Christian Captured At Libyan Border

tutta, la intollerante sharia dei Bilbenberg, in kosovo!, il prossimo turno? è per Israele! il re salafita wahhabita saudita, e le sue ambizioni ottomane, di conquista del mondo, cioè, il prossimo nazista, babbacchione, grasso maiale, da sacrificare sull'altare di satana, della sinagoga dei farisei, anglo-americani, delle pseudo banche centrali, Corporazioni multinazionali, a scatole cinesi, Illuminati, Spa, del Fondo monetario internazionale, dove satana Rothschild, è: il dio assoluto di questo mondo di tenebre!
la sharia Bilbenberg, del sistema massonico, in tutte le false democrazie massoniche del signoraggio bancario, #Onu (la sua: combriccola, di Ali Baba e dei quaranta ladroni, dei nazisti Lega ARABA), Fmi, Nwo, ha reso il genocidio, la pulizia etnica, la distruzione, di ogni diversità, l'unica strada possibile, o percorribile, perché il FMI, ha disperato bisogno di realizzare la guerra mondiale! Questa è la realtà dei fatti, in Kosovo, ed in ogni parte del mondo, al di fuori della falsità delle parole! Quindi, Israele non potrà resistere ancora a lungo, alla barbaria di questa aggressione, della Lega ARABA, Onu, che, si va ingrandendo: giorno per giorno! [ la sharia dei Bilbenberg, agonia senza speranza: della civiltà ebraico-cristiana, la civiltà del genocidio, e della intolleranza, pianificata dal sistema massonico Onu, USA, UE! ] I giorni della spiritualita' e del raccoglimento vissuti, nel Kosovo martoriato, di: Vigna Enrico. Dopo il giorno di ricorrenza dei morti a novembre, in Kosovo Metohija le genti hanno vissuto, spiritualmente la ricorrenza del Natale ortodosso il 7 gennaio. E, come profonda tradizione nella cultura e spiritualita' #slava, e #serba in questo caso, non c'e' molta differenza tra credenti e laici; sono giorni ove ciascuno pur vivendoli in forme esteriori differenti, li vive interiormente, come, riflessioni/meditazioni nell'anima. Di questo ne sono testimone oculare per vita vissuta con loro, con Padri, ferventi credenti o figure, laiche di onesti socialisti, di profondi patrioti, di integerrimi sindacalisti, diversi tra loro per visioni, di societa' o idee politiche, ma fratelli e sorelle, compagni di situazioni che abbiamo vissuto e condiviso insieme, ai limiti delle nostre stesse vite...ciascuno possiede nell'anima radici spirituali, profonde e saldissime. Anche questo, piacendo o non piacendo a taluni esperti di Serbia virtuale, e', il popolo serbo, e forse, ANCHE grazie a queste radici, che ha resistito per 17 anni alle aggressioni straniere ed ancora oggi resiste nel Kosovo. Forse in modo ancora piu' profondo, cio' avviene nella tragica realta' dei serbi del Kosovo, prigionieri in una moderna forma di apartheid: le enclavi; una realta' dove nessuno dei diritti fondamentali dell'uomo sanciti nella Carta delle Nazioni Unite e' rispettato, ancor di meno quelli sanciti nei primi dieci Articoli dei Diritti dell'Infanzia. Nel momento in cui il Consiglio Europeo discute, minaccia, sanziona circa, i diritti umani in Siria, nel Kosovo Metohija, stato artificiale ed illegale, il mondo dovrebbe vedere cosa ha inventato e mantiene: una societa' dove la profanazione di tombe di famiglia, di luoghi sacri, di monasteri e luoghi spirituali e' quotidiana, e dove, da anni, vengono quotidianamente attaccati, vandalizzati, distrutti. Cosi' e' stato a novembre nel giorno dedicato al ricordo dei propri cari scomparsi; la realta' dei cimiteri e luoghi sacri nel Kosovo Metohija e' la fotografia della realta' della vita quotidiana dei serbo kosovari. Quanti sanno, conoscono, che dal 2013 il " diritto " per un serbo, di visitare le tombe dei propri cari, e' passato da DUE (2) volte all'anno a UNA (1) volta all'anno; si' perche' dal 2008 ( anno della secessione illegale dalla Serbia), solo in questo modo, in questa regione i serbi possono visitare i propri cimiteri e pulire le lapidi e tombe, dove nell'arco dell'anno crescono erbacce, rovi; oltre a levare escrementi e anche maiali, fatti pascolare provocatoriamente tra le tombe, il tutto sotto scorta militare e spesso ingiuriati dai locali albanesi. Le stesse tombe e lapidi, che, se scampate alle devastazioni e alle profanazioni di questi 14 anni di " democrazia" vengono costantemente spaccate, violate a colpi di mazze. Nel cimitero del paese di Istok ( dove vivono solo piu' alcune famiglie serbe), oltre 100 tombe e lapidi sono state distrutte. Il cimitero di Peć , uno dei più grandi cimiteri ortodossi in Kosovo , è stato trasformato in una discarica dove gli Albanesi gettano i loro rifiuti. I vandali hanno distrutto non solo le lapidi in marmo, ma anche bare e molti corpi e ossa dei defunti sono stati estratti e portati via. A Prizren 50 tombe sono state profanate al locale cimitero ortodosso nel corso degli ultimi mesi, ha denunciato un sacerdote della Diocesi locale, aggiungendo che la profanazione e' avvenuta appena una settimana dopo che i vandali avevano profanato circa 50 tombe nel cimitero ortodosso di: Kosovo Polje. Altre tombe sono state profanate a Klokot (distrutte 27), Milosevo, Plemetina e Priluzje, qui e' stato usato dell'esplosivo per fa saltare una pietra tombale appartenente ad una famiglia serba locale. Anche questo fa parte della realta' dei serbi resistenti nella propria terra, anche queste umiliazioni, sono pane quotidiano, con l'obiettivo di ferire, violentare e annientare le loro identita' spirituali e religiose, che qui piu' che altrove, si fondono con la loro identita' nazionale e culturale. Nell'ultimo viaggio di solidarieta' anche questo veniva denunciato e raccontato, sottolineando che anche questo minava ed erodeva la compattezza e unita' delle genti serbo kosovare, infatti dopo 14 anni di queste umiliazioni e vessazioni materiali e morali, alcuni hanno deciso di portare via i resti dei propri cari e portarli in Serbia; mentre altri ritengono che fare questo, significa la resa totale, significa consegnare assieme ai propri luoghi sacri, la propria storia, la propria identita', le radici di un intero popolo e con questo sancire la resa al terrorismo, all'arroganza, all'ingiustizia. Cosi' sono state vissute le giornate dedicate ai morti in quel lembo di mondo e in modo simile sono passate le giornate della Nativita' dei cristiani. Quanti ricordano che nel Kosovo Metohija in quattordici anni di "democrazia e liberta" oltre 200, chiese, monasteri e luoghi sacri sono stati vandalizzati e distrutti, alcuni dei quali patrimonio, dell'Unesco, nonostante esistano precisi obblighi internazionali contenuti nella Convenzione sulla protezione del patrimonio culturale mondiale, adottati alla Conferenza delle Nazioni Unite di Vancouver nel 1976. L' Articolo 9 dice: "Il diritto di ciascun paese è quello di essere, con la piena sovranità, l'erede dei propri valori culturali che sono il frutto della sua storia, ed è suo dovere farne tesoro come valori che rappresentano una parte inseparabile del patrimonio culturale dell'umanità...". Evidentemente per la Serbia questo non vale. Mappa dei luoghi sacri attaccati e distrutti dai terroristi albanesi, oggi governanti il Kosovo. Nel frattempo da agosto 2013 il responsabile della #Kosovo #SPU ( #polizia del #Kosovo) , ha annunciato che membri di una unità detta #Kosovo #Security per il patrimonio culturale e religioso, ha assunto il ruolo di protezione del Patriarcato di Pec e di altri 24 siti religiosi; il Monastero di Decani e' invece ancora protetto dalle forze internazionali essendo ad alto rischio di attacchi. Cosi', dopo oltre 200 chiese ortodosse serbe distrutte dal 1999, anno dell' occupazione militare della NATO della Provincia serba, i piromani vengono messi a proteggere le case incendiate. Queste Unità speciali della cosiddetta polizia multietnica in Kosovo per la tutela del patrimonio serbo e siti religiosi, conta circa 200 agenti di polizia agli ordini direttamente del noto criminale di guerra Agim Ceku ( nel 1992-'95, generale dei secessionisti croati, coinvolto, nel genocidio dei serbi della #Krajina ), grande amico e con stretti legami con Stati Uniti e Germania. Anche, per il Natale, a parte un raccoglimento e una gioia spirituale generale e comune, le condizioni in cui viene celebrato in Kosovo e Metohija oggi, sono molto diverse dalle condizioni in, cui questa festa viene celebrata, in qualsiasi altro luogo del mondo. Essa come il resto della quotidianeita' in quella provincia, e' inserita, nella vita di un ghetto, la realta' delle enclavi, aree delimitate materialmente e protette, dove tutta la vita delle persone ed i suoi connessi avviene all'interno, fuori e' territorio ostile e nemico, con rischio della vita, se si osa uscirne. Una vita priva di opportunità, dei diritti umani fondamentali, compresa la libertà di movimento; ... anche quella di poter andare liberamente nei boschi per tagliare l'albero di Natale, il Yule – log, che, nella tradizione serba di questa festa, detta il badnjak, consiste nel bruciare un pezzo di quercia giovane, a forma di tronchetto preso dai boschi. Ma oggi nel Kosovo, per un serbo uscire dalle'enclave e andare in un bosco li' attorno, potrebbe significare rischiare la vita. Il 6 gennaio un autobus con sopra profughi serbi scappati da #Djakovica, che stavano tornando a visitare il paese in occasione del Natale e visitare la locale Chiesa dell 'Assunzione, e' stato attaccato da manifestanti albanesi, ed il loro autobus preso a sassate, spaccandone i vetri e ferendone alcuni; impedendogli cosi' di vedere la Chiesa, in passato attaccata e danneggiata. A quel punto sotto scorta dela poliza hanno dovuto andare via, verso il Monastero di Decani, protetto dalle forze internazionali. Ogni anno la celebrazione del Natale in Kosovo, per anni viene usata dai separatisti albanesi per dimostrare la loro protervia e forza, dimostrando cosi' che i serbi non possono sentirsi liberi nel proprio paese e non hanno diritto di celebrare liberamente la più gioiosa festa cristiana. Quest'anno si potrebbe dire che è trascorso tutto bene perché non ci sono state risse o spari, tranne il fatto di Djakovica ma il cosiddetto stato di Kosovo ha trovato altri modi, ancora più sottili per dimostrare ai serbi e alla Serbia in che direzione va il loro futuro. Prima hanno rifiutato la richiesta del Presidente della #Serbia #Nikolic, di partecipare il 7 gennaio alla liturgia di Natale, nel Monastero di #Gracanica, poi il giorno di Natale, il responsabile del Governo serbo, dell'Ufficio per il Kosovo e #Metohija, A. #Vulin, ha dovuto abbandonare la provincia su richiesta della polizia #kosovara, per l'alto rischio di incidenti; nel frattempo la stessa polizia kosovara ha arrestato dopo la liturgia, dieci giovani serbi, che si trovavano con Vulin. "...È chiaro che si tratta di una provocazione, di una grave violenza. [[ la sharia dei Bilbenberg, agonia senza speranza: della civiltà ebraico-cristiana, la civiltà del genocidio, e della intolleranza, pianificata dal sistema massonico! ]] Ho saputo ufficiosamente che stanno tentando di accusarli di disturbo dell'ordine e della quiete, pubblica, fino addirittura alla trasgressione dell'ordinamento costituzionale. Quando l'accusa è, così vaga, e quando tutto è possibile, sapete che si tratta di pura ingiustizia...", ha dichiarato: Vulin. Forse sarebbe il tempo di rivendicare i temi della libera celebrazione del Natale, della libera visita ai cimiteri, ai monasteri o delle proprie terre, perché il Kosovo è l'unico territorio in Europa dove non esiste la libertà di movimento... Ma dicono che e' democratico. Tuttavia pur in tali condizioni disumanizzanti, ai bambini nulla può togliere la gioia portata dalla festa del Natale in sé, ed anche qui in questa terra martirizzata , sono i bambini che riescono ancora a sentire, nonostante tutto, gioia, la gioia del Natale. Questi bambini sono invisibili e inesistenti per la cosiddetta " Comunita' internazionale" occidentale e la sua opinione pubblicain gran parte ormai lobotomizzata, quotidianamente indignata o preoccupata per "diritti" negati o lesi in Paesi non loro alleati nella visione del mondo; a loro basta poco per lenire la barbaria di vite negate dentro le enclavi; una festa, una ricorrenza, un dono piccolo, semplice e in loro si rafforza la voglia, la gioia di vivere, comunque, nonostante tutto, nonostante terroristi, vandali, criminali, indistintamente sostenuti dai nostri governi di vari colori. E sono loro, i loro sorrisi, i loro semplici gesti di riconoscenza e affetto, che danno ancora a noi, la forza dell'impegno alla solidarieta'concreta; che ci danno, insieme alle loro famiglie resistenti, il senso della vita... o meglio un senso alla nostra vita, in questo occidente opulento e perso dietro virtualita' e inutilita' esistenziali. Milica Djordjevic di 8 anni, e' l'ultima bambina rimasta a Prizren, insieme a 22 serbi Sono loro che ci aiutano a tenere accesa la fiammella della speranza in un mondo diverso e migliore, con le loro famiglie che ancora non si sono arrese, difendendo le loro radici, i propri diritti, i propri costumi e tradizioni, ed anche la propria spiritualita'... anche questo e' "resistenza", alle ingiustizie ed ai potenti del mondo ed alle loro arroganze e violenze. Tutto questo nel letale silenzio della cosiddetta " comunita' internazionale" occidentale, dei suoi media, televisioni, giornali, siti web quotidianamente "indignati" per violazioni di "diritti umani" in alcuni paesi, stranamente muti rispetto ad altri "scomodi", forse perche' allineati e subalterni alle loro politiche ed interessi. Natale nell'enclave di Gracanica. Per qualcuno potra' sembrare anomalo questo mio lavoro, ma penso che, soprattutto in aree geografiche e storiche ben definite (di fatto tutto cio' che NON e' occidente, dall'Eurasia al mondo arabo, a quello dell'estremo oriente, all'africanita', all'indigenismo latinoamericano); in situazioni e fasi storiche definite, di arretramento di alternative reali e concrete, la spiritualità è utile all'esistenza di una coscienza collettiva, per questo e' profondamente radicata, nelle identità culturali di molte società. Gli stessi processi "rivoluzionari" della storia, molti con basi marxiste, hanno intrecciato le loro politiche con i valori spirituali dei propri popoli e con i loro esponenti religiosi, se non ottusi o peggio reazionari, caratterizzandole con intelligenza ed originalita'; da Cuba ( Castro con animismo e cristianita') al Vietnam ( Ho Ci Minh e buddismo), dalla Cina ( Mao con taoismo e confucianesimo), al Sudafrica ( Mandela, il vescovo Tutu e l'anglicanesimo), dal Nicaragua sandinista ( Padre Ernesto Cardenal e cristianesimo) al Venezuela bolivariano ( Chavez e il cristianesimo e l'animismo indigeno); il profondo e stretto legame, costato carcere ed esilio a, Mons. H. Capucci con la lotta del popolo palestinese; ai processi di emancipazione panarabi: Nasser, Hussein, Gheddafi, Ben Bella e gli intrecci con le culture musulmane; vedere ai giorni nostri come le fedi d'oriente siano in prima fila nella lotta per la difesa del proprio paese e popolo, e, ferocemente attaccate; fino ai processi di liberazione del secolo scorso dell'Africa e le difformi, eterogenee intrecciature con le complesse diverse fedi dei propri popoli. Per non citare le vicende della lotta di liberazione in Europa contro il nazifascismo, dove soprattutto nei paesi dell'Est, terra dell'ortodossia, vi e' stata una sintonia di intenti e valori per la difesa della propria terra e patria; dalla Jugoslavia ( fatta eccezione del clero croato, di fatto integratosi e identificatosi con la barbaria nazifascista), a quello che forse puo' apparire sorprendente, e che fu di fatto l'unione di intenti tra Stalin ed il Patriarca Alessio I, guida spirituale della piu' grande e forte Chiesa Ortodossa del mondo, nella lotta contro l'aggressione nazifascista. L'individualismo ha trovato il suo dispiegamento dall'inizio del secolo scorso, ma nella vita dei popoli la necessita' della comunità è imprescindibile. Nei processi evolutivi storici la maggioranza degli individui ha sempre avuto un vitale bisogno di identificarsi con una comunita'o gruppo sociale di appartenenza. Anche facendo parte di un dato gruppo spirituale, gli individui trovano un conforto e un supporto contro isolamento o vessazioni, traendone spesso forza per la sopravvivenza. Queste schematiche e non certo esaurienti o profonde righe di sottolineatura, sono solo per avvicinare il lettore alla realta' del Kosovo, perche' ritengo che raccontare come si vivono anche le giornate della spiritualita' e del raccoglimento cristiani, sia un mezzo per continuare a denunciare l'ingiustizia e l'oppressione di un intero popolo, in quel pezzo di Balcani. Nelle società ci sono concetti variabili di spiritualità, in quelle terre socializzare con gli aspetti della spiritualità è molto comune in tutti: credenti, laici e anche non credenti; l'ho visto, vissuto, condiviso stando tra loro e con loro, con il profondo onore di esserne considerato parte, condividendo la loro realta', il loro dolore, le umiliazioni, le ingiustizie, le tragedie, la paura e anche il terrore in situazioni vissute insieme. Queste righe vogliono solo essere un accenno ai complessi e profondi legami tra gli aspetti sociali e la spiritualità nella realta' del Kosovo Methoija. Per cercare di far conoscere il come e perche' spesso, dentro processi e fasi della storia, eventi politici si sono intrecciati lotte, resistenze, e la realta' delle credenze e delle fedi religiose, come parti integranti di un unica societa'. Oggi nella realta' del Kosovo la spiritualità è una delle principali forme di socializzazione, avendo perso la politica, nelle sue attuali leadership ogni legittimita' ( ...ma questo vale anche a casa nostra...). I risultati di questa forma di socializzazione sono molto particolari e complessi in una società, come quella kosovara, reduce da una guerra quasi civile e con una violenza continua e quotidiana che continua, seppur non eclatante. La spiritualità in quella regione investe l'intera struttura sociale in modo diretto o indiretto, e ne e' radicata parte; in questa fase essa svolge un ruolo positivo fondamentale di coesione e collegamento tra gli individui, garantendo una identità nazionale collettiva, sia sociale, che politica e culturale, che si interseca fortemente con una prospettiva di liberazione dall'oppressione, dall'ingiustizia e dall'arroganza dei padroni del mondo, e' per esempio normale, che nelle manifestazioni di piazza, nelle iniziative di protesta i padri ortodossi siano in prima fila e protagonisti, determinati nella denuncia della situazione, cosi' come pronti e disponibili al dialogo ed al confronto sui temi e le questioni, finora negato. Semplicemente perche' li' sono, li' vivono, li' con il proprio popolo condividono la drammatica realta', ne sono parte di essa...non sono scappati, non sono altrove. La tradizionale distribuzione e condivisione del pane benedetto.Naturalmente e' fondamentale, e necessario non avere una cultura ed un approccio eurocentrico, quindi oppressivo; o saccente con verita' precostituite, quindi da far accettare. [ Vidovdan ]. Guardo nel cielo, i secoli che passano. Le antiche memorie sono l'unica cura. Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo, Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo. Come l'eterna fiamma nei nostri cuori. La battaglia del Kosovo resta l'unica certezza. Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo, Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo. Perdonaci Signore tutti i nostri peccati. Dai coraggio ai nostri figli e alle figlie. Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo. Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo. Vidovdan e' un canto dell'epopea serba. Il 28 giugno di ogni anno, giorno di San Vito ("Vidovdan"), i serbi, commemorano la sconfitta del 1389 ad opera dei Turchi sulla piana di Campo dei Merli ("Kosovo Polje"), a pochi chilometri dall'odierna Pristina. A cura di Enrico Vigna – Gennaio 2014. Il nostro modesto FARE: la SOLIDARIETA' concreta Progetto. S.O.S. KOSOVO METOHIJA. S.O.S. Yugoslavia – V. Reggio 14 – 10153 Torino. Associazione di Solidarietà - Onlus. 339 – 5982381 sosyugoslavia@libero.it c/c bancario: SOS Yugoslavia IT56K0306909217100000160153 Banca Intesa - San Paolo c/c postale: SOS Yugoslavia 78730587. Per quanto riguarda la nostra attività relativa al Kosovo, abbiamo i seguenti progetti: *Progetto Decani, Enclavi Methoija. *Progetto Srecna Porodica ( Donne Vedove e Profughe di guerra del Kosovo) *Progetto Figli dei rapiti del Kosmet. *Sostegno all'Ass. Sclerosi Multipla di Kosovka Mitrovica in Kosovo. *Sostegno ai bambini dell'enclave serba di Orahovac nel Kosovo. *Sostegno ai figli dei lavoratori Zastava disoccupati, nell'enclave di Gorazdevac. La documentazione relativa alla nostra attività e alla conoscenza della realtà socio economica e culturale della ex Jugoslavia è a disposizione. Sono anche disponibili di chi vorrà sostenere questo progetto: il DVD "I Dannati del Kosovo"; il libro "Kosovo liberato"; il libro con le lettere dei bambini di Orahovac "Dalla guerra all'assedio" con relativa mostra; il DVD "Kosovo nove anni dopo. La guerra infinita" di R. Iacona; il libro "Ciò che eravamo..." Diario di una donna serba del Kosovo Metohija di Radmila Todic-Vulicevic; il DVD " Viaggio nell'apartheid"di E. Vigna e R. Veljovic, oltre ad altri libri, filmati e dossier, i cui introiti sono utilizzati per i progetti sopracitati. Chi "sente" la gravità di quanto e' accaduto e accade, e giustamente s'indigna perché più cosciente e informato, perché vede al di là dell'immediato e intravede la deriva tragica che può seguire e, dispone pure di buona volontà, s'impegni al nostro fianco. Noi crediamo ci sia bisogno di una cultura popolare alternativa a quella dominante, che superi la competizione fra i popoli. Aiutare quelle famiglie particolarmente disagiate è una buona occasione per partecipare alla costruzione di quella cultura. Braccia tese, solidarieta' concreta con idee precise. GRAZIE. Il Direttivo di SOS Yugoslavia – Kosovo Methoija
==============================
Benjamin Netanyahu, non è facile farti capire, che vi siete stati maledetti, dai veri farisei Illuminati, FED, BCE, Fmi, ( i veri ebrei, quelli con le genealogie paterne, sono quelli, che, stanno a rubare il signoraggio bancario, i satanisti, ) perché, tutto il popolo degli ebrei, seguiva i cristiani, e quindi, i sommi sacerdoti, fecero perdere agli ebrei, le loro genealogie paterne!! il fatto che, tu credi di essere un ebreo? questo non vuol dire, che, per Rothschild, tu sei un ebreo vero, infatti, lui ha creato, falsi farisei, falsi ebrei, e tutte le false democrazie massoniche, del signoraggio bancario, ora, come, una boiata, di Israele, che, lui ha creato, può essere un vero Israele? ecco perché Rothshild, ha detto al king Saudi Arabia, tu puoi uccidere: tutti: gli pseudo israeliani! Secondo lui, nessun vero ebreo, con, le genealogie paterne, è mai potuto morire, nei campi di sterminio nazisti! ecco perché, la Parola di Dio: ha detto: Isaia 49,3-6 [ Unius REI, è il vero ISraele, secondo, l'ordine di Melchisedek! ] 3. e m'ha detto "Tu sei il mio servo Israele Unius REI, nel quale io manifesterò la mia gloria". 4. Ma ,io dicevo "Invano ho faticato inutilmente, per nulla, ho consumato la mia forza; ma, certo il mio diritto è presso, l'Eterno JHWH Onnipotente, e la mia ricompensa è presso, all'Iddio mio". 5. Ed ora parla, l'Eterno, che, m'ha formato, fin dal seno materno, per esser suo servo, per ricondurgli: #Giacobbe: e per raccogliere intorno: a lui: 12 Tribù di Israele (quindi, è di 2 Israele, che, si parla) poiché, la mia elezione, non può essere sconfessata, da nessuno, perché, essa discende: da Dio direttamente; e questo è nei fatti, che, sono stati dimostrati, davanti. al mondo intero, perché, non so, quante persone sono state uccise, dagli angeli, e quante altre, a breve dovranno morire, perché, la mia giurisdizione non può essere violata, impunemente! ]. ed io, sono onorato agli occhi dell'Eterno JHWH Onnipotente e il mio Dio, è la mia forza. 6. Egli dice "E' troppo poco, che, tu sia mio servo, per rialzare le tribù di Giacobbe, e per ricondurre gli scampati d'Israele; voglio far di te, la luce delle nazioni, lo strumento della mia salvezza, fino alle estremità della terra".

