiosa rappresentazione, seconda solo alla defunta URSS, di una burocrazia onnipotente, mostruosa, distruttrice di ricchezza, corrotta e stolta invece mi rende felice. Individui come Barroso, Ashton, Olli Rehn, e anche Juncker, Draghi e tanti altri, grazie ai quali paesi come la Grecia, la Spagna e per certi versi anche l’Italia ed il Portogallo sono messi a ferro e fuoco e sull’orlo della guerra civile, una guerra fra poveri che, pieni di privilegi e vitalizi, stanno permettendo a banche ed alta finanza per speculare i risparmi di decine di Stati. Grazie a questi individui ora l’Europa è un luogo dove l’antisemitismo è a livelli superiori che nel '34. Il Nobel per la Pace 2012 viene assegnato all’Unione Europea per “gli oltre sei decenni di contributo all’avanzamento della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani”, proprio nel momento in cui l’antisemitismo dilaga in maniera travolgente attraverso stati e oltre confini, e interi stati sono sull’orlo della bancarotta e della guerra civile. Perché sono contenta? Perché questo premio sta irritando. I disoccupati greci e anche quelli spagnoli ne hanno abbastanza di queste idiozie. Il premio arriva per cercare di rafforzare il prestigio di una Unione Europea e significa che il suo prestigio ha bisogno di essere rafforzato perché è allo sbando. Si stanno sostenendo gli uni con gli altri, mondo culturale, mondo economico e mondo politico, perché stanno sprofondando. E lo sanno. Questa Europa senz’anima e senza attributi sta morendo. Ora la necessità è ricreare gli spazi nazionali e che all’interno di questi spazi il mondo culturale si riempia di nuovo di amore per il cristianesimo e l’ebraismo. È il nostro turno.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

13/06/2013 19:21:32 Emanuel Segre Amar. Lettera al Presidente palestinese Abu Mazen: "Se volete la pace riconoscete il diritto all'esistenza di Israele" Lettera al Presidente palestinese Abu Mazen: Gerusalemme, 24 di Sivan 5773, 2 Giugno 2013 Sua Eccellenza Mahmoud Abbas, Sono nato nel 1944 a Gerusalemme, dove i miei genitori si rifugiarono per sfuggire alla deportazione che minacciava tutti gli Ebrei d’Italia... ISLAM È UNA RELIGINE DI PACE SHARIAH E FRATELLANZA! Magdi Allam: “Terrorismo? Non è devianza, ma applicazione letterale dell’Islam” 02/07/2013 16:58:09 di ilfattoquotidiano.it / Magdi Allam: “Terrorismo? Non è devianza, ma applicazione letterale dell’Islam” “Sarebbe ora che gli occidentali leggessero il Corano e la biografia di Maometto per rendersi conto che il terrorismo non è una devianza dell’Islam, ma è l’applicazione letterale dell’Islam“. Sono le parole shock rilasciate da Magdi Cristiano Allam ai microfoni di “Punto e a Capo”, il talk show di approfondimento politico in onda su Class TV. Il giornalista egiziano, commentando i fatti in Siria, accusa duramente l’Europa: “Questo Occidente è sempre tentato a legittimare comunque l’Islam, attribuendogli una valenza positiva, come se l’Islam fosse di per sé positivo e ci fossero dei Musulmani cattivi che lo interpretano malamente”. E aggiunge: “Se non arriveremo a capire e non avremo il coraggio di dire che il terrorismo islamico è l’applicazione dell’Islam, finiremo per fare la stessa fine che hanno fatto i Cristiani sulle altre due sponde del Mediterraneo, che” – continua – “fino al VII secolo erano terre cristiane. E oggi i Cristiani stanno scomparendo in modo quasi definitivo”
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Egitto, ricercatore musulmano critica l’islam e viene attaccato in tv: «È un apostata e deve essere ucciso» 13/06/2013 11:14:56 di Leone Grotti Egitto, ricercatore musulmano critica l’islam e viene attaccato in tv: «È un apostata e deve essere ucciso» www.tempi.it - «Hamed Abdel-Samad è un apostata, ha messo in discussione l’islam in modo palese e ha detto che è una cattiva religione, fascista. La sua punizione dovrebbe essere la morte». Così Mahmoud Shabaan, professore di retorica all’università di al-Azhar, la massima autorità sunnita dell’Egitto, ha accusato Abdel-Samad, ricercatore in studi politici e islamici e autore di libri critici dell’islam considerati blasfemi in Egitto, che ha partecipato lo scorso 4 giugno a un forum in Egitto dal titolo “Fascismo islamico”. «DEVE ESSERE UCCISO». Secondo Abdel-Samad, musulmano «poco osservante», «l’islam è diventata una religione fascista, mentre ai suoi inizi era aperta al pluralismo. Credo che dovrebbe rigettare la sharia e il jihad». Per queste parole il professore di al-Azhar è intervenuto pubblicamente in televisione, sul canale conservatore Hafaz, affermando: «Anche se si pente di quello che ha detto, deve essere ucciso. Il suo pentimento potrà servirgli quando si incontrerà con Dio nell’aldilà, ma ora deve essere ucciso». Anche Assem Abdel-Maged, membro del partito ultraconservatore Al-Jamaa Al-Islamiya ha fatto un appello pubblico a tutti i musulmani perché uccidano Abdel-Samad. «ISLAM FASCISTA». Il ricercatore ha chiesto protezione alle autorità egiziane: «Questo è terrorismo ideologico, quello che penso può essere ritenuto giusto o sbagliato ma ho il diritto di dirlo. Shabaan ha dato a tutti i musulmani il diritto di uccidermi e ho già ricevuto una marea di insulti e minacce su Facebook e Twitter. È curioso che cerchino di difendersi dalle accuse di fascismo con un’azione fascista, cioè uccidere qualcuno solo per aver espresso un’idea». PROTESTA ANTI-MORSI. Abdel-Samad ha chiesto anche al presidente dell’Egitto Mohamed Morsi, membro dei Fratelli Musulmani, di esprimersi su questa vicenda. Larghe frange della società egiziana accusano Morsi di tollerare il crescente estremismo islamico in Egitto e il 30 giugno ci sarà al Cairo una grande manifestazione di piazza per chiedere elezioni presidenziali anticipate.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Caos in Egitto: questa volta è il popolo a fare il colpo di stato 05/07/2013 08:15:36 di Magdi Cristiano Allam Caos in Egitto: questa volta è il popolo a fare il colpo di stato (Il Giornale) - Ammettiamolo: non solo siamo disorientati, ma anche imbarazzati, se non sconvolti e persino in colpa dal repentino cambio di regime in Egitto perché mette in assoluto in crisi la concezione tradizionale della democrazia, specificatamente la tesi ideologicamente sostenuta come un atto di fede all'insegna del politicamente corretto sulla compatibilità tra l'islam e la democrazia, infine comporta la denuncia del ruolo arbitrario, controverso, talvolta violento finora svolto dall'Occidente in Medio Oriente nel nome della democrazia. E' definibile “colpo di stato” l'intervento dei militari dopo che 14 milioni di egiziani da settimane si riversavano nelle piazze di tutto il Paese e dopo la raccolta di 22 milioni di firme che rivendicavano le dimissioni del presidente Morsi condannandolo come espressione del regime dei Fratelli Musulmani e non tutore dell'interesse nazionale dell'Egitto? La televisione ci ha regalato lo spettacolo di una grande festa in cui milioni di cittadini hanno prima invocato l'intervento dell'esercito, poi esultato all'annuncio della destituzione di Morsi, quindi condiviso la scelta dei militari di promuovere un processo di riscatto dal “tradimento” della rivoluzione. Quanto è accaduto ci dice non solo che le elezioni costituiscono semplicemente uno strumento della democrazia e che di per sé non sostanziano né esauriscono la democrazia, ma che la stessa democrazia è pienamente legittimata soltanto se l'eletto che assume il potere corrisponde fedelmente alle aspettative degli elettori. Nel caso specifico gli egiziani si attendevano da Morsi ciò che aveva loro negato Mubarak: il pane quotidiano, il lavoro sicuro, una vita dignitosa, un futuro per i giovani. Ci troviamo in un Paese in cui il 40% degli 83 milioni di egiziani vive al di sotto della soglia di povertà (con meno di 2 dollari al giorno) e in cui il 70% della popolazione sono giovani al di sotto dei 30 anni che ogni anno necessitano di 1 milione di nuovi posti di lavoro. Ecco perché così come è stato un clamoroso abbaglio, frutto dell'etnocentrismo occidentale, esultare alla “Primavera araba” come se si trattasse di una sollevazione popolare per la democrazia e la libertà così come noi le concepiamo, risulta altrettanto ingannevole oggi scandalizzarsi e denunciare un golpe che avrebbe posto fine alla democrazia. Non stupisce, anzi rincuora, il fatto che fino a questo momento nessun governo al mondo abbia ufficialmente condannato quanto accaduto in Egitto, espresso solidarietà a Morsi o denunciato l'illegalità del regime transitorio che preparerà le prossime elezioni. La destituzione a furor di popolo di Morsi corrisponde a un fallimento storico dei Fratelli Musulmani nel loro quartier generale (è in Egitto che nacque nel 1928 la più potente confraternita dell'integralismo islamico mondiale). Rivelandosi inadeguati a governare uno Stato moderno e incompatibili a interagire con uno Stato di diritto, i Fratelli Musulmani si sono auto-condannati ad essere fazione marginale nell'organizzazione complessiva del potere. Sono stati a tal punto faziosi e manichei nella gestione del potere da inimicarsi anche gli islamici più radicali, i salafiti e i jihadisti, che si sono accodati agli oppositori laici denunciando il “fascismo” dei Fratelli Musulmani. La verità è che proprio il fallimento dei Fratelli Musulmani, erroneamente paragonati alla Democrazia cristiana in versione islamica, conferma l'incompatibilità fisiologica tra l'islam e la democrazia, tra la sharia e lo Stato di diritto. E' verosimile che il contraccolpo porterà all'indebolimento dei Fratelli Musulmani in Marocco, Tunisia, Algeria, Libia e Siria. Proprio in Siria l'Occidente ha l'occasione storica di redimersi, dopo il crimine commesso con la guerra in Libia e il tradimento degli alleati Ben Ali e Mubarak. Si ponga subito fine al nuovo crimine in Siria, cessando di armare e finanziare i Fratelli Musulmani che combattono insieme ai salafiti e ad Al Qaeda, illudendosi che l'inevitabile sbocco della teocrazia islamica sia preferibile alla dittatura laica di Assad. Piuttosto vincoliamo il nostro sostegno ai regimi militari laici con la promozione di uno sviluppo che consenta ai giovani di emanciparsi da disoccupati in micro-imprenditori, in modo da creare il ceto medio senza cui non potrà mai esserci un'autentica democrazia sostanziale. Perché negare agli autocrati arabi ciò che concediamo ai comunisti cinesi di cui ci siamo a tal punto infatuati da scegliere liberamente di assoggettarci e trasformarci in una loro colonia economica? twitter@magdicristiano
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