Benjamin Netanyahu, cazzo! un certo aspiaino, The rightful rulers of all Britain 2013, /watch?v=7DY8X9iWToY che, tu dovresti conoscere bene, ha detto a me, Marilyn Monroe, è l'amico di kennedy (come a dire kennedy, ha meritato, di morire, come adultero), poi, lui dichiara, di essere il discendente di Davide, uno, che, dichiara di avere diritto, al trono di Israele, con le genealogie materne? lol. no di certo! Certo, lui una sola volta, ha osato parlare, con me, e gli è stato fatale, a quel fariseo, sommo saacerdote, di Gran Sinedrio: Fmi, Nwo, Spa, Banca Mondiale, per, non avere voluto: mai più essere: il mio amico. e mai più, avere voluto parlare: con me!

19 gennaio, 20:22 #WASHINGTON, [ voi siete il sistema massonico, di esoteric agenda, di farisei anglo-americani, Fmi, FED, BCE, di sacrifici umani sull'altare di satana, ecc.. ! finitela, quindi, con questa farsa, finché, voi pagate il signoraggio bancario a Rothschild? voi non sarete mai credibili! ] Il governo tedesco sta pensando di avviare un procedimento giudiziario contro gli Usa, con l'accusa di aver spiato il telefono della cancelliera Angela Merkel, secondo le rivelazioni di Edward Snowden. Secondo Der Spiegel, il ministro della Giustizia Heiko Maas avrebbe comunicato al collega degli Esteri Steinmeier, che il procuratore generale federale potrebbe avviare tali azioni penali. Un portavoce del procuratore ha precisato che "una decisione definitiva non e' ancora stata presa".

Norvegia:in fiamme villaggio 'gioiello' [dopo avere distrutto la identità degli itlaini, adesso i farisei anglo-americani, Bildenberg, Illuminati, fmi, FED, BCE, hanno deciso di distruggere la identità dei norvegesi! e questo tutti lo sanno, loro sono i nemici della autodeterminazione nazionale] Distrutte caratteristiche case in legno meta dei turisti
19 gennaio, 19:32 #ROMA, Un violento incendio sta minacciando un villaggio 'gioiello' nel sud della Norvegia, distruggendo i suoi caratteristici edifici in legno. Lo rende noto la Bbc.Decine di persone sono state evacuate. Le fiamme sono divampate durante la notte in una casa di Laerdal, villaggio di circa mille abitanti sul fiordo di Sognefjord. Almeno novanta persone sono finite in ospedale, ma non si registrano vittime. Sono andate distrutte almeno trenta case.

Benjamin Netanyahu, su dai, smettila di disperati, anche se, il tuo Israele è finto, come tutte, le false democrazie massoniche del signoraggio bancario, tuttavia, io rimango sempre, Unius REI! io sono la legittimità di ogni cosa, come, il fuoco sacro delle Olimpiadi

Benjamin Netanyahu, quando il fariseo strozzino, Rothschild, Fmi, Banca mondiale, Spa, lui dice: "i vostri politici, sono corrotti, ed hanno rubato tutto!" lui mente, semplicemente perché, lui sa di avere creato, giuridicamente, moralmente i nostri politici, infatti, lui ha ucciso, tutti i re cattolici e cristiani, che, erano i suoi veri antagonisti ( perché, la regina di Inghilterra, Gezabele II, e i suoi maledetti predecessori, le anime dannate all'inferno, hanno tradito il popolo inglese, che, ora versa, in povertà penosa, e miseria, come, tutti gli altri popoli europei. ), perché, per quanto riguarda l'assassino, salafita, saudita, wahhabita, islamista terrorista di Al-Qaeda, lui è soltanto, un finto re, un nuovo buffone, maligno furbo scemo, di nuovo Hitler nazista, per, il Califfato Mondiale, che, presto farà una brutta fine!

Centrafrica: Croce Rossa trova 50 morti. Tra Bangui e il confine con il Camerun, vittime scontri etnici. 19 gennaio, 22:03, #BANGUI, [siamo tutti diventati dei mostri farisei wahhabiti? non possiamo più tollerare un pianeta, così pieno di violenza, e di ingiustizie, tutto il male, nasce dal satanismo, dei usurai, che, hanno rubato la nostra sovranità monetaria! ] Nelle ultime 48 ore la Croce rossa Internazionale e la Croce rossa Centrafricana hanno trovato e sepolto i cadaveri di 50 persone in diverse località tra la capitale Bangui e il confine con il Camerun, nel nord-est. "Gran parte della popolazione è priva di alcuna protezione ed e' esposta a rappresaglie. Molti sono fuggiti nella boscaglia e siamo estremamente preoccupati per la loro sorte", ha detto Georgios Georgantas, capo della delegazione del Cicr.