04/07/2013 17:26:56
Francesca Siciliano
Egitto, Magdi Allam: «Non è un golpe, i Fratelli Musulmani hanno fallito, l’Occidente smetta di sostenerli»
(intelligonews.it) - «Ora toccherà anche a Tunisia, Marocco, Algeria e Libia». «Non possiamo definire un golpe quello che sta accadendo in queste ore in Egitto, perché la popolazione festeggia la...
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

“Piena solidarietà a Le Pen: no alla revoca dell'immunità parlamentare per aver denunciato l'occupazione islamica” 02/07/2013 17:14:50 di Magdi Cristiano Allam “Piena solidarietà a Le Pen: no alla revoca dell'immunità parlamentare per aver denunciato l'occupazione islamica” Come è possibile che in Francia, patria dell'illuminismo e strenuo difensore della libertà d'espressione, il Presidente del Fronte Nazionale, Marine Le Pen, venga incriminata per aver detto il 10 dicembre 2010 nel corso di una riunione pubblica: “Quindici anni fa c'è stato il velo e poi si sono visti sempre più veli. Dopo c'è stato il burqa: e poi sempre più burqa. Quindi le preghiere sulla via pubblica (...) e adesso ci sono 10 o 15 posti in cui regolarmente la gente affluisce per accaparrarsi il territorio (...). Mi dispiace, ma per quelli che amano tanto parlare di Seconda guerra mondiale e di occupazione, ecco qui si può parlare di occupazione, perché questa è un'occupazione del territorio (...). Certo, non ci sono mezzi blindati né soldati, ma è pur sempre un'occupazione, e pesa sugli abitanti.” Ma stiamo scherzando? Le Pen viene incriminata per aver rappresentato correttamente la realtà dell'occupazione islamica che dopo aver eliminato quasi del tutto la realtà dei cristiani sulle altre due sponde del Mediterraneo si sta ora concentrando sull'islamizzazione dell'Europa e dell'Occidente? Così come è vergognoso che stamane il Parlamento Europeo abbia votato per semplice alzata di mano, negando il voto segreto, la revoca dell'immunità a Le Pen così come richiesto dal Tribunale di Lione, in seguito a una denuncia da parte dell’Associazione di difesa dei diritti dell’uomo per una presunta “istigazione all’odio, alla discriminazione o alla violenza contro un gruppo di persone a motivo della loro appartenenza a una religione”. Denuncio l’atteggiamento di questa Europa e delle Istituzioni europee che si sono a tal punto sottomesse al relativismo culturale, religioso e giuridico da impedire agli stessi rappresentati dei popoli liberamente eletti di esprimere posizioni a difesa della nostra cultura e della nostra civiltà, arrivando a incriminare sistematicamente tutti coloro che condannano l’islam, le moschee, il terrorismo islamico e la sharia, la legge coranica. Rivendico inoltre il diritto inalienabile dei parlamentari europei di poter esprimere liberamente le proprie opinioni nell’esercizio del loro mandato, anche in incontri politici pubblici all’interno del proprio Paese, denunciando pubblicamente il proliferare in Europa di moschee che predicano l'odio, la violenza e la morte, la diffusione del terrorismo islamico che ormai annovera tra le sue fila migliaia di cittadini europei, e tutte le imposizioni previste dalla sharia che sono in flagrante contrasto con i diritti fondamentali della persona. Siamo in un'Europa che odia se stessa, incapace di affermare e amare le proprie origini e la propria cultura ed è inaccettabile che non ci sia consentito di difenderci a casa nostra con continue incriminazioni e condanne da parte dei nostri tribunali. Continuerò con il mio impegno in Europa per garantire che i valori di libertà e democrazia vengano rispettati a tutela della nostra civiltà e dei diritti inalienabili alla vita, alla dignità e alla libertà dei cittadini europei. Per tali motivi ho espresso in data odierna nel corso della seduta del Parlamento Europeo a Strasburgo voto contrario alla revoca dell’immunità di Le Pen, contrariamente a quanto richiesto dalla magistratura succube dell'islamicamente corretto e a quanto ha votato la maggioranza del Parlamento con semplice alzata di mano. Provo vergogna e orrore per quest'Europa che tradisce se stessa ma che non possiamo in alcun modo abbandonare né alla conquista islamica né alla schiavitù dell'eurocrazia, due mali assoluti che ci stanno privando della nostra anima e ci negano il diritto di essere pienamente noi stessi qui ed ora a casa nostra. Rivolgo un appello a Marine Le Pen per promuovere insieme il Fronte europeo contro la dittatura dell'euro e la dittatura islamica, il Fronte di tutti gli europei che hanno a cuore la libertà e la sovranità. Insieme ce la faremo!
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Magdi Allam: “Terrorismo? Non è devianza, ma applicazione letterale dell’Islam” 02/07/2013 16:58:09 di ilfattoquotidiano.it / Magdi Allam: “Terrorismo? Non è devianza, ma applicazione letterale dell’Islam” “Sarebbe ora che gli occidentali leggessero il Corano e la biografia di Maometto per rendersi conto che il terrorismo non è una devianza dell’Islam, ma è l’applicazione letterale dell’Islam“. Sono le parole shock rilasciate da Magdi Cristiano Allam ai microfoni di “Punto e a Capo”, il talk show di approfondimento politico in onda su Class TV. Il giornalista egiziano, commentando i fatti in Siria, accusa duramente l’Europa: “Questo Occidente è sempre tentato a legittimare comunque l’Islam, attribuendogli una valenza positiva, come se l’Islam fosse di per sé positivo e ci fossero dei Musulmani cattivi che lo interpretano malamente”. E aggiunge: “Se non arriveremo a capire e non avremo il coraggio di dire che il terrorismo islamico è l’applicazione dell’Islam, finiremo per fare la stessa fine che hanno fatto i Cristiani sulle altre due sponde del Mediterraneo, che” – continua – “fino al VII secolo erano terre cristiane. E oggi i Cristiani stanno scomparendo in modo quasi definitivo”
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Ecco il documento dei Fratelli Musulmani che condanna il Papa copto e legittima l'attacco alle chiese in Egitto 17/08/2013 10:25:25 di Valentina Colombo Ecco il documento dei Fratelli Musulmani che condanna il Papa copto e legittima l'attacco alle chiese in Egitto (La Nuova Bussola Quotidiana) - Esercito contro Fratelli musulmani. Fratelli musulmani contro l’esercito, contro i cristiani e contro tutti coloro che non si oppongono al “colpo di Stato terrorista”. Dalia Ziada, responsabile dell’Ibn Khaldun Center” al Cairo denuncia: “I Fratelli musulmani hanno promesso attacchi massicci in tutto l’Egitto dopo la preghiera del venerdì a mezzogiorno. Lo chiamano il venerdì della rabbia! Considerando tutte le chiese e gli edifici governativi cui hanno dato fuoco negli ultimi due giorni, mi domando se qualcosa possa peggiorare ulteriormente! Per favore che Dio salvi l’Egitto dai terroristi!” Il giornalista siriano Naman Tarcha lancia un ennesimo grido d’allarme nel tentativo di farci aprire gli occhi: “I Fratelli musulmani sono un partito politico che si nasconde dietro la religione per prendere il potere”. Ormai la maggior parte degli egiziani, in particolare, e degli arabi, in generale, hanno le idee chiare: i Fratelli musulmani sono i peggiori nemici non solo della democrazia e dei diritti umani, ma anche e soprattutto dell’islam. I Fratelli musulmani non ragionano partendo dai diritti dei cittadini, ma dai diritti di quei musulmani che la pensano come loro ovvero di coloro che credono che islam e potere vadano di pari passo. Stupiscono quindi le dichiarazioni del nostro Ministro degli Esteri Emma Bonino, che tra l’altro conosce molto bene l’Egitto e parla l’arabo. Dopo l’incontro del Ministro con l’ambasciatore egiziano Amr Mostafa Kamal Helmy, la Farnesina ha diramato una nota ufficiale. La Bonino ha ribadito al diplomatico che “l’uso della forza da parte delle forze di polizia è stato brutale, sproporzionato e non è giustificabile” e ha precisato che “l’aspettativa italiana è che cessino al più presto lo stato di emergenza, ogni tipo di violenza da parte di tutte le parti coinvolte in questa crisi, la repressione e gli arresti politici indiscriminati, e che le forze di sicurezza egiziane improntino la loro condotta al criterio del massimo autocontrollo.” Nel comunicato si sottolinea altresì il fallimento del tentativo di mediazione da parte dell’Unione Europea e degli Stati Uniti. Nessuno vuole certo giustificare un uso sproporzionato della forza, ma non si può semplificare la situazione come se ci fosse da una parte un popolo inerme e dall’altra il tiranno cattivo. Al contrario, basterebbe una lettura dei principali quotidiani arabi per comprendere che gli egiziani, quelli che si sentono cittadini d’Egitto e non della umma, la nazione islamica, sono tutti compattati contro i Fratelli musulmani. Anche un intellettuale come Ala al-Aswani, che durante la campagna elettorale per le presidenziali aveva chiamato a costituire un fronte comune contro Ahmad Shafiq a favore di Muhammad Morsi, oggi ha le idee molto chiare: “Abbiamo gruppi armati violenti che stanno uccidendo la popolazione. Mi dispiace molto, moltissimo, per le vittime di ieri a prescindere dalla fazione di appartenenza. Ma credo che lo Stato egiziano non avesse alternativa e sono convinto che i Fratelli musulmani siano responsabili di questa tragedia”. Basterebbe anche leggere il messaggio postato su Facebook il 14 agosto scorso sul profilo della sede di Helwan del partito della Libertà e della Giustizia, legato ai Fratelli musulmani, per comprendere non solo che l’incendio delle chiese il giorno successivo non è stato casuale, anzi è stato la conseguenza di un ordine ben preciso, ma anche che Morsi e i Fratelli musulmani considerano musulmani solo gli egiziani che si schierano con loro e che non attaccano i cristiani solo se accettano la sottomissione. Il messaggio recitava come segue: “Il Papa della Chiesa [copta] ha partecipato all’allontanamento del primo presidente islamico eletto Il Papa della Chiesa ha accusato la sharia di arretratezza, immobilità e ostilità alla riforma Il Papa della Chiesa sponsorizza il black block per diffondere il caos, i borseggiatori, gli assedi e gli attacchi alle moschee Il Papa della Chiesa ha chiesto ai copti di unirsi alle proteste del 30 giugno per far cadere il presidente islamico Il Papa della Chiesa si è opposto agli articoli [della Costituzione] riguardanti l’identità islamica e si è ritirato dalla Commissione per la costituente Il Papa della Chiesa è stato il primo a rispondere all’appello di al-Sisi per conferirgli il mandato di uccidere i musulmani; e il risultato è stato di 500 morti prima della carneficina di oggi Il Papa della Chiesa ha inviato un appunto all’attuale Commissione costituente chiedendo l’abrogazione degli articoli che fanno riferimento alla sharia Dopo tutto ciò, la gente si chiede: Perché danno fuoco alle Chiese? P.S. Dare fuoco ai luoghi di culto è un reato Ma la dichiarazione di guerra, da parte della Chiesa, contro l’islam e i musulmani, è un reato ancora più grave A ogni azione equivale una reazione”. Riassumendo, i copti sarebbero all’origine dell’allontanamento di Morsi e della ribellione contro l’islam. Per questa ragione sono da punire. E sono stati puniti personalmente e nei loro luoghi di culto. Quanto agli altri egiziani, quegli oltre venticinque milioni che hanno firmato la petizione contro Morsi e quelli che non accettano più l’arroganza di Morsi, è la Guida Suprema dei Fratelli musulmani a definirli chiaramente nella sua “Lettera della Settimana”, datata 7 agosto. Le parole “tradimento” e “traditori” si ripetono ed per l’appunto è evidente l’accusa nei confronti dei musulmani appartenenti all’altro schieramento, tanto che cita il seguente versetto coranico: “Se Dio non respingesse gli uomini gli uni per mezzo degli altri la terra si corromperebbe, Dio è generoso con i mondi” (II, 251). Poche righe dopo viene citato un altro versetto coranico: “Ma non consideratelo un male, anzi per voi è un bene. Quanto a coloro che l’hanno riportata [la calunnia], ognuno di loro avrà il compenso del suo peccato e chi si è fatto carico della parte più grave avrà castigo tremendo” (XXIV, 11). Compito dei Fratelli musulmani, “unici detentori del vero islam”, sarebbe quindi riportare l’Egitto alla islamicità e alla morale islamica. La conclusione della Lettera allontana ogni dubbio sulle intenzioni tutt’altro che pacifiche dei Fratelli musulmani: “Allah è il più grande, Allah è il più grande, Allah è il più grande, non esiste altro dio al di fuori di Allah, Lui è il solo a mantenere la promessa, il Suo esercito è glorioso, sconfigge i partiti, non esiste altro di Dio al di fuori di Allah, adoriamo solo Lui con un culto sincero mentre gli infedeli lo odiano.” I Fratelli musulmani da sempre dividono l’Egitto e il mondo in amici e nemici di Dio, laddove i nemici di Dio sono i nemici dei Fratelli musulmani. I Fratelli musulmani e loro moschee ricevono e seguono i dettami della Guida Suprema senza obiettare. L’ordine è stato impartito. I martiri sono pronti. E l’Occidente non si illuda. Non sarà certo difendendo Morsi e la Fratellanza oggi che eviterà attentati terroristici domani. Se oggi combattono all’interno del mondo musulmano, domani accuseranno Europa e Stati Uniti di essere sionisti o imperialisti e ridaranno semaforo verde ai movimenti jihadisti e radicali affinché, come sempre, compiano il “lavoro sporco” in loro vece. Purtroppo fino a quando l’Occidente non comprenderà che l’islam e i musulmani non sono i Fratelli musulmani, fino a quando non ascolterà le voci interne al mondo arabo-islamico che ormai li definiscono i “Fratelli terroristi” oppure i “Fratelli che fingono di essere musulmani”, non uscirà dalla schizofrenia che lo vede da un lato predicare la tutela dei diritti umani e dall’altro sostenere e difendere chi ne è il nemico principale. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-fratelli-musulmani-contro-tutti-7089.htm
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