Papa vuole aprire archivi sulla Shoah, Al Sunday Times il rabbino Skorka. P.Lombardi, stiamo lavorando. 19 gennaio, 18:28. #ROMA, [ tante calunnie che i sionisti satanisti di Rothschild hanno diffuso, del tipo christian nazi? finiranno! ] Papa Francesco vuole aprire gli archivi segreti del Vaticano per far luce sull'operato della Chiesa e di Pio XII durante la Shoah. Lo ha rivelato al Sunday Times il rabbino Abraham Skorka, da tempo amico di Bergoglio: "Credo che aprirà gli archivi la questione è molto delicata e dobbiamo continuare ad analizzarla". "Mi sembra che non ci sia nessuna particolare novità", ha detto il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, spiegando che l'apertura è in programma da anni.

#Ucraina, 70 agenti feriti in scontri, [ #UE, nazisti farisei, Illuminati, massoni bildenberg, esoteric agenda, per la nuova era di satana, voi volete distrugggere la #Ucraina, così come, voi avete distrutto la Siria? è chiaro, voi avete i media, NetWork Tv, quindi, voi siete i responsabili, di tutto questo! ] Secondo Croce Rossa, almeno 100 feriti totali. 19 gennaio, 23:10. #KIEV, Sono più di 70 i #poliziotti #ucraini feriti negli scontri con i #manifestanti #antigovernativi ed #europeisti, che infuriano dalla serata nel centro di #Kiev. Lo fa sapere il ministero dell'Interno di Kiev precisando, che 40 agenti sono stati ricoverati in ospedale. Secondo quanto riferito da operatori della Croce Rossa #ANSA, i feriti sarebbero in totale almeno 100.

Ucraina: Klitschko evoca guerra civile [ Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, questo è evidente, voi date per inevitabile, la terza guerrra mondiale! se, un minoranza volesse fare la gerra civile perché, non è in accordo, con voi, voi cosa direste? Quindi, siete voi i terroristi mandanti, di tutto questo male, contro, il popolo ucraino ] Se, governo continua a usare la violenza, dice leader opposizione. 19 gennaio, 23:43, #KIEV, [ questo articolo è contraddittorio, sono i filo europeisti, i violenti, che, non vogliono il dialogo! ] il pugile #Vitali #Klitschko, uno dei leader dell'opposizione ucraina, ha detto di non escludere, che possa scoppiare una guerra civile in Ucraina, se il governo non smetterà di ricorrere alla violenza, come strumento per mettere fina alla crisi politica. Da quasi due mesi migliaia di manifestanti protestano contro, il governo e contro, la decisione di non firmare un accordo di associazione con l'Ue, per riavvicinarsi a Mosca. #Klitschko poco prima ha però detto che Ianukovich vuole aprire al dialogo.

L'ambasciatore della UE in Ucraina Jan Tombinsky ha fatto un appello ai manifestanti per non appesantire il clima. "Invitiamo i dimostranti a non aggravare la già difficile e precaria situazione. Attacchi contro la polizia possono dare argomenti a coloro che non appoggiano una soluzione politica alla crisi," - si legge in un post pubblicato su facebook dalla delegazione dell'Unione Europea in Ucraina. [ #Kiev, appello alla calma dell'ambasciatore della UE, ai dimostranti, armati di scudi e bastoni per la guerriglia urbana, questa è la democrazia, che [ Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, hanno deciso di portare in Ucraina]

Negli scontri a Kiev feriti oltre 80 poliziotti [ la mano pesante della democrazia falsa ,del signoraggio bancario, tutti gli strozzini farisei Fmi, Banca Mondiale, per soffocare il popolo schiavo di tasse assurde, Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, hanno deciso di portare la Ucraina sullo orlo della guerra civile ] Negli scontri con i manifestanti a Kiev sono rimasti feriti oltre 80 agenti delle forze dell'ordine. Secondo il Ministero degli Interni dell'Ucraina, 100 persone sono state ricoverate in ospedale, di cui 4 in gravi condizioni. I poliziotti feriti accusano commozioni cerebrali, fratture, contusioni ed "intossicazioni da sostanze sconosciute."

1. Il presidente ucraino Yanukovych riceve l'oppositore Klitschko.
2. A Kiev usati dalla polizia proiettili di gomma contro i dimostranti
3. L'opposizione ucraina avverte: il presidente Yanuvokych, può fare la fine di Gheddafi e Ceausescu [ la mano pesante della democrazia falsa, del signoraggio bancario rubato, da tutti gli strozzini farisei, Fmi, Bce, FED, Banca Mondiale, per soffocare il popolo schiavo, di tasse assurde, e di imprenditori che in Italia, commettono il suicidio ogni giorno per dire agli ucraini noi siamo il paradiso! ma, Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, hanno deciso di portare la Ucraina sullo orlo della guerra civile ] Il leader del partito di opposizione ucraino Udar Vitaly Klitschko, arringando la folla in Piazza dell'Indipendenza, ha messo in guardia il presidente Viktor Yanukovych, dal ripetere la stessa sorte toccata a Muammar Gheddafi, e Nicolae Ceausescu. Come riportato, a Kiev proseguoni i disordini. Negli scontri contro, la polizia sono coinvolte fino a 500 persone. Le forze dell'ordine usano cannoni ad acqua e gas lacrimogeni. Commentando la situazione in atto, il ministero degli Interni dell'Ucraina ha fatto sapere che, a Kiev "di proposito manifestanti addestrati provocano gli agenti di polizia", che, cercano, a loro volta, di evitare l'uso della forza.

A Kiev usati dalla polizia proiettili di gomma contro i dimostranti. Secondo le testimonianze, che, giungono dalla capitale ucraina, il clima di scontro tra i manifestanti e la polizia si sta aggravando. Gli agenti hanno aperto il fuoco contro, i dimostranti con proiettili di gomma, e cannoni ad acqua, utilizzati con temperature, al di sotto dello zero. Inoltre, le forze dell'ordine ricorrono ampiamente all'uso di granate stordenti, e gas lacrimogeni. I manifestanti a loro volta lanciano contro, i poliziotti pietre e petardi. Si segnala inoltre, che, contro, la polizia sono state lanciate diverse bombe molotov, che, sono riuscite a far bruciare uno dei cannoni ad acqua. [ strozzini farisei, anglo-americani, Spa, OGM, Fmi, Bce, FED, Banca Mondiale, Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, SMETTETE DI PESCARE NEL TORBIDO! lA RUSSIA HA PAGATO DI PIÙ, PER IL POPOLO UCRAINO, DI QUELLO CHE VOLEVATE PAGARE VOI! QUESTA INVASIONE DI CAMPO, È TERRORISMO INTERNAZIONALE, INACCETTABILE! VOI VOLETE DESTABILIZZARE GLI EQUILIBRI GEOPOLITICI!

[Il presidente ucraino Yanukovych riceve l'oppositore Klitschko] [ Herman Van Rompuy, sistema massonico, Merkel, VOI METTETE UN PUGILE, CHE È ABITUATO A DARE BOTTE E VIOLENZA, NEL DIALOGO POLITICO?, VOI SIETE DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI! ] Il leader del partito d'opposizione ucraino: #Udar #Vitaly #Klitschko (PUGILE) è stato fatto entrare nella residenza del presidente #Viktor #Yanukovych, ha riferito la portavoce del politico Oksana Zinoviev. In precedenza durante il comizio odierno, in centro a Kiev, Klitschko aveva dichiarato che si sarebbe recato personalmente, nella residenza di Yanukovych per convincere il presidente, a "fermare l' escalation del conflitto". MA, LA DEMOCRAZIA, NON SIGNIFICA, CHE, UNA MINORANZA, PRENDE IN OSTAGGIO, IL GOVERNO, QUESTO NON È SCRITTO DA NESSUNO PARTE, ED È PROPRIO QUESTO, CHE, VOI STATE FACENDO, VOI AVETE INTERESSE A BUTTARE BENZINA SUL FUOCO

Vitali Klitschko: Ucraina sull'orlo della guerra civile: QUESTO HA DETTO IL PUGILE. A CAPO DI UN GRUPPO DI FACINOROSI PESANTEMENTE ARMATI, CON SBARRE DI FERRO E BASTONI, SCUDI, BOMBE MOLOTOF, ECC.. PER ARBITRARIAMENTE, PRENDERE IN OSTAGGIO, IL GOVERNO, E LE ISTITUZIONI UCRAINE, QUESTO È EVIDENTE, LA UNIONE EUROPEA, E IL SISTEMA MASSONICO INTERNAZIONALE, SONO IN ATTESA, DEI PRIMI MORTI, PER ELEVARE IL LIVELLO, DELLO SCONTRO SOCIALE, E DA QUESTO PUNTO DI VISTA, LE MINACCE DI SANZIONI, SONO UN ATTO DI GUERRA, E DI AGGRESSIONE, DI: Herman Van Rompuy, sistema massonico BILDENBERG, Merkel, OBAMA, DATAGATE, 666, CIOÈ, UNA INACCETTABILE INVASIONE DI CAMPO, ED INGERENZA, dove sono soltanto gli strumenti del dialogo quelli che dovrebbero prevalere, e poiché, non c'è il consenso del popolo, dietro questa protesta, che si è scelta, la opzione della violenza, da poter gonfiare attraverso i mezzi della comunicazione sociale, di cui, il cosiddetto Occidente Massonico ha il monopolio ],. Il leader del partito "Udar", Vitali Klitschko, ha detto che, ha incontrato il presidente ucraino Viktor Yanukovich e il Presidente ha promesso lunedì di creare una commissione speciale in grado di prendere decisioni sulla crisi nel Paese. Alla televisione pubblica ucraina, Klitschko ha anche sottolineato che il Paese è attualmente in una situazione vicina alla guerra civile. "In questo momento il sistema non funziona per i cittadini, funziona solo a favore del potere" ha detto il leader dell' "Udar". (MA) Nel centro della città non si fermano gli scontri tra manifestanti anti-governativi e la polizia. Nei disordini sono rimaste ferite decine di persone di entrambe le parti. Secondo la polizia e l'opposizione, più di 70 persone sono state ricoverate in ospedale. Il Ministero degli Interni ucraino ha riferito di avere arrestato dieci persone responsabili degli attacchi contro le forze di sicurezza.
I media ucraini hanno anche riferito che i sostenitori dell'euromaidan hanno bloccato nella notte i militari dei reparti interni nelle città occidentali di Leopoli e di Ivano-Frankivs'k, i soldati avevano ricevuto l'ordine di recarsi nella capitale.

Ucraina: Ue, manifestanti filoUe non attacchino polizia, sarebbe pretesto, tuttavia in modo anacronistico, evocano ipotesi sanzioni, 20 gennaio, 01:13. [ questa è tutta una provocazione, delle false democrazie massoniche, del signoraggio bancario rubato ] #Ucraina: 1. #Klitschko evoca guerra civile. 2. #Usa evocano ipotesi sanzioni, per le violenze che 80 poliziotti hanno ricevuto dai loro pilotati e strumentalizzti facinorosi! Gli USA, sono la fonte del terrorismo nel modo! ( voi siete i provocatori, smettete di soffire sul fuoco) - NEW YORK, #La Casa Bianca balena l'ipotesi di sanzioni, se, non cesseranno le violenze a Kiev. "Sosteniamo l'appello dei leader dell'opposizione, a favore del principio della non violenza. Gli Usa continueranno a considerare ulteriori misure, tra cui sanzioni, in risposta all'uso della violenza''. Anche il capo della delegazione Ue, nel paese, Jan Tombinski, ha invitato i manifestanti a "non aggravare una situazione già difficile e pericolosa. Attaccare la polizia potrebbe fornire un pretesto".

why Christian Persecution?, "Everyone has the right to freedom of thought, conscience, and religion; this right includes freedom to change his religion or belief, and freedom either alone or in community with others and in public or private, to manifest his religion or belief in teaching, practice, worship and observance." Article 18, Universal Declaration of Human. WHAT IS CHRISTIAN PERSECUTION?
Christian Persecution is any hostility, experienced from the world, as a result of one's identification with Christ.  From verbal harassment to hostile feelings, attitudes and actions, believers in areas with severe religious restrictions pay a heavy price for their faith.   Beatings, physical torture, confinement, isolation, rape, severe punishment, imprisonment, slavery, discrimination in education and in employment, and even death are just few examples they experience on the daily basis.
According to The Pew Research Center, over 75% of the world's population live in areas with severe religious restrictions.  Many of these people are Christians.  Also, according to the United States Department of State, Christians in more than 60 countries face persecution from their governments or surrounding neighbors simply because of their belief in the person of Jesus Christ.
WHERE IT OCCURS? In the United States, it's easy for believers to take for granted the rights they so regularly enjoy. From praying and worshiping in public to attending Sunday worship services, practice of one's faith is generally accepted in America.
But, this isn't the case in many nations such as North Korea, Saudi Arabia, Iraq, Afghanistan, Somalia, Mali, Syria, etc. in which religion, itself, is banned or where one faith system is permitted and touted, with all others being continually denigrated.  The persecution is so severe in many localities, Christians are systematically targeted and mistreated because of their religious beliefs.   According to The Pew Research Center, The Economist, Christians today are the most persecuted religious group in the world.
WHERE CHRISTIAN PERSECUTION IS WORST. Every year, we release our annual "World Watch List," a ranking of 50 countries that exposes the places Christians are most persecuted across the globe. World Watch List includes individuals in all Christian denominations within an entire nation.
INDEX OF CHRISTIAN PERSECUTION IN THE MOST UNFRIENDLY COUNTRIES. According to this graph, the statistic shows the index of the persecution of Christians in the top unfriendly countries around the world 2013.  North Korea is the country with the strongest suppression of Christians with an index value of 87.The survey for the World Watch List included various aspects of religious freedom: the legal and official status of Christians, the actual situation of Christians living in the country, regulations from the state as well as factors that can undermine the freedom of religion in a country.
WHY IT OCCURS? AUTHORITARIAN GOVERNMENTS SEEK TO CONTROL ALL RELIGIOUS THOUGHT AND EXPRESSION
There are variety of reasons why Christians are persecuted.  One of the reason it occurs, is when severe abuse of Christians takes place under the authoritarian government.  In the case of North Korea and other Communist countries, authoritarian governments seek to control all religious thought and expression as part of a more comprehensive determination to control all aspects of political and civic life. These governments regard some religious groups as enemies of the state because they hold religious beliefs that may challenge loyalty to the rulers.
HOSTILITY TOWARDS NONTRADITIONAL AND MINORITY RELIGIOUS GROUPS
Another reason why Christians are persecuted is hostility towards nontraditional and minority religious groups. For example, in Niger more than 98 percent of the population are Muslims and hostility comes more from society than from the government. Historically, Islam in West Africa has been moderate, but in the last 20 years dozens of Islamic associations have emerged, like the Izala movement which aims to restrict the freedom of 'deviant Muslims' and minority religious groups like.

THE LACK OF BASIC HUMAN RIGHTS [all nazi sharia criminal country, all friend antichrists into ONU ] The lack of basic human rights is another significant part of persecution in some countries. For instance, in Eritrea violations such as lack of freedom of expression, assembly, religious belief and movement; extrajudicial killings, enforced disappearances, extended incommunicado detention, torture and indefinite national service cause many Eritreans to flee the country. Freedom of religion, like all freedoms of thought and expression, are inherent. Our beliefs help define who we are and serve as a foundation for what we contribute to our societies. However, today many people liver under governments that abuse or restrict freedom of religion.  Christians in such areas suffer deeply, and are denied basic freedoms that humans should be entitled to. In 1948 the United Nations General Assembly adopted the Universal Declaration of Human Rights. This declaration came as a result of the treatment of the Jews in Nazi Germany. The document states that every person is entitled to basic human rights. This reaffirmed the dignity and worth of all human beings no matter what a person's race, color, sex, language, religion, political or other opinion, national or social origin, property, birth, or other status. In 1966, the United Nations developed the International Covenant of Civil and Political Rights in addtion to the Universal Declaration of Human Rights. Article 18 of the International Covenant of Civil and Political Rights focuses on four elements of religious freedom: Everyone shall have the right to freedom of thought, conscience and religion. This right shall include freedom to have or to adopt a religion or belief of his choice, and freedom, either individually or in community with others and in public or private, to manifest his religion or belief in worship, observance, practice and teaching. No one shall be subject to coercion which would impair his freedom to have or to adopt a religion or belief of his choice. Freedom to manifest one's religion or beliefs may be subject only to such limitations as are prescribed by law and are necessary to protect public safety, order, health, or morals or the fundamental rights and freedoms of others. The States Parties to the present Covenant undertake to have respect for the liberty of parents and, when applicable, legal guardians to ensure the religious and moral education of their children in conformity with their own convictions
The Bible calls us to be advocates of human rights. Psalm 82:3 says "Stand up for those who are weak and for those whose fathers have died. See to it that those who are poor and those who are beaten down are treated fairly." As Christians we need to see that all people are entitled to basic human rights. WHY WE SERVE PERSECUTED CHRISTIANS? As Christians in the free world, we are to take stand for our persecuted brothers and sisters in Christ.  It is a simple matter of compassion and justice to speak up for the suffering (Zechariah 7:9, Luke 11:42, Matthew 25:35-36). In following Christ's example, we are to show mercy to those who are suffering, especially those in the household of faith (I Corinthians 12:26-27).

[all nazi sharia criminal country, all friend Bildenberg masonic system, FED, IMF, ECb, Spa, antichrists into ONU ] Baghdad Christmas bombings kill 37. Dec 30 2013
Church spokesman says reports of Christian deaths 'false', Read More
Central African Republic Christians petition for President's removal
Dec 24 2013
They also want removal of Chadian forces; Muslims demand exit of French troops
Read More
Christmas excitement marred by insecurity for Pakistani Christians after deadly year of attacks
Dec 23 2013
Solidarity with Muslim neighbours the sole highlight of turbulent year
Read More
Chinese Christians' lawyers attacked in presence of foreign TV crew
Dec 20 2013
Whereabouts of 17 Nanle church members still unknown; families in fear
Read More
Iraqi Archbishop calls on West to 'open eyes' to Christians' Middle East exodus
Dec 18 2013
Chaldean Catholic Head says Christians are 'integral part of national Arab tissue'

[ all nazi sharia criminal country, all friend pharisees, Illuminati, Bildenberg masonic system, FED, IMF, ECb, Spa, antichrists into ONU. now kill kill Israel! ] Prince Charles criticises 'organised persecution' of Middle East Christians
Dec 18 2013
Muslim–Christian relationship in danger of being 'destroyed', says Prince
Read More
Turkey blacklists foreign evangelist without explanation
Dec 17 2013
Another US citizen takes case against government after authorities fail to renew residency
Read More
Pakistani Christian on blasphemy charge speaks out from jail
Dec 16 2013
He says police arrested his family to force his return, then later tried to kill him
Read More
Three pastors among dead in Central African Republic
Dec 13 2013
Religious nature of conflict grows more apparent, as ex-Séléka rebels and anti-Balaka clash
Read More
Egyptian convert arrested for 'inciting sectarian strife'
Dec 13 2013
Bishoy Armeya had sued Egypt to change his religion on ID card.

all nazi sharia criminal country, all friend pharisees, Illuminati, Bildenberg masonic system, FED, IMF, ECb, Spa, antichrists into ONU. now kill kill Israel! ]
Scores killed in Central African Republic
Dec 11 2013
Sectarian violence continues despite expanded military presence
Read More
Malaysia's 'Allah' ruling widely criticised
Dec 11 2013
Church leaders call decision to limit use of 'Allah' to Muslims 'repugnant'
Read More
Rumor of tryst triggers anti-Christian violence in Egypt village
Dec 09 2013
One killed; homes burned in trouble-plagued province
Read More
Pakistan's churches increase security after Peshawar blasts
Dec 06 2013
Officer dies guarding another church in Peshawar
Read More
UN endorses more military in Central African Republic
Dec 05 2013
Mandate is to restore security for civilians.

all nazi sharia criminal country, all friend pharisees, Illuminati, Bildenberg masonic system, FED, IMF, ECb, Spa, antichrists into ONU. now kill kill Israel! ]
Dozens killed in fresh attacks in central Nigeria
Nov 29 2013
Four Christian-dominated villages decimated; Muslim tribe suspected of attacks
Read More
Vigilante group formed in Bangladesh to stop Christian activities
Nov 29 2013
Two months after church construction halted, committee wants complete end to Christian influence
Read More
Kenyan bishop hurt in clash with local tribe
Nov 27 2013
Three members of congregation also hurt in attempt to retrieve abducted member
Read More
Church welcomes US designation of Boko Haram as Foreign Terrorist Organisation
Nov 15 2013
Splinter group Ansaru also classified as 'terrorists' One of the major organisations representing Christians in Nigeria has welcomed the US State Department's announcement on Nov 13 that it has ...
Read More
All eyes on Sri Lanka as Commonwealth summit begins
Nov 15 2013
Some world leaders boycott summit, citing human rights abuses Sri Lanka's human rights record has been questioned as a Commonwealth summit takes place in Colombo.Several Commonwealth leaders have ...
Read More
Nigeria's Boko Haram strikes again in Cameroon
Dec 04 2013
Missionary killed, churches torched around time of French priest's kidnapping
Read More
UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion'
Dec 04 2013
MPs also hear that one Christian is killed every 11 minutes
Read More
12 nuns 'abducted' as rebels recapture Maaloula
Dec 03 2013
Three other women also abducted; Mother Superior says all 'fine and safe'
Read More
Chinese church protests against arrest of 23 members
Dec 03 2013
Lawyers prevented from seeing detainees; leaders' whereabouts unknown
Read More
Pressure mounts on UN to refer Syria 'war crimes' to ICC
Dec 02 2013
Human Rights Watch calls for UN to address atrocities against Christians.
    all nazi sharia criminal country, all friend pharisees, Illuminati, Bildenberg masonic system, FED, IMF, ECb, Spa, antichrists into ONU. now kill kill Israel! ] Radical Islamists 'control much of northern Syria'
Nov 07 2013
A new survey of Syrian towns by CNN suggests that much of northern Syria has come under the control of radical Islamist groups. CNN claims that Islamist militants, led by a group called the ...
Read More
Youth leader killed in Tanzania church attack
Nov 06 2013
Bishop asks for protection as another church is attacked in northern Tanzania Another Christian leader in northern Tanzania has been killed in what appears to be a targeted attack, with two other ...
Read More
Iranian Christian jailed for 10 years freed
Nov 05 2013
An Iranian Christian sentenced to 10 years in prison has been released after three months. Mostafa Bordbar, 27, was released Nov. 3 from Tehran's Evin Prison after charges of participating in an ...
Read More
Vietnamese Catholics jailed despite protests
Nov 01 2013
Two Vietnamese Catholics whose arrest led to protests last month have been handed jail terms. Nguyen Van Hai, 43, and Ngo Van Khoi, 53, were ordered on Oct. 23 to serve six and seven months, ...
Read More
Christian woman dies in Eritrean jail, as prisoner of conscience
Nov 01 2013
An Eritrean Christian woman has become the latest known prisoner of conscience to have died in Eritrea. The death of Wehazit Berhane Debesai, who was in her thirties, comes amidst renewed ...
Christians face extinction in Middle East, warns UK Minister
Nov 15 2013
Baroness Warsi says the situation for Christians has become a global crisisA UK Foreign Office Minister has warned that Christians in some parts of the world face extinction because of violence ...
Read More
Turkish pastor arrested on human trafficking accusations
Nov 15 2013
Pastor says deliberate plot was hatched to discredit his churchA Turkish Protestant pastor arrested by police in the Black Sea province of Samsun this week is accused of involvement in prostitution ...
Read More
Number of Christian martyrs continues to cause debate
Nov 13 2013
Estimates range from between 1,200 to 100,000 per yearThe debate over the precise number of Christians martyred each year continues.In May, a Vatican spokesman told the United Nations Human Rights ...
Read More
China asks Church for help with social care
Nov 11 2013
Church to play major role in caring for increasingly elderly population The Chinese government has welcomed the role of the Church in providing social care in the country.China's leaders have been ...
Read More
Iran's nuclear programme 'distracting' world from rights abuses
Nov 08 2013
Nobel winner Shirin Ebadi calls EU, US to focus on minorities' plight An Iranian Nobel Prize-winner has warned EU and US officials that Iran's nuclear programme is distracting them from addressing ...
Read More
=================
NEW YORK, il criminale internazionale, Ban Ki-moon. ha invitato #Iran a partecipare alla conferenza di pace, sulla Siria, ma non ha invitato coloro che hanno voluto e vinanziato questa guerra di aggressione! cioè, il progetto imperialistico ottomano, salafita, saudita, del califfato mondiale. conferenza di pace, che, si terra' il 22 gennaio a Montreaux, in Svizzera. Lo ha annunciato il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon. E secondo i media americani Teheran, che non ha nessun potere di fare terminare questa guerra, ha accettato l'invito. Il segretario generale ha spiegato di aver parlato al telefono diverse volte con il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, il quale gli ha assicurato che Teheran si impegna a giocare "un ruolo positivo e costruttivo", mentre: USA, Arabia Saudita, Turchia, continuano a mandare terroristi attraverso Giordania e Libano.

[1 . as Palestinians, they can get something from Israel, if they do not recognize the existence of Israel? this is legally impossible! 2 . Nazi criminals, of sharia , do not have bargaining power, and hence, also , the ARAB LEAGUE is no: legitimized legally ! ] #Mo #PNA, unacceptable annexation colonies. #Abu #Mazen says ' no' to design attributed to Netanyahu # [ get ready to die like dogs, from one moment to another! ] . 20 January, 15:50 . #RAMALLAH, [ not look at a gnat, and then, not see the camel ! with the Sharia ? no #Muslim, he has more right to live on this planet! the ARAB LEAGUE , can not pretend not to know, that soon will be a showdown between , she and the whole human race ] The President of the #Palestinian #National #Authority ( #PNA ) #Abu #Mazen ( #Mahmoud #Abbas ) has described as " unacceptable " the will attributed to #Israel , in the context of a possible peace agreement, to " attach " a quarter block of settlements in the West Bank. #Abu #Mazen , who spoke during a visit to Morocco, and whose statements are given by #Maan , he then reiterated that the Palestinians will not recognize Israel as a Jewish state . [ and then, as a Jewish state should be valid ? then , you too , the #ARAB #LEAGUE , you are not valid , because even you, buy with interest , your money from, the Rothschilds, FMi - NWO , 666, 322 , motherfuckers ! ]

[1. come, palestinesi, possono ricevere qualcosa da Israele, se, loro non riconoscono la esistenza di Israele? questo è impossibile giuridicamente! 2. criminali nazisti, della sharia, non hanno potere contrattuale, e quindi, anche, la LEGA ARABA è delegittimata giuridicamente! ] #Mo: #Anp, inaccettabile annessione colonie. #Abu #Mazen dice 'no' a disegno attribuito, a #Netanyahu [ preparatevi a morire come cani, da un momento allo altro! ]. 20 gennaio, 15:50. #RAMALLAH, [ non possimo guardare il moscerino, e, poi, non, vedere il cammello! con, la sharia? nessun musulmano, ha più diritto di vivere su questo pianeta! la LEGA ARABA, non può fingere, di non sapere, che, presto verrà la resa dei conti, tra, lei e tutto il genere umano ] Il presidente dell'Autorità nazionale palestinese ( #Anp) #Abu #Mazen ( #Mahmud #Abbas) ha definito "inaccettabile" la volontà attribuita, ad #Israele, nell'ambito di un possibile accordo di pace, di "annettere" un quarto blocco di colonie, in #Cisgiordania. #Abu #Mazen, che è intervenuto, durante una visita in Marocco, e le cui dichiarazioni, sono riportate dalla #Maan, ha poi ribadito, che, i palestinesi, non riconosceranno Israele, come Stato ebraico. [e allora, come dovrebbe essere uno Stato ebraico valido? allora, anche voi, la LEGA ARABA, non siete validi, perché, anche voi comprate ad interesse, il denaro da Rothschild, FMi-NWo, 666, 322, figli di puttana! ]

20 gennaio, 14:11, #NEW DELHI, [e dove è il problema? per i marò, nella peggiore delle ipotesi, si tratta di omicidio colposo, involontario. ma, nel caso della India, si tratta (nella peggiore delle ipotesi) di omicidio premeditato, cioè, di uccisione di due pescatori cattolici, sul peschereccio sant Antony, a bruciapelo, fuori del porto, per fare un atto di pirateria, conto, la Italia! in questo caso, saranno loro a morire, visto che, loro sono così affezionati a questa  ( #Sua #Act),! ] Il ministero dell'Interno indiano avrebbe autorizzato l'uso della legge antipirateria (il Sua Act), che, prevede fino alla pena di morte, come chiesto dalla polizia speciale, che, indaga sui marò. Lo sostiene il Times of India. Tuttavia, la polizia, precisa la fonte, "aspetterà il verdetto della Corte Suprema" sul ricorso dell'Italia.
BRUXELLES, La questione dei marò "sarà riproposta anche nella consultazione politica Ue-India venerdì".
Lo ha detto il ministro degli Esteri, Emma Bonino, a conclusione del Consiglio dei ministri europei durante il quale, ha detto, "Catherine Ashton ha confermato l'interessamento, sottolineando la giustezza della nostra posizione e della nostra richiesta e confermando di aver seguito questo dossier da parecchio tempo".
"Anche noi vediamo cosa succederà nei prossimi giorni", ha aggiunto Bonino.