sonosatanici.blogspot.com/ ] si! sono satanici! [ o, io non entrerò io, in Paradiso: "il Regno di Dio JHWH" e quindi sono io che sono al di fuori della promessa, 2. oppure: non vi entreranno i miei delatori, e quindi sono loro che sono al di fuori della promessa! Adesso tutti sono chiamati a fare la loro scelta, se stare con me, o se stare contro di me! IO SONO IN GRADO DI RISTORARE TUTTE LE PROMESSE, TUTTE LE ALLEANZE, ED INFATTI IO REALIZZO LE PROFEZIE! PERCHÉ È IMPOSSIBILE CHE UNA BENEDIZIONE, POSSA ESSERE PER QUALCUNO, SE QUESTA BENEDIZIONE, PRIMA: NON PASSA PER IL MIO REGNO DI ISRAELE!

le vostre sono chiacchiere! Le MIE SONO DIMOSTRAZIONI RAZIONALI... ecc.. infatti, tutti voi, voi avete in tasca il denaro di satana Rothschild: il Faraone moderno, e se voi foste una vera religione? una religione salvifica? Questa abominazione non sarebbe stata possibile. Ecco perché, tutte le religioni del pianeta: sono state profanate, ed hanno fallito la loro millantata dimensione salvifica! Se, voi non vi rigenerate nel mio Tempio Ebraico? voi siete tutti perduti.. certo rimane la via della misericordia, ma, i più si perderanno, perché non può ottenere misericordia, chi non ha offerto misericordia a tutti! ... e voi avete permesso che i martiri cristiani fossero uccisi dai salafiti, islamici, ecc... e non avete detto niente!

salafiti shariah 666 islamici SAUDITI ] è vero che come dite voi: "gli atei cinesi non capiscono un cazzo di teologia", ANSWER [ però loro hanno conservato la sovranità monetaria, e voi vi siete fatti impossessare dei demoni dei Farisei SPa Fmi, infatti voi avete perso la santità e la vostra religione è corrotta, perché voi portate il denaro di Rothschild nelle Moschee, e quindi tutto quello che è vostro è profanato! ECCO PERCHÉ GIUSTAMENTE VOI SIETE I TAKFIRI E GLI IRANIANI NON LO SONO, infatti anche gli iraniani non hanno perso la loro sovranità monetaria! ed ecco perché l'attuale ISRAELE è una abominazione che non potrebbe mai essere il Regno di Dio! ISRAELE È UNA ENTITÀ MASSONICA CHE HA USURPATO LA TERRA SANTA!

il fatto che, nella mia mail lorenzo_scarola@fastwebnet.it la CIA si autoaccusi di avere distrutto il Tu–154? QUESTO NON VUOL DIRE CHE LO HANNO FATTO VERAMENTE! CERTO, loro NWO 666 SpA FED FMI BCE SpA A.I. loro VOGLIONO affermare: "NOI CI SOTTOMETTIAMO soltanto, al GOVERNO MONDIALE di: UNIUS REI e, questo governo sul mondo: è lo UNICO MODO PER EVITARE LA GUERRA MONDIALE [ ok, il Tu–154, è esploso: ed i casi sono due o una bomba a bordo (già esclusa) oppure è stato colpito dai satelliti USA con raggi laser.. ED A QUESTO PUNTO TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO SI DEVONO INTERROGARE SULLA MINACCIA CHE GLI USA RAPPRESENTANO, CON IL LORO SATANISMO PER TUTTO IL GENERE UMANO NEL SUO INSIEME!

il fatto che, nella mia mail lorenzo_scarola@fastwebnet.it la CIA si autoaccusi di avere distrutto il Tu–154? QUESTO NON VUOL DIRE CHE LO HANNO FATTO VERAMENTE! ] quindi adesso spetta a Egitto e a ARABIA SAUDITA di dare la risposta! [ può significare: "noi siamo disposti a distruggere il Nuovo Ordine Mondiale di Satana, in cambio del Regno di Israele e in subordino ai voleri di Unius REI. " .... quindi adesso spetta a Egitto ed a ARABIA SAUDITA di darci la loro risposta!
============

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Italiani in Turchia, ripresi primi voli: Condizioni meteo restano difficili, centinaia ancora bloccati. [ bho ] ormai, la sharia ha sollevato un muro di diffidenza, violenza, mancanza di reciprocità, e crudeltà, un muro di 1400 anni tra noi e loro: gli assassini nazisti shariah ci minacciano: perché loro sono gli specialisti del genocidio,con la loro shariah politica teologia della sostituzione! ora, è il terrore! la Lega ONU OCI Araba MINACCIAno di sterminio tutto il genere umano! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/10/italiani-in-turchia-ripresi-primi-voli_e2322271-4b9a-4e1f-aeff-8e35372d57d6.html

===================
#Egitto, #Arabia #Saudita ] i satanisti Farisei hanno detto: " per favore: noi non vogliamo più essere i satanisti, del SpA FED 666 NWO, voi fratelli, figli di Abramo, voi dateci un Regno, in mezzo a voi, come fratelli" e voi avete detto: "no! noi vogliamo continuare ad essere i vostri schiavi, che comprano da voi il denaro ad interesse: potete ucciderci tutti, perché Allah ha detto, che, il mondo sarà tutto nostro shariah, perché, voi non avete il nostro coraggio, cioè quello di fare il genocidio a tutti! Quindi se avete le palle voi potete già mettere: per noi, tutte le vostre femmine alla pecorina! perché cazzo allah akbar, noi stiamo venendo a sgozzarvi tutti!!"

#islamici #genocidio #mecca #caaba ] io non vado alla ricerca di un regno: per me, IO SONO GIÀ IL REGNO DI DIO, PER VOLONTÀ DI DIO!