Police Obstruct Search for Missing Christian Woman

chi può dire che è più giusto lasciare Iraq e Siria, in mano al genocidio del Califfato ISIS shari'a? piuttosto che non darlo ad Israele? io ordino ad Israele di prendere per se: definitivamente, tutti i territori che ISIS shariah ha conquistato, attraverso il crimine di finanziamento e logistica USA Turchia e Arabia Saudita! .. e come proprio loro, i criminali ONU OIC sharia della LEGA ARABa shariah: il nazismo senza reciprocità, e senza legalità internazionale, loro possono obiettare per affermare di essere i complici ed i mandanti della galassia jihadista nel mondo?
===================
SIGNORAGGIO PRIMARIO, SECONDARIO, ILLICEITÀ DELLE TASSE ] iN REGIME DI SOVRANITà MONETARIA [ LO STESSO CONCETTO DI "TASSE" PUò DECADERE.. infatti oggi il 70% del prelievo fiscale è utilizzato per comprare il denaro ad interesse
==================
Next Steps in the Fight Against Islamic Terror. Islamic terror poses the greatest threat to the free world. This petition seeks to unite our leaders in taking effective action against radical Islam.
Thank you for helping to preserve freedom and democracy throughout the world.
Let’s Reach 1 Million Strong on the Petition to Stop Islamic Terror.
STEP 1: Sign the petition to Stop Islamic Terror (if you haven’t done so already).
STEP 2: FORWARD THIS EMAIL to your family and friends. Ask them to sign.
STEP 3: Get the word out on social media by sharing this petition with your family and friends (let’s reach our goal together).
CLICK HERE TO SHARE WITH YOUR FAMILY AND FRIENDS.
Urge world leaders to reject all forms and supporters of Islamic Terror.
ISIS = Hamas = Iran. Do NOT join forces with extremist regimes to fight ISIS.
Unite with Your Friends - Not with Your Enemies.
Sign the Petition to Stop Islamic Terror today!
https://go.madmimi.com/redirects/1432990049-9944fe3d77c0b6ae4c808bb0850bb778-f253667?pa=10390707632158034332
https://go.madmimi.com/redirects/1432989720-3e8370685378e382dc486b85e02fbbda-22b0a57?pa=10390704872834484672
ISRAELE ] lo so [ le LUCERTOLE del NWO: loro non avrebbero mai potuto pensare, che, con i miei concetti, io sarei stato capace di realizzare un CHAT di gruppo: non di un solo partito politico, ma, addirittura strutturandola in modo trasversale: ai più alti livelli di una coalizione politica intera.
===================
Bagnasco: "ideologia gender e ovuli contesi sono situazioni preoccupanti"
Così il porporato al convegno di Scienza e Vita
=======================
ESOTERISMO OCCULTISMO SEDUTE PIRITICHE SONO UNA GRANDE MINACCIA: GESù CRISTO è MEGLIO! ] Invocare lo spirito di Charlie? Non scherzate col fuoco!
Un fenomeno globale di grande successo tra i giovani: è l'invocazione dello spirito Charlie per scoprire il futuro
=================
Lorenzo, Today we want to bless you with a powerful free booklet by Brother Andrew and Al Janssen called Prayer: The Real Battle.
This booklet teaches you practical, biblical lessons about the true effectiveness of prayer from those who suffer persecution for following Jesus. And it helps you to understand that prayer is the real battle!
Please request your free copy of Prayer: The Real Battle today. Brother Andrew and Al Janssen recount their journey of praying for 22 men in Muslim countries, all potential pastors.
“Within six months, two of these brothers had died a martyr’s death.” The personal crisis that followed led both men to a powerful, deeper understanding of prayer—one they want to share with you.
Open Doors would like to send you a free copy of Prayer: The Real Battle. Please request your copy today! Copyright © 2015 Open Doors South Africa, All rights reserved.
You are receiving this e-mail because you opted in on our Open Doors website or at an Open Doors meeting. Our mailing address is: Open Doors South Africa. P O Box 1771 Cresta Johannesburg, Gauteng 2118 South Africa
============
http://www.israelvideonetwork.com/the-most-important-video-about-radical-islam-ever-made/?omhide=true&utm_source=MadMimi&utm_medium=email&utm_content=Dramatic+Return+to+130-Year+Old+Eastern+Jerusalem+Synagogue&utm_campaign=20150528_m125970738_5%2F28+Breaking+Israel+Video%3A+Dramatic+Return+to+130-Year+Old+Eastern+Jerusalem+Synagogue&utm_term=ISIS-hamas-iran_png_3F1432816187
Unite Against Islamic Terror ISIS = Hamas = Iran
Pubblicato il 27 mag 2015 https://www.youtube.com/watch?v=95TWC6qopkY
The enemy of my enemy in NOT always my friend. With the Islamic State's rise to power, the world has been quick to form new friendships with old enemies. http://stopislamicterror.org
Although Islamic extremist regimes such as Iran, Syria and Hamas are fighting ISIS, world powers must recognize the danger in partnering with such groups who share the same goals of Islamic world domination. We cannot remain silent in the face of Islamic extremism. We must tell our leaders to unite with our friends, not with our enemies.
SIGN THE PETITION TO UNITE AGAINST ISLAMIC TERROR. Who Are They? Extremist regime under strict Islamic law that seeks to acquire nuclear weapons to threaten the West and wipe Israel of the map.
Why Are They Dangerous? The Iranian Revolutionary Guard regularly kills Sunni Muslims using air strikes, heavy armor and chemical weapons. Iran also finances radical Shiite groups like Hamas and Hezbollah to carry out terror attacks around the world. ISIS = Hamas = Iran. We Must Unite to Stop Islamic Terror Now!
Tell our leaders to fight ISIS with trusted allies like Israel and other nations committed to freedom for all peoples. Iran, Syria, Hamas, Hezbollah and Al-Qaeda are the same as ISIS. They are extremists who use Islamic terror to achieve their goals of world domination under strict Islamic Law. We must unite with our friends, not with our enemies. You can make a difference. Sign the Petition to Unite Against Islamic Terror http://stopislamicterror.org Who Are They?
Terrorist group that rules over the Palestinian population of Gaza whose goal is to annihilate the State of Israel. Why Are They Dangerous? From suicide bombings to rocket attacks, Hamas murders Jews by any means necessary. Posing as a political organization, Hamas embezzles millions of dollars in humanitarian aid to finance terrorist operations against Israel.
Islamic Terror: Different Faces, Same Goal. Video soggetto a limiti di età (su richiesta dell'autore del caricamento). 77 Years After Arab Riots, We are Back! URGENT CALL TO PRESIDENT OBAMA AND WORLD LEADERS. We, the undersigned, insist that you adopt policies preventing collaboration with supporters of Islamic Terror. Our nation must unite with trusted allies who share our commitment to freedom for all people and all faiths. We demand that our democratically elected leaders reject any cooperation with radical regimes like Iran and Syria, as well as terrorist groups like Hamas and Hezbollah, to fight the Islamic State (ISIS). http://unitedwithisrael.org/
“ISIS is Hamas. Hamas is ISIS.” – Prime Minister Netanyahu
Supporters of Islamic terror are the enemy. Iran and Hamas openly call for the destruction of Israel and America, and carry out attacks against civilians to advance their evil agendas. The Islamic State (ISIS) seeks world domination under strict Islamic law the annihilation of freedom loving nations.
ISIS, Hamas and Iran all want the same thing: the destruction of Israel, America and all democratic societies.
Negotiations with extremists are futile and only legitimize Islamic terror. The enemy of our enemy is still our enemy. History proves that extremist "allies" become the enemies we fight tomorrow.
Know Thy Enemy: The Faces of Islamic Terror
ISIS makes headlines by broadcasting their brutality. Extremist regimes like Iran and Syria, and terror groups like Hamas and Hezbollah, massacre innocents with similar savagery and bloodlust.
Islamic State of Iraq and Syria (ISIS)
Who Are They? Jihadi rebel group consisting mainly of Al-Queda terrorists and insurgents from Iraq who seek world domination under Islamic law.
Why Are They Dangerous?
ISIS brutally murders its opposition by beheading victims and performing mass executions. Controlling swaths of land in Iraq and Syria, ISIS has weapons, money and the resources to wage Jihad and attract a massive global following.
Click here to watch: Dramatic Return to 130-Year Old Eastern Jerusalem Synagogue
For the first time in 77 years, festive Jewish prayers were held on Monday in one of modern Jerusalem's oldest synagogues: The long-hidden and inaccessible Hechal Shlomo of the Yemenite village. Dozens of people took part in the joyous festivities, which marked the full circle of Jewish settlement in eastern Jerusalem. Minister of Agriculture Uri Ariel (Jewish Home) – amidst traditional Yemenite Jewish prayers, music and foods, and some Ashkenazim and Sepharadim as well – took part in the re-dedication of the synagogue. Affixing the mezuzah to the doorpost, he recited the traditional blessings, including "Blessed is He Who restores the borders of the widow." It was back in 1885 that Yisrael Dov Frumkin founded the village, built the synagogue, and paved the way for some 65 Yemenite Jewish families to live on the slopes of the Mt. of Olives. Most of the land land had been contributed by a Zionist philanthropist known as Boaz HaBavli. The settlement thrived, but in the 1930's, the Arab riots that engulfed the Land of Israel did not pass over the Yemenite Village. The British rulers told the Jews that they could not protect them and that they must leave, but promised to look after their property and that they could later return. Daniel Luria of the Ateret Cohanim Association, which oversaw the modern return to the synagogue, explained what happened next: "A year later, Shlomo Ze'evi – father of the famous Rehavam (Gandi) Ze'evi – stood in this very synagogue, and was shocked and angered at the destruction that the Arabs had wrought here." There was also great bitterness at the British and their promises; the Jews were not allowed to return to their homes.
http://unitedwithisrael.org/
Now, years later, Ateret Cohanim and many happy Jews were able to return and celebrate another milestone in the national return of the Jewish People to their sacred homeland. This followed great efforts in re-purchasing the Jewish owned properties, resettling Jewish families in various buildings around the neighborhood, and carefully identifying each structure. "Over the years, many Jewish families have returned here," Luria said, "to Beit Yehonatan, Beit HaDvash, Beit Ovadiah, Beit Frumkin; it's not that Zionism was dead here. But now, we have the synagogue back! A place for prayer and Torah study for the entire community." The synagogue has been renamed Ohel Yehonatan, in honor of Jonathan Pollard, now in his 30th year of a life sentence in American prison. He was convicted on a charge of passing classified information to a friendly country – Israel – a charge whose average sentence in the United States is between two and four years in prison. Luria emphasized very clearly: "People must understand that this neighborhood was built by Yemenite Jews 130 years ago - way before any Arabs ever lived here." He pointed to a photograph taken at the time: "This shows the Jewish houses, and the synagogue itself in which we are standing now – and nothing else around them." Now, of course, the houses are surrounded by dense Arab construction, much of it illegal. Minister Ariel's wife Chagit, another participant in the festivities, recounted how she traveled to a small village near Netanya several years ago "to find one of the original residents of this village, and I brought her here – even before any Jews had returned here to Beit Yehonatan, etc. - to find the exact building in which she had lived. It was so exciting and moving – and now, it's like a miracle that we also have the synagogue back!" "With G-d's help, the Yemenite Village will return to be what it once was," Minister Ariel said, "just like the rest of the Land of Israel. All we need is true peace between Jews, and then we can work things out with everyone else." Source: Arutz Sheva
The Most Important Video About Radical Islam Ever Made:
WATCH: Arab Media Mocks Obama as Weak Against Islamic Terror, Destroying America
http://unitedwithisrael.org/watch-arab-media-mocks-obama-as-weak-against-islamic-terror-destroying-america/
Sign the Petition to Stop Funding the Palestinian Authority
PA head Abbas and Hamas leader Haniyeh together.
PA head Abbas and Hamas leader Haniyeh together.
Petition to the United States and European Union
We demand that all funding of the PA be stopped immediately. Unity with Hamas led to brutal murders, thousands of rockets and ongoing incitement against Israeli citizens. Prosecuting Israel for “war crimes” is despicable and makes funding the PA against US law.
http://goo.gl/pKHi3m Contact Us: 8/19 Nachal Maor St. Box 71530. Bet Shemesh 99623
ISRAEL TELEPHONE Israel: +972-2-533-7841 International: 1-646-213-4003
Toll Free (USA): 1-888-ZION-613 Email: info@unitedwithisrael.org
website: www.unitedwithisrael.org
facebook: facebook.com/unitedwithisrael
============
ha ragione Marcello GEMMATO: RENZI ci ha riempito di chiacchiere ma, poi, si sta dimostrando una minaccia ideologica: per la nostra democrazia e per la capacità di sopportazione del nostro popolo: stritolato dalle tasse, una minaccia molto più grande di ogni più nefasta previsione scellerata!
=====================
my JHWH ] [ si sono messi nella merda con: demoni satanisti ed alieni, ed ora vogliono che io li debba tirare fuori! ]
my JHWH ] io ho fatto di tutto per salvare le loro esistenze criminali, tu lo sai, loro hanno preferito morire!
my JHWH ] te lo giuro: "tutti i nodi vengono al pettine" certo, io farò del male a tutti coloro che non smettono di fare del male a cristiani pacifici ed innocenti, o che sono complici in tutto questo!
my JHWH ] questa notte io ho fatto un brutto sogno [ le ecclesiastiche clericali Chiese Cristiane: "le sentinelle", non erano più in grado di comprendere la realtà del Nuovo ORDine Mondiale, poteri esoterici occulti satanisci massonici e Cabalistici usurocratici, perché avevano perso le primizie dello Spirito SANTO di profezia, arroccati dietro enormi e pesanti porte spesse 50 centimetri, che erano così pesanti che ci volevano almeno due persone per poterle aprire! in realtà, una struttura incapace di interloquire con la realtà circostante!
======================
CIRCA L'ISTITUTO DEL MATRIMONIO: è BENE CHIEDERSI QUALE è LA AUTORITà SPECIALISTICA DI RIFERIMENTO: LA CHIESA! COSA? COME E PERCHé? ] occorre, una certa umiltà, quando si affrontano certi argomenti, e chiedersi, SEMPRE: I VARI perché! QUINDI, perché la Bibbia condanna la omosessualità [ok è contro la legge naturale! TUTTO QUì?] no! dare il matrimonio ai gay, significa anche: abbattere ogni altra barriera morale: rappresentata: dal desiderio di sposare animali, come alla richiesta di accedere alla poligamia, e pedofilia... MA LA COSA più ABERRANTE DI TUTTE è NEGARE AD UN BAMBINO IL SUO DIRITTO DI AVERE UN PADRE ED UNA MADRE, SE NOI RITENIANO CHE UN ORFANO E DEPRIVATO DI QUALCOSA DI TROPPO IMPORTANTE PER LA SUA NORMALITà.
Bush 322 google CIA ] eih, "topo Allah his ARAB LEAGUE" non è il solo articolo che io ho trovato vuoto!
=======================
Oggi alle 9, 30 io sono al Hotel parco dei principi. Per corso di aggiornamento sulla CATTIVA SCUOLA di RENZI: REGIME STATO DI POLIZIA BILDENBERG, che é questo il vero motivo per cui il NWO ha diffuso nel mondo il terrorismo islamico
=============================
non credo che potrebbe, mai esistere una moglie: "focosa", che potrebbe soddisfare, tutti gli appetiti sessuali di suo marito! Poi, dopo la rabbia e la frustrazione: ci rimane, tra le mani: il detto del Maestro Gesù di Betlemme: "anche tu prendi la tua croce e seguimi".. anche perché, non ha nessuna importanza, il tipo di filosofia o teologia schizofrenica, che potrebbe essere nel nostro cervello... infatti, se tu non prendi volontariamente quella tua croce? poi, Quella croce tua: ti schiaccerà.. Ecco perché, quando Gesù ha detto: "tu prendi la tua croce", lui non si riferiva soltanto ai cristiani! Contrariamente, noi dovremmo dare ragione a quell'uomo carnale, commerciane di schiavi, maniaco sessuale lussurioso sfrenato come un asino, maniaco religioso, e shari'a, genocidio assassino predatore: che è stato quel falso di profeta Maometto all'inferno!
==================
open letter to: LEGA ARABA Shariah nazismo ummah mecca: Allah Akbar: morte agli infedeli ] VOI SIETE DEGLI INFELICI SE VOLETE CALUNNIARE me: UNIUS REI [ ovviamente: io sono il vero ISLAM santo, ed io amo tutti i miei fratelli musulmani, ma, questa è la verità: "voi avete preso il posto di Hitler" ] TANTO per incominciare l'apostata Maometto: ha tradito il suo pseudo Arcangelo Gabriele, perché durante tutta la sua vita criminale disgraziata: non ha fatto mettere: in forma scritta, le rivelazioni ricevute dal suo spirito guida ... poi, tutto putrefatto: è salito al cielo da Gerusalemme: 7 anni dopo: la sua morte, e: "cazzo come siete penosi", le prime 4 pubblicazioni del Corano sono state distrutte (perché erano impresentabili), e questa attuale del Corano è la 5°: pubblicazione (dichiara che Maometto è la sommatoria di tutti i crimini che un uomo può commettere), che, poi, quindi: COMUNQUE, non è vero che Maometto è stato l'ultimo profeta: dato che è esistito un criminale più importante di lui! Voi siete patetici, e la vostra satanica avventura sta per finire in tragedia: come è giusto che sia
==================
[ uniusrei deporta palestinesi ] QUESTO è IL SESTO ARTICOLO CHE TROVO VUOTO: bianco! [ questa è la verità ] questi articoli sono stati spediti con gmail: poi, è stato Ihatenewlayout, il sacerdote di satana, della CIA, DATAGATE, con i poteri della Intelligenza Artificiale: e che collabora con gli alieni, che hanno messo le connessioni neuronali artificiali sul mio nervo ottico, o che per una diavoleria: inspiegabile per la nostra tecnologia, loro riescono a vedere tutto quello che io faccio e a sentire tutto quello che io dico. e possono fare altre cose strane con i poteri di satana. [ok! io non sono il tipo che si lascia impressionare da questi giochi di prestigio, perché, io sono un agnostico intellettuale, ecc.. ecc.. ecc.. che è meglio che non mi fanno arrabbiare ] che, è lui  Ihatenewlayout, che ha nascosto il testo che io ho spedito con gmail: nel formato: HTML, per questo, in formato, il testo risulta invisibile, tutto quello che io ho spedito con gmail.com risulta invisibile [ io pretendo che tutti i satanisti della CIA: loro debbano uscire, immediatamete, da google e youtube... e devono finire subito, tutti questi sacrifici umani sull'altare di satana, della Benetton, ecc.. ecc.. ecc.. ovviamente tutti Spa, per tutto il mondo