Mecca #Makkah #Umrah #Islam #Muslim #Caaba #Pray ] quando furono massacrati 10000 crociati, in un agguato, loro portavano insieme una preziosa reliquia della Santa Croce: in una custodia di Argento! di quella reliquia, non si sa più niente, perché fu profanata, ed io credo che bisogna chiedere all'idolo: "meteorite lunare" demoniaco genocidio a tutti, Vagina di argento di Argento: vagina [ Mecca #Makkah #Umrah #Islam #Muslim #Caaba #Pray ] se lei ne sa qualcosa: di quel voto di sterminio contro tutto il genere umano! BURN SATAN: in Jesu's name Messiah Yitzhak Kaduri ] #ISLAM siete proprio sicuri di poter sopravvivere al vostro satanismo?


666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia ] scit u sang da ngan!
=============
666 #Lega #Araba #SHARIAH [ quello che io voglio, io ho anche il potere di pretenderlo: IO VOGLIO il REGNO di: ISRAELE! #Stati #arabi: Giordania, Emirati Arabi: Bahrein, Tunisia, Algeria, Gibuti, Arabia Saudita, Sudan, Siria, Somalia, Iraq, Oman, Palestina, Qatar, Comore, Kuwait, Libano, Libia, Egitto, Marocco, Mauritania, Yemen
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

L'orrore dei genitori islamici che istigano i propri figli al terrorismo suicida 19/08/2013 08:40:03 di Silvana De Mari L'orrore dei genitori islamici che istigano i propri figli al terrorismo suicida Il nostro cervello funziona grazie all’integrazione dei due emisferi. L’emisfero sinistro, quello razionale, funziona per via logica, è analitico, processa un solo pensiero alla volta, pensiero di cui siamo coscienti. L’emisfero destro funziona invece per via analogica, è sintetico, processa multipli elementi nello stesso istante. Addirittura in neurobiologia ci si riferisce ai due emisferi come a due cervelli, il cervello sinistro e quello destro, l’ingegnere e il poeta. Nelle fiabe ci sono inconsce ma straordinarie intuizioni sul funzionamento della mente umana, intuizioni di cui gli anonimi autori non erano probabilmente del tutto coscienti, ma che ci permettono di spiegare la storia. Hänsel e Gretel e Pollicino ci raccontano la realtà del cannibalismo. Nelle grandi carestie prima di morire di fame si mangiano i cadaveri, e i bambini muoiono per primi o sono più facili da acchiappare. Poteva succedere che il corpo di un bambino diventasse cibo, come rischia di capitare ad Hänsel, Gretel, Pollicino e i suoi fratelli. La Guerra dei Trent’anni ridusse la Germania a un tale livello di barbarie e carestia che la sopravvivenza fu spesso possibile solo grazie al cannibalismo: il fantasma di questa immane tragedia è rimasto intrappolato nelle fiabe. I tedeschi sono sopravvissuti mangiando cadaveri durante la Guerra dei Trent’anni e gli ucraini hanno cercato di farlo durante la carestia imposta da Stalin. E oggi? Oggi il corpo dei bambini viene mangiato dalle associazioni criminali che li trasformano in organi da trapiantare. In Cina, cellule cerebrali di feti di cinque mesi sono trapiantate a pazienti occidentali affetti da sclerosi laterale, perché ritardi la progressione della malattia. Mia madre è morta di sclerosi laterale, so cosa vuol dire, ma trovo lo stesso agghiacciante l’idea di questi feti fecondati al solo scopo di un aborto al quinto mese, quando la madre è già in grado di percepirne i movimenti e loro sono in grado di riconoscerne la voce, e di provare il dolore della morte. Cannibalismo del corpo del bambino, suo sfruttamento totale, è il mito osceno del bambino terrorista suicida. In entrambe le fiabe la violenza comincia nella casa del padre: questi, invece di usare la propria vita, il proprio corpo, il proprio sangue per sfamare i figli, invece di morire pur di portare a casa una moneta e una patata, li lascia in un pericolo mortale. In Pollicino c’è un altro punto fondamentale: volendo uccidere i Pollicino e i suoi fratelli l’orco uccide le sue stesse figlie. Chi stermina i bambini odia la vita, quindi finirà per sopprimere i propri. Il nazismo dopo aver sterminato i bambini ebrei, ha sterminato i propri. Il mito del bambino guerriero è un mito proprio di tutti i totalitarismi. Nei popoli perbene a combattere ci vanno gli uomini, dopo aver chiuso i bambini a doppia mandata da qualche parte perché vivano un po’ di più. Nel ghetto di Varsavia contro i carri armati ci sono andati gli uomini. Quando i carri armati sovietici entrano a Berlino i bambini di 11 anni vengono mandati a combatterli. Durante la rivolta d’Ungheria contro i carri armati sono stati mandati gli uomini. In Vietnam spesso combattevano giovanissimi se non bambini. Quando in una fotografia vediamo da un lato il bambino con il sasso in mano e dall’altro il carro armato, vuol dire che c’è un popolo talmente criminale da permettere che i padri restino sicuro mandando a rischiare i propri figli. Vuol dire anche che chi guida il carro armato è una persona perbene, che farà di tutto per non fare male quei bambini. Anche il mito del piccolo balilla palestinese è superato in orrore dal bambino terrorista. Chi vuole uccidere i bambini degli altri, non ha nessuna difficoltà a uccidere i propri. La fiaba di Pollicino è moderna come non mai. Il terrorismo non ha una valenza militare, solo una valenza emotiva e mediatica. Il terrorismo non esisterebbe se non fosse approvato in Occidente dalla follia degli intellettuali, parola dalla etimologia sempre più impenetrabile. Palestinesi ballavano per le strade mentre le Torri gemelle bruciavano: c’erano anche bambini in quel luogo. I palestinesi, gli arabi israeliani, reagiscono spesso con gioia alla notizia di attentati dove sono molti i bambini uccisi. Un bambino di 10 anni a Milano ha raccontato al suo iman il suo sogno. Fare l’astronauta? Il poliziotto? Il pompiere? Diventare un grandissimo medico? Scoprire un nuovo antibiotico anzi tre? Questi sono sogni e vanno bene per i bambini cristiani e per quelli ebrei, anche per quelli shintoisti buddisti induisti e sick. Sono sogni che vanno bene per un bambino che non abbia complessi di inferiorità. Nell’islam, nella crisi dell’islam, c’è uno stramaledetto complesso di inferiorità. La mancanza di scoperte scientifiche negli ultimi 8 secoli ha creato il timore che mai e poi mai ci sarà capacità di fare l’astronauta o lo scienziato, allora viene fuori il mito del terrorista. Ovviamente approvato. Il terrorismo è il mito di una civiltà che ha un complesso di inferiorità terrificante, tutto qui. Lo spiega bene il filosofo Hans Magnus Enzensberger nell’imperdibile saggio” Il perdente radicale”. La perdita della scienza, dopo i tempi d’oro di Avicenna e Averroè, è conseguente alla lettura integralista del Corano come parola diretta di Allah con la negazione del libero arbitrio e del concetto di causa ed effetto. La mela cade non perché ci sia la forza di gravità, ma per la volontà di Allah, che fino a questo istante l’ha fatta cadere verso il basso, domani potrebbe farla cadere verso l’alto o di lato. Studiare la legge di gravità è una scortesia verso Allah, che domani potrebbe far cadere le mele in altro modo, o far girare i pianeti in un altro senso. Senza la possibilità di pensiero filologico non si forma il pensiero filosofico. Dove non c’è pensiero filosofico non c’è pensiero scientifico, economico, finanziario. Da questa mancanza di pensiero scientifico economico-finanziario, e anche artistico, letterario e musicale, nasce il complesso di inferiorità. Qualsiasi sacerdote, rabbino, monaco buddista, e così via davanti ragazzina di 10 anni che ha come massima aspirazione morire uccidendo si sarebbe precipitato a cercare di dissuaderlo. Invece un autorevole dignitario islamico invitato a Milano a predicare per la festa della fine del Ramadan, Al-Bustanij, ha entusiasticamente approvato il progetto: così racconta tutto fiero in un’intervista. Gli israeliani sono tutti cattivi. Chi muore uccidendoli fa un favore al Dio dei musulmani. Lascio il giudizio etico alla coscienza di chi legge, anche perché chi un giudizio etico sulla vicenda l’ha espresso è stato minacciato da Piccardo di essere denunciato per istigazione all’odio razziale. Solo una nota di psicologia. Se qualcuno annuncia il suicidio, il terrorismo suicida è un suicidio, e ne ottiene entusiastica approvazione, ha anche un’informazione tragica sulla propria mancanza di valore. Se anche i propri genitori hanno approvato l’idea, il messaggio ultimo è che della sua vita non importa niente a nessuno perché è un irrilevante fastidio. Questo è il messaggio tremendo che i genitori palestinesi o semplicemente islamici, il loro imam, quelli che inneggiano al terrorismo suicida, danno i loro figli. Perché un uomo o un bambino diventano terroristi suicidi? Ricordate la seconda storia che si raccontano, quella di Caino e Abele? Alla base del terrorismo suicida c’è l’odio irrisolvibile dei figli non amati per i figli amati.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Egitto, arrestato la Guida dei Fratelli Musulmani. Strage di 25 militari 20/08/2013 08:57:58 di Ansa . Egitto, arrestato la Guida dei Fratelli Musulmani. Strage di 25 militari La tv di Stato egiziana ha annunciato l'arresto della guida dei Fratelli musulmani, Mohamed Badia. La cattura sarebbe avvenuta in appartamento nei pressi di Rabaa, sul viale Tayaran, nella capitale egiziana. L'emittente egiziana Ontv, vicina al governo, ha trasmesso in esclusiva le immagini di Badia dopo il suo arresto: la guida spirituale della Confraternita appare in buone condizioni, seduto su un divano con un paio di uomini armati di Ak47 al fianco. Nel blitz che ha portato alla cattura della guida dei Fratelli musulmani Mohamed Badia, è stato arrestato anche il portavoce dell'Alleanza delle formazioni pro-Morsi Youssef Talaat. Lo riferiscono le tv egiziane. Badia "è solo uno dei membri della Fratellanza musulmana, la confraternita che è nel cuore di tutti gli egiziani che rifiutano il golpe militare": lo ha detto uno dei portavoce della Fratellanza, Ahmed Aref, in un primo commento a caldo sull'arresto del loro leader. Solo qualche giorno fa, la guida della Confraternita aveva esortato i confratelli a "resistere fino alla vittoria". I Fratelli musulmani hanno nominato Mahmud Ezzat guida provvisoria della confraternita. Le preghiere funebri hanno abbracciato anche ieri il Cairo al calar della sera: due stragi raccapriccianti, costate la vita nel complesso a oltre 60 persone, hanno tinto di rosso la terra d'Egitto, con il suo padre-padrone Hosni Mubarak che uscirà dal carcere entro due giorni, riacquisterà i gradi e tornerà, almeno per qualche tempo, a essere uno dei protagonisti della vita politica del Paese. Nel Nord del Sinai un gruppo di 11 uomini armati a bordo dei pickup - secondo le prime ricostruzioni ufficiali sull'accaduto - ha attaccato un convoglio di due minibus e costretto i 25 agenti di polizia appena congedati a scendere. Li hanno legati, fatti mettere in fila, poi hanno sparato uccidendoli tutti. I cadaveri degli agenti sono stati trovati poco dopo, in un bagno di sangue sul ciglio della strada. Sul piatto di una realtà già molto esplosiva è arrivata in giornata la notizia della scarcerazione di Hosni Mubarak. ''Non è stato condannato, sono passati i 18 mesi di carcerazione preventiva, è quindi suo diritto uscire entro le prossime 48 ore'', sottolinea il suo avvocato Farid el Dib. A causa di questo procedimento ancora in corso, Mubarak otterrà una libertà condizionata, forse in un ospedale militare forse direttamente ai domiciliari in casa, ''saranno i giudici a decidere'', spiega il legale. La diplomazia frattanto e' sempre al lavoro: mercoledi' i ministri degli esteri della Ue si riuniranno per ridefinire le relazioni dell'Europa con l'Egitto. Tra le ipotesi di pressione, la riduzione degli aiuti e l'embargo della fornitura di armi. Il Dipartimento di Stato Usa ha assicurato che non tagliera' i suoi aiuti, ma ha ribadito un fermo no allo scioglimento dei Fratelli musulmani. Riad ha invece confermato l'offerta di aiuto al Cairo, dicendosi pronta a rimpiazzare i tagli dell'Occidente. http://www.ansa.it/iphone/fdg/9155537.html