Marcello Gemmato ha detto: che, secondo dati ISTAT circa i 60% dei giovani del Sud è disoccupato! Ma questo dato è ancora più desolante, perché non raccoglie i dati dei giovani che per motivi di lavoro sono dovuti già emigrare al Nord... "della mia classe di liceali siamo rimasti al Sud soltanto in tre"

Circa il dipartimento scolastico dei nostri partiti di: "Centro Destra", noi siamo una destra sociale e poniamo sullo stesso livello la dignità di tutti i docenti. E non crediamo che ci possano essere docenti non motivati, o non responabili nel proprio profilo professionale (anche la CISL ieri ha detto questo), perché i docenti che non hanno compiti direttivi o di responsabilità non sono valorizzati dal sistema attuale. A tutti devono essere dati pari opportunità: e non soltanto ad un numero ristretto di super docenti: perché questo modo di procedere è uno svilimento della professione, cioè, creare una scuola: dove esistono docenti più bravi (quelli della sinistra GENDER) e meno bravi (tutti gli altri), tutti ormai caduti, inesorabilmente, sempre di più, di fatto, sotto il criterio di giudizio dei Dirigenti Scolastici.

QUELLO CHE è IDEOLOGICAMENTE PERVERSO (secondo me): è PROPRIO IL CONCETTO DELLA SCUOLA DELLA AUTONOMIA, e noi non dobbiamo cadere nella trappola, di pensare con le categorie della Sinistra, e di assumere le loro categorie strutturali, o ideologiche". NOI DOBBIAMO SOGNARE UN NOSTRO TIPO DI SCUOLA, E NON FARE IL DISPERATO LAVORO DEI SINDACATI CHE INSEGUONO: IL DDR, NEL DISPERATO TENTATIVO DI RENDERLO MENO DANNOSO, PER TUTELARE I DIRITTI FONDAMENTALI DI TUTTI I LAVORATORI, MESSI IN DISCUSSIONE DALLA AGENDA usurocratica e MASSONICA MONDIALISTA DEI BILDENBERG, scherani tutti delle BANCHE CENTRALI SPA, e della loro ideologia che è il luciferismo... NO! noi NON SIAMO DI FRONTE A DEGLI INCAPACI, o degli SPROVVEDUTI, NOI CI TROVIAMO DI FRONTE A DEGLI IDEOLOGI DEL MALE: LE SINISTRE CHE SONO I COMPLICI DELL'USURAIO INTERNAZIONALE, E CHE PORTERANNO TUTTO IL GENERE UMANO A DIVENTARE UN UNICO BRANCO DI SCHIAVI: il relativismo naturalista, privato di una spinta etica comune e trascendente. (quindi, la autodeterminazione dei singoli e dei popoli deve essere precarizzata, annullata sostanzialmente).

CERTO, LA LEGA ARABA NON POTREBBE MAI SALVARE SE STESSA, DAL NUOVO ORDINE MONDIALE: SPINGENDO, come sta facendo, tutte le masse disperate, nell'ISLAMISMO sharia RADICALE. per inondare l'Occidente e in questo modo contribuire alla conquista del Califfato Mondiale... Perché questo porterà in Occidente a legittimare soltanto uno Stato di polizia, che annullerà tutti i nostri requisiti individuali e democratici. Ovviamente, la attuale pedagogia didattica è buona: in teoria, eppure, i nostri alunni italiani sono ai più bassi livelli culturali in Europa. Infatti, noi siamo afflitti dal bullismo e vandalismo in modo gravissimo in tutti gli istituti tecnici e professionali, medie inferiori, ecc.. è impossibile erogare sanzioni agli alunni e le promozioni all'anno successivo (lo sappiamo tutti) è un falso ideologico.

 Infatti, sono proprio le competenze, in questa tipologia di scuole della autonomia, che non si riescono a raggiungere adeguatamente, secondo gli standar europei. [ Quindi, si devono potenziare le discipline di base, si deve potenziare la funzione docente, e non i progetti che sono un carrozzone mangia soldi delle clientele funzionali alla struttura della autonomia ].

la Struttura Scolastica Piramidale: che ha voluto i DECRETI DELEGATI: della partecipazione condivisione, è quella che rende lo Stato e le Famiglie: direttamente responsabili della educazione istruzione: 1. MIUR 2. USR, e 3. Provveditorati, sono stati resi, progressivamente, e intenzionalmente, non efficienti dalla quasi assenza di Ispettori Scolastici. Ispettori Scolastici, che, invece, dovrebbero essere sistemici e calendarizzati con due visite annuali: obbligatorie, in ogni Istituto scolastico per ascoltare genitori alunni e docenti, al fine di: correggere ingiustizie e storture ( le strutture piramidali non devone essere abrogate da questa criminale autonomia,  che è una continua manipolazione, precarizzazione, delle regole del gioco, che, è tutto questo: che porta e favorisce, la precarizzazione dei docenti, incertezza, vulnerabilità, non più certezza e garanzia dei diritti acquisiti. Tutto questo: porterà inevitabilmente ad una succuba creazione di clientele dei Super Presidi: a loro volta ricattabili dalle: "reti di scuole" che avranno molte funzioni di controllo dei Presidi stessi: che, queste "reti di scuole"  si devono formare sul territorio, e dove i gruppi dei super docenti della Sinistra( già oggi maggioritari) potranno mettere dei pericolosi prerequisiti al sistema scolastico che si vuole formare. Quindi è inevitabile che ci sarà un Super Preside, che riuscirà a dominare gli altri Presidi della sua "rete di scuole"!