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Come il Corriere della Sera e la stampa italiana manipolano la realtà dei clandestini e degli islamici 21/08/2013 11:36:34 di Pier Luigi Melis Come il Corriere della Sera e la stampa italiana manipolano la realtà dei clandestini e degli islamici “Quarto potere”, come sappiamo, è uno dei film più noti della storia del cinema. Esso prende il titolo da quello che è il potere della stampa e dei mezzi di comunicazione in generale: un potere vero e proprio, che crea i presupposti dei poteri economico e politico attraverso quello della persuasione. Tali poteri, possiamo dire, vivono tra loro in simbiosi, alimentandosi e rafforzandosi a vicenda. Quanto il quarto potere sia appetito e conteso lo vediamo prima di tutto a casa nostra. Un paio di esempi: la Fiat e Berlusconi sono proprietari di testate giornalistiche e televisive; tutti i governi che si succedono considerano prioritario lo spoil system delle numerose emittenti RAI. Non che per questo in Italia sia conculcata la libertà di parola, anzi, chiunque può liberamente esprimere la propria opinione entro i confini fisiologici di qualunque diritto: il problema si presenta quando la cappa dell’autocensura in nome del politicamente corretto sovrasta quasi ogni mezzo di comunicazione. Gli effetti perversi della malefica sinergia quarto potere-politicamente corretto si manifestano su diversi temi, in particolare su immigrazione ed islam. In virtù (sarebbe meglio dire “in vizio”) di tale devastante binomio l’immigrazione è vista come cosa buona a prescindere, così come le religioni – eccezion fatta per il cristianesimo, violentemente criticato spesso e volentieri – sono messe tutte sullo stesso piano, indipendentemente dai contenuti. Che la sinistra sguazzi sul politicamente corretto per fini puramente elettorali e quindi di potere (si rilegga, in proposito, quanto recentemente scritto da Peter Hitchens sulla strategia immigratoria dei laburisti in Gran Bretagna) è cosa risaputa, ma che anche la destra vi si accodi è abbastanza incomprensibile. Salvo che non vi siano forti interessi economici (dello stesso Berlusconi o di altri personaggi a lui politicamente ed affaristicamente vicini) che suggeriscano di sostenere, sia pure per differenti ragioni, le medesime tesi della sinistra. Ed è sicuramente così, a meno di contagiose patologie mentali selettivamente diffuse tra politici ed imprenditori di area liberale. In questi giorni stiamo assistendo a due rilevanti fenomeni, tra loro sicuramente legati, gravidi di conseguenze negative per tutto l’Occidente ed in particolare per il suo ventre molle, l’Italia: le guerre civili del mondo arabo-islamico e la massiccia immigrazione clandestina da tali aree geopolitiche. Vediamo, allora, come agisce nei nostri confronti il quarto potere riguardo agli avvenimenti di cui sopra. Gli sbarchi dei clandestini sono presentati come fenomeni impossibili da contrastare poiché le zone di provenienza dei migranti (eufemismo che sostituisce il termine “clandestino”, definitivamente bandito dal linguaggio politicamente corretto) manifesterebbero endemiche situazioni di guerra e povertà. Si nascondono i costi economici e sociali che dobbiamo accollarci, ma si fa leva sul nostro sentimento di pietà, si loda l’umanità di papa Francesco (anche i migliori pontefici, e Bergoglio è tra questi, possono sbagliare) per la sua visita a Lampedusa. Si definiscono addirittura “eroi” (Repubblica) quei bagnanti che hanno soccorso i clandestini con una catena umana (quasi che avessero rischiato la vita!). Si brandisce lo ius soli come la magica soluzione per tutti i problemi nostri e loro. Invece quasi si tace quando i clandestini manifestano a Lampedusa contro il nostro diritto di identificare chiunque entri nel nostro Paese oppure distruggono le strutture che li ospitano. Dubito che non ci si renda conto che certe sciagurate azioni e dichiarazioni di governo e ministri (in particolare la Kyenge) incrementino sensibilmente gli sbarchi, penso invece che si perseveri nella folle determinazione della sinistra europea di presa e consolidamento del potere attraverso forti iniezioni di nuovi elettori immigrati. Il quarto potere ci fa accettare di buon grado tutto ciò con la manipolazione delle nostre menti. Idem per quel che riguarda quanto sta succedendo in nord Africa e nel medio Oriente. In particolare in Tunisia, Turchia ed Egitto, abbiamo assistito al fallimento, certificato da imponenti manifestazioni di piazza, dell’islam politico che si riconosce nell’ideologia dei Fratelli musulmani: in Turchia Erdogan è stato violentemente contestato per il suo piano di islamizzazione strisciante, pur avendo conseguito brillanti risultati in campo economico, mentre in Tunisia, ma soprattutto in Egitto, la Fratellanza ha fallito sul duplice piano sociale ed economico. L’unico obiettivo dei seguaci di al-Banna è l’imposizione della sharia, tutto il resto è trascurabile. Ora, dopo l’evidente disastro dei governi islamici, recentemente promossi d’ufficio a democratici da Usa ed UE, e da essi benedetti come paladini dei diritti umani ed acerrimi nemici dei terroristi, i media dovevano naturalmente qualche chiarimento al proprio pubblico, per spiegare che comunque avevano avuto ragione. Esemplare, in merito, è la tattica utilizzata dal quarto potere attraverso il Corriere della Sera. Il giorno 17 agosto 2013, il quotidiano di via Solferino pubblica due articoli sull’Egitto. Uno, a firma Elisabetta Rosaspina, è un’intervista a Renaud Girard, corrispondente del quotidiano francese “Le Figaro”. Costui, dopo decenni di viaggi e di cronache in medio Oriente, arriva alla conclusione – alla luce dei recenti avvenimenti in Egitto, ma anche in Turchia – che islam e democrazia [io avrei aggiunto l’aggettivo “liberale”] sono incompatibili. E ne fornisce anche la spiegazione: «Perché non esiste nella civilizzazione musulmana una separazione tra la sfera religiosa e la sfera politica. Non c’è mai stata, dal VII secolo in poi, quella separazione tra potere religioso e potere politico che invece è alla base della civiltà occidentale. E fin dal principio del Cristianesimo, se è vera la frase che i Vangeli attribuiscono a Gesù: date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. Cristo non voleva interferire con la politica». Monsieur Giraud, benvenuto nel club dei realisti, anche se con un pizzico di ritardo. Il secondo articolo, che surrettiziamente fa da contrappeso al primo, è firmato da uno dei pezzi da novanta della testata milanese, Sergio Romano. La prima parte dello scritto è di contenuti banali, riferisce fatti arcinoti come la fiducia inizialmente riposta nei confronti dei cosiddetti islamisti moderati come Erdogan e Morsi da parte dell’Occidente e le successive delusioni dovute al fatto che “….la linea politica adottata dai Fratelli dopo la conquista del potere era diventata inquietante. Troppo Corano, troppa Sharia, troppe tentazioni autoritarie, troppa ostilità per i costumi laici di una larga parte della borghesia e dei giovani di piazza Tahrir. Dopo avere promesso moderazione e comprensione, Morsi è parso, con il passare del tempo, sempre più prigioniero dalla fazione aggressiva e militante. Ipocrisia? Duplicità? Machiavellismo islamista? La risposta a queste domande è almeno in parte nella storia della Fratellanza e delle sue esperienze.”. Già dopo poche righe di dotta acqua calda, il valente professore ed ex ambasciatore arriva all’enunciazione del teorema: la risposta al modo di operare degli islamisti al potere sta “nella storia della Fratellanza e delle sue esperienze.” Segue, per i restanti tre quarti dell’articolo, la dimostrazione della brillante tesi romaniana, cioè un riassunto della storia del movimento politico-religioso fondato da al-Banna dall’inizio ai giorni nostri. Chi eroicamente termina la lettura del noioso articolo non può non notare come nelle valutazioni dell’insigne accademico non vi sia alcun accenno alla duplice natura religiosa e politica dell’islam, che ritroviamo invece nel pensiero (tardivo) di Girard, quale causa dei recenti fallimenti del governo Morsi. Per Romano non conta che lo statuto dei Fratelli musulmani preveda esplicitamente l’instaurazione della legge coranica: il fallimento soprattutto democratico degli islamisti egiziani è solo questione di esperienze. Ecco infine il messaggio subliminale lanciato dal Corriere della Sera per la penna dell’esimio cattedratico: non è vero che i Fratelli musulmani e le formazioni politiche che ad essi si richiamano siano refrattarie alla democrazia, dipende soltanto dalla loro storia. Più chiaro di così! La manipolazione tentata dal più diffuso quotidiano italiano è stato replicata, in forme sia pure differenti, da numerosi altri mezzi di comunicazione, in perfetto coordinamento con i politici europei (tra cui il nostro ministro degli esteri Bonino) che condannavano senza mezzi termini il golpe di al-Sisi, ovviamente tacendo sulle violenze contro i cristiani copti e non solo, e sulla distruzione di svariate decine delle loro chiese. Fateci caso, e ditemi se sugli esempi che ho riportato il quarto potere non ha messo in funzione tutto il proprio arsenale mediatico per convincerci ad adottare soluzioni totalmente contrastanti con i nostri interessi. Per fortuna noi possediamo un’arma (pacifica) ancora più micidiale, Internet: ricordiamoci come ha funzionato egregiamente in nord Africa, Turchia ed Iran. Ma i Citizen Kane di oggi sembrano non volerlo comprendere.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.