(il Sindacato prevede un enorme ricorso al contenzioso giudiziario), ma, tutto questo stress, frustrazione, porterà soltanto a consolidare clientele della sinistra succubi al pensiero dominante GENDER ideologia, ecc.. , questi super docenti della sinistra: diventeranno sempre di più i leader e i controllori della scuola (già oggi i Presidi sono intimiditi dalla loro presenza, perché, hanno assunto compiti direttivi e di responsabilità), sono premiati, con incentivi economici: basati sul merito certificato, che  altro non è che uno svilimento della categoria, che una assurda manipolazione oggettivazione di principi culturali plurali spirituali, se è vero che la educazione è un arte: non si può valutare tecnicamente, come, tutto questo può portare ad annullare i valori umani e spirituali, per giungere allo svilimento progressivo della nostra libertà di insegnamento
===========================
certo, io amo tutti i miei fratelli musulmani, ma, questa è la verità: "la shariah ha preso il posto di Hitler" ] TANTO per incominciare l'apostata Maometto: ha tradito il suo pseudo Arcangelo Gabriele, perché durante tutta la sua vita criminale: non ha fatto mettere: in forma scritta, le rivelazioni ricevute dal suo spirito guida ... poi, tutto putrefatto: è salito al cielo da Gerusalemme: infatti, 7 anni dopo: la sua morte fu conquistata Gerusalemme, e: le prime 4 pubblicazioni del Corano sono state distrutte (perché erano impresentabili), e questa attuale del Corano è la 5°: pubblicazione (dove si dichiara che Maometto è la sommatoria di tutti i crimini che un uomo può commettere), che, poi, quindi: COMUNQUE, non è vero che Maometto è stato l'ultimo profeta: dato che è esistito un criminale più importante di lui: che ha scritto la forma attuale del Corano Dogmatico da imparare a memoria, qualsi la unica forma di conoscenza dei maniaci religiosi! Questa LEGA ARABA, senza reciprocità, sta per finire in tragedia: come è giusto che sia [ my JHWH io ho fatto di tutto per salvare le loro esistenze criminali, tu lo sai, loro hanno preferito morire!
==================
è vero: con la fondazione della BANCA di INGHILTERRA 1600 d.C. (Spa proprietà privata Rothschild) le Spa possono consentire a poche persone di diventare:" i padroni del mondo" : NUOVO ORDINE MONDIALE: alto tradimento! Quindi, dal 1600 progressivamente è stata rubata la sovranità monetaria a tutti i popoli, sono state distrutte le monarchie cristiane, sono stati finanziati tutte le ideologie anti cristiane, come il nazismo e comunismo, ecc. tutto il sistema usurocratico massonico dei Bildenberg: "alto tradimento", dove Monti può dire impunemente: "noi dobbiamo creare dei gravi disastri sociali affinché, i popoli siano costretti a cedere sempre di più, cessioni della loro sovranità nazionale". tanto che, oggi, soltanto: Iran e Cina conservano ancora la piena sovranità monetaria, e questo la dice lunga su quali possono essere gli obiettivi dell'imminente terza guerra mondiale nucleare, con 5miliardi di morti! Quindi il Dio MARDUK (uomo è uno schiavo che affranca dal duro lavoro gli Dei massoni Illuminati), che questo: è l'unico fondamentale sistema ideologico spirituale che si contrappone al Dio JHWH di Genesi (uomo è Principe regale nel paradiso terrestre) [ quindi relativismo contro umanesimo metafisico ] ed adesso, io vi ho spiegato la storia di tutto il genere umano, e delle due forze ideologiche fondamentali che sono in campo: da dopo che è stato commesso il peccato originale. Ecco perché, gli ebrei AIPAC, mondialisti Spa, loro distruggeranno: la società ebraico-cristiana: stermineranno 7milioni di israeliani, perché, anche: con tutte le sue contraddizioni: Israele rappresenta sempre gli ideali di amore e di sacralità della vita umana, cioè rappresenta la Bibbia.. Quindi, gli uomini devono diventare schiavi interiori, dove può essere manipolata la loro conoscenza ed il loro consenso, quindi la infezione omosessualista si deve diffondere nella nostra società, fino al suo collasso [ MA NIENTE PANICO! ] se, il genere umano non è più attrezzato spiritualmente per affrontare: tutti i poteri satanici kabalistici, occulti esoterici soprannaturali e massonici (ed è bene: per chiunque voglia conservare il proprio equilibrio mentale, di non guadare in questo ambito e: di rimanere nel proprio: agnosticistismo razionale, oppure, ancora meglio: di avvicinarsi se può: personalmente, anche in forma non religiosamente strutturata, di avvicinarsi al Gesù Cristo Risorto, che, lui è seduto alla Destra del Padre): [ niente paura, NIENTE PANICO ] tuttavia, questi usurai possono ancora essere vinti da noi, dalle DESTRE politiche: che rivendicano la sovranità monetaria Costituzionale inviolabile: come sta facendo con grande eroismo Giorgia MELONI, cioè, questi usurai criminali e le loro sinistre GENDER ideologia: possono essere vinti politicamente da noi, [[ cioè, se noi riusciamo a vincere le elezioni!
=============================
chi può dire che è più giusto lasciare Iraq e Siria, in mano al genocidio dello ISIS shari'a? piusttosto che non darlo ad Israele? io ordino ad Israele di prendere tutti i territori che ISIS ha conquistato!
==================
io clicco nel mio server blogspot la apertura di un mio articolo/post blog e voi mi mostrate, sempre:
http://www.emirates.com/uk/english/....
ma, come, voi potete pensare con tutti i martiri cristiani innocenti che voi avete ucciso, per shariah il nazismo: in tutti questi 25 anni, che io possa lasciarmi convincere dal vostro: "specchietto per le allodole?" smettete di infastidirmi o vi manderò una maledizione!
nel web in realtà io sono in qualcosa di molto grande: "io sono il progetto politico virtuale di una monarchia per Israele" .. non posso pretendere che i Governi parlino con me, DOPO CHE I SACERDOTI DI SATANA, della CIA, TERRORIZZATI, HANNO SMESSO DI FARLO... ma, certo io sono tra i loro servizi segreti! Ovviamente, la documentazione di un riscontro per quello che io faccio non può avere un criterio di dimostrazione oggettiva, ne io devo dimostrare qualcosa a qualcuno! MA, LA FEDE CI DICHIARA, CHE NOSTRO PADRE ABRAMO PIACQUE A DIO PER LA SUA FEDE E NON PER LE SUE OPERE! Perché non ci sono opere che gli uomini possono fare e che da Dio possono essere ritenute opere perfette! QUINDI NOI SIAMO SALVATI PER FEDE, ANCHE SE, UN ALBERO BUONO COME è NATURALE DEVE FARE FRUTTI BUONI!
adesso sto lavorando all'interno del mio http://satan-is-faggot.blogspot.com/ io sto reimpaginando gli articoli di 03/04/14, ecc implementando i casi di violenza e violazioni da: https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Mexico&k=1&page=6 in realtà, anche se in modo virtuale: io sono l'unica autorità politica al mondo che rappresenta i martiri cristiani! QUESTO CHE, io ora HO DETTO è TERRIBILE! Non è il sistema massonico: BAAL: JA BULL ON con le sue 640 scomuniche: che può rappresentare i martiri cristiani, anzi è proprio lui il mandante di tutte queste atrocità! è IMPORTANTE PER ME, CHE TU INCOMINCI A DELINEARE QUELLE CHE SONO LE PRIORITà E LE RESPONSABILITà DELLA MIA COSCIENZA! ... anche se questa è una responsabilità tutta mia che, io non posso condividere: questo è un mandato che Dio ha dato alla mia coscienza! è la mancanza condanna della shari'a da parte del VATICANO, che, ha portato il nostro Magdi Cristiano Allam ad abiurare il Cattolicesimo.
qualsiasi cosa può avvenire nel mondo? E QUESTO è UN DATO NON RELIGIOSO MA POLITICO: è impossibile per un uomo del mio livello di fede di potersi scoraggiare o di perdere la pace nel cuore: INFATTI, LA CERTEZZA DELLA FEDE: IN CRISTO NON PUò ESSERE SCONFITTA! .. Infatti, il mio cuore, come per ogni cristiano biblico: è tempio dello Spirito Santo, ovviamente, non per i nostri meriti [ nessun uomo si può vantare davanti a Dio ] ma unicamente perché il Sangue di Dio: in Cristo è stato versato sui nostri peccati, e noi non possiamo più risultare colpevoli, e poi, la Risurezione di Cristo, ci attesta, che non ha importanza il prezzo che può essere pagato da noi, perché, comunque l'esito finale è scontato: "saremo sempre noi a vincere attraverso lo spazio il tempo e la storia!"
Per questi motivi il mio contenzioso contro il Nuovo Ordine Mondiale non può essere vinto da lui! Se,  si ostinano, loro moriranno per la loro malvagità, e poi, saranno i loro figli a venire dal mio amore. IO NON HO UNA VENDETTA O UN ODIO DA APPLICARE CONTRO QUALCUNO. ecco perché, io sono il progetto politico della fratellanza universale, fondata unicamente: su basi razionali: la LEGGE NATURALE:  dice: VERITà è: "non mentire", mentre la giustizia è: "non fare il male che non vuoi ricevere" tutto questo è spiritualità della pura razionalità! come vedi non c'è religione in tutto questo che potrebbe essere un particolarismo, che potrebbe impedire un discorso veramente universale... ecco perché il mio appello è rivolto a tutti gli uomini del pianeta! Ovviamente, la mia attività politica universale non si potrebbe mai esplicitare su un fondamento religioso particolare
============
[[ libertà di cristiano ]] ANCHE QUESTO ARTICOLO è STATO NASCOSTO DA QUALCUNO CIA NELLO HTML, DOVE PUò ESSERE LETTO.
==================
[30/5/2015, 12:02] *** : Sai che sono in Cina?
[30/5/2015, 12:03] +39 320 570 8054: SI! BEATO TE, LA CINA è LA PATRIA DEL CRISTIANESIMO, LA MIA PATRIA, CHE I SATANISTI MASSONI VOGLIONO DISTrUGGERE
Quello che sta avvenedo in Cina, come diffusione del Vangelo, non sta avvenendo in nessuna altra parte del mondo.. anche se tutto non deve avere una rilevanza formale.. quindi anche tu mantieni un profilo laico
=================
PECHINO, 30 MAG - La Cina ha respinto le accuse degli Usa, secondo i quali le attività di Pechino nel Mar della Cina Meridionale sono "al di fuori delle regole internazionali".
    Il segretario alla difesa americano Ashton Carter, parlando in un convegno internazionale a Singapore, ha aggiunto che il suo Paese chiede "la fine immediata e duratura" della costruzione di isole artificiali nell'area, che potrebbero in futuro essere usate per scopi militari. [[ ANSWER ]]
1. Chi può stabilire le regole internazionali: dopo che gli USA attraverso: Turchia e Arabia Saudita: hanno finanziato la Galassia Jihadista shari'a, in Siria e Iraq: per operare ogni genocidio?
2. Chi può stabilire le regole internazionali:  DOPO CHE SONO STATI PRESI COME OSTAGGI, IN ACQUE INTERNAZIONALI, I DUE MARò italiani INNOCENTI, DA UNA INDIA DI PIRATI ASSASSINI: che hanno ucciso due pescatoli cattolici, sul peschereccio Sant Antony: a sangue freddo, poco fuori del porto del Kerala?
Se non avete il buon senso di starvene nelle vostre tane come cani? voi potete sempre uscire sul campo di battaglia!
==================
ovviamente, di tutti questi crimini soltanto la Shariah della LEGA ARABA può essere responsabile ] [ 30 MAG - Almeno 45 civili, tra cui tre bambini, sono stati uccisi in bombardamenti con barili bomba effettuati da elicotteri governativi siriani ad Aleppo e in una cittadina della stessa provincia. Lo riferisce l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Dodici i morti ad Aleppo, nel quartiere di Al Shaar, tra i quali otto membri di una famiglia. Altri 15 sono rimasti feriti. Ad Al Bab, nella provincia di Aleppo, i morti sono stati 33 e i feriti decine. ISLAMABAD, 30 MAG - Il bilancio delle vittime del massacro di venerdi' notte su due autobus in Baluchistan, nel sud ovest del Pakistan, è salito a 22 morti dopo il ritrovamento di un altro corpo. Lo riferisce The Tribune Express. La strage, che finora non è stata rivendicata, ha sollevato la rabbia dei familiari delle vittime che stamattina hanno organizzato un sit-in di protesta davanti agli uffici governativi del capoluogo di Quetta portando sul luogo i cadaveri di 16 passeggeri.
=======================
Russia: il bullo Schulz, black list è inaccettabile, SE NON è FATTA DA NOI! [ Lunedì incontro con ambasciatore, senza risposte misure adeguate ] e perché soltanto la NATO UE 322 USA possono fare le loro "liste nere", unilateralmente? Non tutti sono traditori e codardi come il Governo Italiano che, (con la scusa della: Xylella fastidiosa Well, Raju et al., 1986 è un batterio Gram negativo della classe Gammaproteobacteria, famiglia delle Xanthomonadaceae,) subisce ogni soppruso senza reagire: infatti l'olio d'oliva non può contenere il batterio, eppure i nostri prodotti sono stati boicottati: UGUALMENTE, e questo la dice lunga su quanto potrà reggere questa Europa di infami! [ BERLINO, 30 MAG - Ci sono anche sette tedeschi nella "lista nera" di Vladimir Putin, che colpisce 89 politici e funzionari militari di tutta l'Europa con un divieto di ingresso in Russia. Lo scrivono la Bild e la Faz, rendendo noti i nomi fra cui compaiono anche il vice presidente dell'Unione Michael Fuchs e l'europarlamentare dei Verdi Daniel Cohn-Bendit. La lista sta irritando il governo tedesco che ha fortemente criticato la misura russa. ] [ ABERRANTE VIOLAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE DI USA NATO SPA BANCA MONDIALE: criminali internazionali senza pentimento ] JP Morgan blocca fondi russi, Mosca minaccia Usa. Grossolana violazione del diritto internazionale', cosi' il ministero degli Esteri russo bolla la decisione della banca americana.
MOSCA, 2 APR - "Una grossolana violazione del diritto internazionale", cui seguiranno "risposte che influenzeranno inevitabilmente l'attività dell'ambasciata e dei consolati degli Stati Uniti in Russia". Così il portavoce del ministero degli Esteri russo Alexandre Lukashevich, ha commentato "l'inaccettabile" decisione della banca Usa Jp Morgan di bloccare un trasferimento bancario dell'ambasciatore russo di Ashtana alla società di assicurazioni russa Sogas, controllata in parte dalla banca Rossia, oggetto di sanzioni per l'Ucraina.
Francesco Ferro · Top Commentator · Bergamo
i soliti giochetti dei banchieri ebrei
· 12 · 2 aprile 2014 alle ore 2.46
Isabella Carboni · Top Commentator · Titolare presso Commerciante
jp morgan sono quelli che hanno causato la crisi nel mondo
· 11 · 2 aprile 2014 alle ore 1.59
Christian Valastro · Top Commentator · Manager presso Libero professionista
si veramente gli americani sono deficienti, fare questo a dei diplomatici..non ho parole.. questi cretini tanto si metteranno a dare fastidio fino a quando putin non esploderà malamente.
· 7 · 2 aprile 2014 alle ore 2.48
Di Giacomo Enzo · Top Commentator · Roma
" KERRY ; nessuno deve usare l' energia come arma politica " . Suona strano detto dalla voce Americana capofila del monopolio mondiale del petrolio guerre incluse . Spero sia una traduzione semplificata vista l' approssimazione del giornalismo moderno .....
· 5 · 2 aprile 2014 alle ore 3.51
Todesco Francesco · Lavora presso Huế
l 'america è il gendarme del mondo , ma nessuno le ha dato questo ruolo , se lo sono presi da soli ( e Kerry ha una faccia da cavallo [ horse's face ] )
· 5 · 2 aprile 2014 alle ore 3.11
============
arrestate Bush 322 DATAGATE NSA SpA NWO 666 Kerry i cannibali CIA LaVey ed uccideteli come un cane ] io devo denunciare: programmi invasivi della CIA: che, io non ho mai installato, questi si trovano nel mio computer, e che, io non ho mai installato, poi io non installo programmi al di fuori del sistema operativo di: windows7:
1. Yoono
2, shoppi [plese close your browser and try again] ma il brouser non è aperto [ ho potuto rimuove questa bestia di Bush yunjor soltanto con regedit
3. SaleoFfer
4. rocCKetsalE
5. PrinzecOupon (autore: [ "" ]
6. ofFeorApp
7. Grooveshark Enhancement suite
8. fasitsaler
9. CutterGeneration
10. dailyiperize
11. cuttersystem
=============
Bush 322 DATAGATE NSA SpA NWO 666 Kerry i cannibali CIA LaVey ] grazie, per avere fatto voi, un ottimo eccellente, superbo lavoro nel mio computer... non so come avete fatto, ma, anche la risoluzione dello schermo è stata migliorata, grazie [ OK, PER ORA NON VI AMMAZZO PIù!