Papa Francesco, la cristianità è sotto attacco! Abbiamo bisogno di uomini di coraggio e di fede! Basta con la ricerca del dialogo con chi ci massacra! 22/08/2013 09:56:36 di Silvana De Mari Papa Francesco, la cristianità è sotto attacco! Abbiamo bisogno di uomini di coraggio e di fede! Basta con la ricerca del dialogo con chi ci massacra! Gentilissimo Papa Francesco, come sta? Spero bene, dopo aver dormito questa notte in un bianco letto pulito, all’interno di una casa sulla cui porta nessuno ha fatto la croce per segnalare che quella è la casa da bruciare. In Egitto le case di cristiani sono segnate da una croce indelebile perché poi i Fratelli Musulmani possano bruciarle. Sono certa che lei avrà fatto un’ottima prima colazione, deve essere bello mangiare in pace dopo aver dormito in pace, una sensazione che molti cristiani in questo momento non hanno. Le scrivo per farle i miei più vivi complimenti per le sue ultime parole, quelle in cui spiega che la cosa più importante è il dialogo. Io credevo fosse la verità! Io credevo che la cosa più importante fosse la dignità umana, il diritto alla libertà, perché solo se è libero l’uomo può avvicinarsi a Dio, seguendo la libertà dell’obbedire, oppure allontanarsi da lui, seguendo la libertà di andare all’inferno, che deve comunque essere un diritto costituzionale. Io credevo che la cosa importante fosse non essere perseguitati, non sentire le urla dei propri figli e delle donne, e invece no: la cosa importante è il dialogo. Il villaggio era pieno di cadaveri. In un cortile c’erano un gruppo di donne (armene) ancora vive. I soldati (turchi) si divertivano a frustarle. Poi uno ebbe l’idea di prendere un tamburo e farle danzare. «Danzate, donne, danzate quando sentite il tamburo». Urlavano i soldati mentre le fruste schioccavano sulle schiene di quelle poverette, lacerandole. «Scoprite il seno e danzate. Danzate finché siete vive». Urlavano i soldati. Uno di loro è andato a prendere una tanica di cherosene e l’ ha versato addosso alle ragazze. «Danzate urlavano tutti, danzate fino a che siete vive e sentite questo aroma più dolce di ogni profumo.» Poi hanno appiccato il fuoco. I poveri corpi si sono contorti fino alla morte. E io, ora, io che sto raccontando questo, come potrò mai, ditemi, levarmi quei poveri corpi dagli occhi? Racconto di una testimone tedesca, Isola di Hectamar, Turchia, 1915 Gli armeni, quindi, incluse le donne di Hectamar furono dei babbei, nel senso etimologico di impediti della parola. Non dialogarono. Avessero dialogato tutto si sarebbe risolto. Le successive righe riguardano la sorte dei bambini ebrei gemelli. Anche gli ebrei non dialogarono. Avessero dialogato tutto questo non sarebbe successo. Le parole Male, Abominio, non le nominiamo. Dividiamo la responsabilità al 50% tra nazisti e ebrei, che non hanno dialogato. O la diamo tutta agli ebrei che non dialogarono? I gemelli erano studiati da Menghele, per capirne "il segreto". Se i tedeschi fossero riusciti ad avere parti gemellari in continuazione, sarebbero stati numerosissimi e avrebbero conquistato il mondo prima. La demografia come arma di guerra è fondamentale per tutti i tipi di nazismo, tedesco, palestinese, islamico in generale. Chiunque non sia completamente idiota, anche in quegli anni, capiva che la cosa da studiare era l'ovulazione della madre, non il corpo dei gemelli, ma Menghele, come molti crudeli, era anche completamente idiota. Dopo essere stati selezionati sulla banchina dei treni erano sottoposti ad una doccia per poi essere condotti nell'ambulatorio medico. Gli esami iniziavano dalla testa, non sottoposta alla rasatura, che veniva misurata accuratamente anche per più giorni. Successivamente tutto il corpo veniva esaminato a raggi X. Solitamente poi era applicato loro una specie di tubo al naso che insufflava nei polmoni un gas provocando una tosse violenta. L'espettorato era raccolto ed esaminato. Infine i bambini erano fotografati, con particolare attenzione ai capelli e ai peli delle ascelle. Il giorno successivo, di mattina presto venivano condotti in una stanza nella quale vi era un tino con acqua calda e una serie di tavole. Costretti ad immergersi nel tino, venivano poi legati ad una tavola in modo che i capelli ricadessero all'esterno. Una parte dei capelli veniva strappata in modo da estrarne anche la radice. Dopo questa operazione erano reimmersi nel tino parecchie volte e l'operazione veniva ripetuta diverse volte. Quando il numero di capelli raccolti era stata ritenuta sufficiente, i bambini erano completamente rasati, depilati e nuovamente fotografati. La fase seguente consisteva nel praticare clisteri di due litri seguiti da esami rettali e gastrointestinali senza alcuna anestesia. Il giorno dopo era la volta di un esame urologico con prelevamento di tessuti dai reni, dalla prostata e - nei maschi - dai testicoli, senza alcuna anestesia. I bambini venivano legati e imbavagliati durante questi prelievi chirurgici. Dopo tre settimane di esami i due gemelli venivano uccisi simultaneamente con un'iniezione al cuore; i cadaveri venivano dissezionati e gli organi interni inviati al professor Verschuer all'Istituto di ricerca biologico-razziale di Berlino. Questi procedimenti rappresentavano la norma, ma Mengele stava conducendo sui gemelli studi suoi in relazione a progetti condotti da Verschuer e dai suoi collaboratori. Uno di questi riguardava le anomalie dell'apparato visivo. Mengele si interessava particolarmente alla eterocromia, uno scoloramento dell'iride dell'occhio causato da atrofia del pigmento. Questa patologia presenta e comporta una colorazione dell'iride chiara, blu acqua ad un solo occhio. Mengele si interessava ai casi di eterocromia soprattutto nei gemelli. Il suo obiettivo era trovare il modo di influire sul colore degli occhi trasformandoli da scuri ad azzurri e per far questo iniettava nell'iride metilene blu. Il risultato erano atroci sofferenze, cecità e nessun cambiamento. Interessante notare che questi esperimenti non avevano alcuna base scientifica. Dopo l'eliminazione dei gemelli, i loro occhi venivano espiantati e inviati a Berlino alla dottoressa Karin Magnussen. A Berlino, Verschuer ed il suo assistente, il biochimico Gunther Hillmann, si interessavano allo studio delle proteine del sangue e inseguivano il sogno di riuscire a trovare una differenza sostanziale tra il sangue degli ebrei e quello degli ariani. Per questo Mengele si impegnava nell'operare prelievi di sangue da inviare a Berlino. Spesso il prelievo di sangue era totale e terminava soltanto con la morte del bambino. E ora arriviamo a noi, Santità, al suo gregge o a quello che ne rimane. Qui sotto l’elenco enormemente approssimato per difetto, è della settimana scorsa, di chiese, case e negozi cristiani bruciati in Egitto. Questa notte è arrivato un sms da padre Nader, dalla Siria: pregate per noi, ci stanno massacrando. Tranquillo Santità: gli abbiamo risposto spiegando che deve dialogare. Le sue parole trovano conferma anche nel Vangelo. Gesù Cristo tacque davanti a Pilato, avesse dialogato, tutto sarebbe andato meglio. Avesse dialogato anche prima, trovando una sana posizione di equilibrio, il giusto compromesso, ascoltando anche gli altri senza questa pretesa così poco postmoderna che solo lui era la Verità e la Via, le cose Santità, si sarebbero aggiustate, non è vero? Anche San Pietro e San Paolo era gente di scarso dialogo, assoluta incapacità a trovare un compromesso, questa becera pretesa che la Verità fosse la loro e che gli altri andassero salvati all’errore. Il dialogo, consiste nel trovare un accordo, Santità, tra quello che sto dicendo io e quello che sta dicendo il mio antagonista, non uso il termine nemico, so che lei sussulterebbe davanti a un termine così desueto e duro. Se il mio antagonista dice che Gesù Cristo era un profeta il cui unico scopo era preannunciare la venuta di Maometto, qual è il punto di dialogo? In quale punto dei Vangeli sta scritto che Gesù ha preannunciato la venuta di Maometto? Scusi Santità: io capisco che la verità può essere arrotondata, che ci sono varie sfumature, ma che tutto e il contrario di tutto sia contemporaneamente vero e falso, mi sembra contrario al principio di realtà, che è un termine colto per dire che è un’idiozia. O una vigliaccata. La cristianità è sotto attacco, Santità.
666 vagina 9anni Allah Mecca Caaba sharia Pray

 Burn Satana: in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! da un cimitero dovete uscire ed in un cimitero voi dovete entrare DEFINITIVAMENTE! amen Almighty, Amen, Holy, Holy, Holy, Alleluia Alleluia Alleluia Alleluia.