open letter LEGA ARABA ] figli miei [ io sono soltanto un politico ] io non faccio del male a chi non commette delitti... ed inoltre, io preferisco educare le persone, non fare loro del male.. lo Spirito Santo mi ha detto che sta per venire il giorno che anche le pietre loderanno Dio!
=============
Sarkozy, gauche ha tradito la repubblica. Dal palco attacca "il governo del colpo di mano permanente": [ come a dire RENZI e BERLUSCONI ] si gettano i fichi in faccia: ma entrambi sono parte dello stesso sistema massonico Bildenberg JaBullOn.. ADESSO BASTA NOI VOGLIAMO UN NUOVO CENTRO DESTRA NAZIONALE
===================
666 Farisei Salafiti Illuminati da gufo Satana la merda!  ] voi smettete di fare gli invidiosi! FORSE CHE IO SONO UNIUS REI NEL MIO GRUPPO POLITICO?
=============================
open letter LEGA ARABA ] figli miei [ in Deuteronomio 4,40 [ 40. Osserva dunque le sue leggi e i suoi comandamenti, che, oggi ti do, affinché, sii felice tu, e i tuoi figliuoli dopo di te, e affinché, tu prolunghi in perpetuo, i tuoi giorni nel paese che l’Eterno, l’Iddio tuo, ti dà per sempre.]. my Holy JHWH lui già sapeva, che, gli ebrei avrebbero meritato di essere cacciati, dalla terra, che, lui: il SANTO, lui aveva dato loro da abitare PER SEMPRE ] ok! voi mi date la MADIANA, oppure, voi mi date il Regno che è già stato di mio Padre SALOMONE? E se, per voi lo spazio vi sembra eccessivo. voi dovete considerare che, io devo riunire le 12 Tribù di Israele, come il Signore JHWH mi ha detto, senza fare violenza a nessuno! [[ ed il tempo utile, per questa operazione, sfugge drammaticamente dalle mie mani, in modo troppo veloce ]] CIRCA L'AMORE [[ non c'è nessuno che può vincere in amore: UNIUS REI, tuttavia poiché, potrebbe mancare qualcosa: alla mia pochezza, sarà Lui il SANTO, che metterà lui personalmete: Colui che è più grande di tutti, tutto l'amore in più, di quell'amore che potrebbe mancare al mio amore.. Perché, è scritto: "nessuno può vincere Dio in generosità!" ] [ questi leggono, in tempo reale, quello che io scrivo, nel mio computer!
=============
amen ]Siracide 16 [ la Città sarà ripopolata per opera di un solo saggio, mentre la stirpe degli iniqui verrà distrutta ] INFATTI DIO è SEMPRE DIO, COME IN CIELO COSì IN TERRA!
==================
to NEPAL ] speriamo che questa sia l'ultima volta che noi in Chiesa raccogliamo soldi per te [ MA, TU SMETTI DI FARE DEL MALE AI CRISTIANI ] Nepal’s long-delayed transition to democracy worries its Christians
    Published: April 27, 2015
As Nepal struggles to respond to the massive earthquake and aftershocks during the weekend that ...
Nepali pastor leaves prison after 2 years for killing a cow
Published: Aug. 29, 2014
A Nepali pastor sentenced to 12 years in prison for slaughtering a cow has been released early ...
Christians in Nepal Attacked as Constitutional Deadline Nears
Published: Nov. 25, 2011 by sudeshna
Two years after an explosion shook one of the biggest Catholic churches in Nepal and killed three ...
Nepal’s Churches Live under Threat, Discrimination
Published: Aug. 18, 2011 by Sudeshna Sarkar
Stung by government discrimination and apathy, Christians in Nepal this month joined forces with ...
Nepal Plans New Criminal Code Forbidding Evangelism
Published: June 2, 2011 by Sudeshna Sarkar
Five years after it abolished Hinduism as the state religion, Nepal is working on a new criminal ...
Nepal Christians Begin Legal Battle for Burial Ground
Published: April 20, 2011 by Sudeshna Sarkar
With the government refusing to listen to their three-year plea for an official cemetery and ...
Nepal Church Bomber Faked Repentance
Published: April 4, 2011 by vishal
The chief of a militant Hindu extremist group sought to disguise his extortion and terror activities ...
Prospects Dim for Religious Freedom in Nepal
Published: March 29, 2011 by vishal
A new constitution that Nepal’s parliament is scheduled to put into effect before May 28 may not ...
Nepal Christians Fight for Burial Rights
Published: Jan. 25, 2011 by Sudeshna Sarkar
Three years after the death of a Christian who was a captain in the Nepal Army, his widow, Gamala ...
Continued Ban on Converting Others Proposed in Nepal
Published: Sep. 21, 2010 by vishal
A legislative panel in Nepal has proposed retaining a ban on converting others in the country’s new ...
===============
non si devono danneggiare persone pacifiche ] [ Il Myanmar ha respinto quelli che definisce ''commenti non equilibrati'' fatti da numerosi vincitori di premi Nobel per la pace, volti a chiedere la fine delle persecuzioni contro i musulmani Rohingya. L'elenco dei premi Nobel scesi in campo, comprendente il sudafricano Desmond Tutu, l'attivista iraniano per i diritti umani Shirin Ebadi e l'ex presidente di Timor Est Jose Ramos-Horta, ha lanciato l'appello al termine di due conferenze nella capitale norvegese la settimana scorsa.
=======================
dicono i moralisti maestrine del cazzo: i massoni NATO GENDER ideologia l'anticristo, che hanno calpestato con 15.000 morti la volontà dei popoli organizzati costituzionalmente in modo plebiscitario, nel Donbass ] [ 31 MAG - Le sanzioni occidentali "mirano a recuperare la Russia ad un dialogo franco e positivo e ad un negoziato proficuo per la soluzione della crisi ucraina" e si fondano sul "principio di reversibilità a fronte di gesti visibili di distensione e di collaborazione da parte russa": cosi' il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un'intervista alla Tass.
======================
notizie dallo Stato turco islamico nazista shari'a: genocidio a tutti i bizantini armeni infedeli, per sostenere ISIS shariah, in tutti i loro genocidi: Allah Akbar, così è sempre stato nella LEGA ARABA di Maometto, così sarà ancora e sempre, fino all'inferno ]  [  ISTANBUL, 31 MAG - Gezi Park blindato e tutte le vie di accesso a piazza Taksim bloccate dalla polizia. Nel secondo anniversario delle proteste, le autorità turche hanno deciso di isolare la piazza simbolo delle manifestazioni contro il presidente Recep Tayyip Erdogan a Istanbul, vietando un raduno annunciato da giorni. Secondo le immagini diffuse dai media locali, un reporter del quotidiano anti-governativo Zaman, Emre Sencan, è stato fermato e colpito dalla polizia mentre faceva delle foto al parco.
====================
Sospese vaccinazioni anti-polio in Pakistan - Asia. [Pakistan: ucciso volontario anti polio ] chi si è suicidato ha pesato bene di preparasi per il fuoco dell'inferno [ 31 MAGgio. Una cisterna di carburante è esplosa dentro una clinica nella città curda di Qamishli, nel nordest della Siria, uccidendo almeno 25 persone tra cui dei bambini. Almeno 30 i feriti. Lo riferisce la tv di Stato siriana. Un funzionario curdo della vicina Hassakeh, Juan Mohammed, ha detto che l'esplosione è avvenuta mentre la clinica era piena di bimbi che si stavano sottoponendo al vaccino anti-polio. 
====================
non ci sono diritti che possono essere negati ai gay: nel loro privato quotidiano, e non c'è nessuna "vergogna gay" ideologia del peccato Sodoma GENDER da sfoggiare con orgoglio ] [ Gay pride a Mosca, scontri e 15 arresti, Fermati alcuni attivisti e loro aggressori ] non vogliamo vedere insulti e volenze contro GAY, ma, non vogliamo neanche la loro violenza ideologica contro di noi! la Russia sul problema ha attivato il comportamento migliore!
[  Paolo Sgorlon · Top Commentator: dice: "DEMONIOCRAZIA!
=======================
Russia: 89 europei in lista nera Putin ] [ e perché mai si dovrebbero irritare i massoni europei? non hanno aderito loro forse in precedenza alla "black list" contro personalità russe? ebbene i russi (siccome non sono imbecilli come gli italiani che porgono SEMPRE l'altra guancia) hanno imparato subito il motto "occhio per occhio". strano che i POLITICI europei ( relativismo senza identità, storia e radici ) cadano dalle nuvole e fanno la parte degli offesi ogni volta che Putin risponde al loro bullismo!  poveri europei, in che mani siamo messi! Invece noi europei siamo felici di avere un parlamento che esegue solo gli ordini di pochi banchieri e di Draghi ... Sergio Romano ha scritto un libro intitolato "morire di democrazia". In europa le leggi vengono decise da poche banche e alcune multinazionali... Io non credo che la Russia sia il massimo di democrazia ma sicuramente c'è più democrazia a Mosca che non a Bruxelles massonica Bildenberg. ] [ LA RUSSIA E UNO STATO SOVRANO  mentre la UE E UNO STATO VASSALLO DEGLI USA! ] [ Inoltre la Russia applica le regole che emana. Già respinto all'aeroporto di Mosca il parlamentare tedesco della CDU, Karl Gheorg Velmann, perchè nella lista nera di persone della Ue che non possono entrare in Russia (è un fanatico ucrofilo e russofobo...) : http://espreso.tv/news/2015/05/25/odnopartiycya_merkel_ne_pustyly_do_rosiyi
http://www.askanews.it/polveriera-ucraina/ucraina-mosca-vieta-ingresso-in-russia-a-deputato-tedesco_711516487.htm
Avrei pagato per vederlo accompagnato dalla polizia al prossimo volo per Berlino !!!
===========================
Caro Giuseppe Antonelli, la preferenza mia è andata a te, ed anche all'ottimo competente tuo Sig. Dott. Peragine, e tu farai bene ad invitare lui in questa Chat.. Mi dispiace per il "mio figlioccio", quel bravo ragazzo di Michele Datri, che ha lavorato bene e a cui io sono legato da vincoli di affetto, ma, che purtroppo lui si trova nello schieramento sbagliato, e che, anche, lui ha ereditato una situazione comunale debitoria disastrosa... ma, tu insieme a lui per l'avvenire dovete lavorare insieme, e guardare studiare tutte le strategie virtuose che ha adottato il Sindaco di Terlizzi GEMMATO NINNI per porre un argine a quella tassazione parossistica che è tipica del nostro Comune di Grumo Appula
=========================
Revelation 2:10
Don't be afraid of anything you are about to suffer. Listen! The Devil will put you to the test by having some of you thrown into prison, and your troubles will last ten days. Be faithful to me, even if it means death, and I will give you life as your prize of victory.
============================
Thankful in the Midst of Suffering
The Bible encourages us to always be thankful. That's easy when God answers prayer and delivers us from problems. But it isn't always easy when things go wrong. So how can we remain thankful in the midst of suffering?
We have two choices to make. The first is to praise God in spite of what's going on in our lives. Or another way to say that is, in the midst of our troubles and hardships, we can rejoice over the things that are not wrong in our lives.
The second choice is to ask, "God, what can I learn from this? What do You want to teach me through this so that I may be closer to You and rejoice more fully in Your goodness?" Those are not easy questions, and the answers are often hard to hear.
Sometimes we can only grasp the important lessons in our lives when we go through difficult times. Thank God that the hard times will lead you to better things.
In the midst of suffering, give thanks to God and trust Him to lead you to bigger and better things.
Prayer Starter: God, I'm thankful for Your love and Your presence. Forgive me for grumbling when things go wrong, and remind me of how many things go right in my life. I want to rejoice in You always.1 Thessalonians 5:18
1 Thessalonians 5:18    KJV
18 In every thing give thanks: for this is the will of God in Christ Jesus concerning you
=============================
[ MANNA TODAY : I will never leave you nor forsake you.
 HEBREWS 13 : 5
( GOD is more real than anyone whom your heart loves. His promises are extremely precious. We don't know the value of his promises until we go through a tough time. We are unable to appreciate his love fully until we are forsaken and stand alone. But don't worry; don't broad over the way others have treated you. Turn to him and trust in his promises; he will make all things new! )
[+39 320 570 8054: Blessing tooo
===============
[⁠⁠By giving thanks . I must be humble and let everyone praise Him, He must increase and I am decrease because of He is highest.
One day, a very wealthy man was walking on the road. Along the way, he saw a
beggar on the sidewalk.
The rich man looks kindly on the beggar and asked, "How did you become a beggar?
The beggar said, "Sir, I've been applying for a job for a year now but haven't found any.
You look like a rich man.
Sir, if you'll give me a job, I'll stop begging."
The rich man smiled and said, "I want to help you. But I won't give you a job.
I'll do something better.
I want you to be my business partner. Let's start a business together.
The beggar blinked hard. He didn't understand what the older man was saying.
"What do you mean, Sir?
"I own a rice plantation. You could sell my rice in the market. I'll provide you the sacks of rice.
I'll pay the rent for the market stall..
All you'll have to do is sell my rice. And at the end of the month, as Business Partners,
we'll share in the profits.
Tears of joy rolled down his cheeks. "Oh Sir," he said, "you're a gift from Heaven. You're the answer to my prayers.
Thank you, thank you, thank you!" He then paused and said, Sir, how will we divide the profits?
Do I keep 10% and you get the 90%? Do I keep 5% and you get the 95%? I'll be happy with any arrangement.
The rich man shook his head and chuckled. "No, I want you to give me the 10%. And you keep the 90%.
For a moment, the beggar couldn't speak. When he tried to speak, it was gibberish. Uh, gee, uh, wow, I mean, huh?
He couldn't believe his ears. The deal was too preposterous.
The rich man laughed more loudly. He explained, I don't need the money, my friend.
I'm already wealthy beyond what you can ever imagine.
I want you to give me 10% of your profits so you grow in gratitude
The beggar knelt down before his benefactor and said, Yes Sir, I will do as you say.
Even now, I'm so grateful for what you've done for me!
And so that was what happened. He forgets where the blessings came from.
Each day, the beggar now dressed a little bit better operated a store selling rice in the market.
He worked very hard.
He woke up early in the morning and slept late at night. And sales were brisk, also because
the rice was of good quality.
And after 30 days, the profits were astounding.
At the end of the month, as the ex-beggar was counting the money, and liking very much
the feeling of money in his hands, an idea grew in his mind.
He told himself, Gee, why should I give 10% to my Business Partner? I didn't see him
the whole month!
I was the one who was working day and night for this business. I did all this work!
I deserve the 100% profits!
A few minutes later, the rich man was knocking on the door to collect his 10% of the profits.
The ex-beggar opened the door and said, "You don't deserve the 10%. I worked hard for this.
I deserve all of it!" And he slammed the door.
If you were his Business Partner, how would you feel?
Friend, this is exactly what happens to us
God is Our Business Partner.
God gave us life-every single moment, every single breath, every single second.
God gave us talents-ability to talk, to create, to earn money God gave us a body-eyes,
ears, mouth, hands, feet, heart. God gave us mind- imagination, emotions, reasoning, language.
So do we need to give back Our Business Partner something in return?
Who is the beggar
[ Just 27 words. ] "God Our Father, walk through my house and take away all my worries and illness; and please watch over and heal my family in Jesus' name.. Amen." This prayer is so powerful. Pass to 12 people incl me. A blessing is coming to you in 4 mins.
[How r u, friend? Romans 12:1-2
Many people may ask how to surrender yourself completely to God. Although it is not easy, it is surely possible. First, you must become a living sacrifice for God. This means giving your body to him. By giving your body to him, you are allowing him to have control, and treating your body right, taking care of it and keeping it pure. We must also give up our rights. This means allowing God to be in full control of your life. We will need to understand that this step is vital to letting God work fluently in our life.
"Next, you will need to make sure that you do not conform to this world. This step is very important. We must make sure that our focus is changing the world, not the world changing us. One important way to make sure you don’t conform, is to resist social pressure. Everyone will encourage you to do things you shouldn’t, they will make them look attractive and inviting. You must be able to look past the propaganda and at the lives of many of these people, is it something you want. One other thing to watch out for, are the values of this world. Many of them involve focusing on material things you can wear, touch and feel. It is important to keep our values focused on heaven, kingdom living.
"The final, and equally important, step is to renew your mind. Allow God to be in your mind all the time. An efficient way to do this is to read your Bible. However, reading it most of the time isn’t enough. We need to meditate on God’s word. This will allow God to speak to us and will help us be able to apply it to our lives. We must also apply these biblical principles to our lives. Not just sometimes, but every day, any opportunity we get, and with every person we see."
[] +39 320 570 8054: In any biblical principles is our lives
===============================
really? allora eliminate voi la vostra precedente blacklist ed eliminate anche le sanzioni! ] PERCHé VOI AVETE FATTO IL GOLPE E QUINDI FARESTE BENE AD AUTO-SANZIONARVI! [ Farnesina, blacklist incomprensibile: 'Non contribuisce al rilancio del dialogo tra la Ue e Mosca'
===================
E PERCHé QUESTA MUSULMANA NON PROTESTA ANCHE CONTRO LA SHARIAH DI MAOMETTO? ] NON SO, SE LA LEGA ARABA SI STA RENDENDO CONSAPEVOLE DELLA MERDA CHE HANNO FATTO INTORNO A TUTTO IL MONDO CALIFFATO NAZISTA [ Musulmana contro United, io discriminata! Aveva chiesto lattina di Coca chiusa. "No, può essere un'arma" .Tahera Ahmad ha fatto presente all'assistente di volo che, per motivi igienici, preferiva una lattina chiusa. La richiesta le è stata negata, ma non a un passeggero vicino. Da qui lo sfogo su Facebook che ha innescato una campagna a suo sostegno con l'hashtag #unitedfortaher.. E PERCHé QUESTA MUSULMANA NON PROTESTA ANCHE CONTRO LA SHARIAH DI MAOMETTO?
=================================
 NON SO, SE LA LEGA ARABA SI STA RENDENDO CONSAPEVOLE DELLA MERDA CHE HANNO FATTO INTORNO A TUTTO IL MONDO CALIFFATO NAZISTA [ Studente Usa eroe, evita strage A.Saudita. Abduljaleel, 22 anni, ha bloccato kamikaze a ingresso moschea
===================
IL MONDO è DIVENTATO TROPPO PICCOLO, SE NOI CHIEDIAMO A LORO DI RINUNCIARE ALLA SHARIAH, POI, NOI COSA DIAMO IN CAMBIO? ] questa è la verità, noi siamo andati molto oltre la decenza, noi siamo la volgarità [ QUINDI, ANCHE NOI DOBBIAMO TORNARE INDIETRO DI 50 ANNI, NEL SENSO DEL PUDORE, Se, NOI VOGLIAMO ANDARE AVANTI! [ Jennifer Lopez canta a Rabat, ira islamisti, "troppo sexy". Ministro comunicazione Marocco, inaccettabile show in tv
=======================
secondo voi, cosa risponderanno i satanisti farisei massoni: anglo-americani USA e UE Bildenberg, e i salafiti Sauditi LEGA ARABA: l'anticristo MERKEL, che, proprio loro hanno creato ISIS sharia? ] [ IL CAIRO, 31 MAGgio. Il Parlamento libico di Tobruk, condannando il controllo della città di Sirte da parte dell'Isis, ha chiesto alla "comunità internazionale, Lega Araba e Consiglio di Sicurezza dell'Onu" di intervenire e decidere "passi concreti urgenti per sostenere la Libia nella guerra contro il terrorismo". Lo riferisce la Mena. Il Parlamento "condanna quello che fanno queste milizie armate, che sono illegittime e costituiscono un pericolo per la comunità internazionale, che deve intervenire".
==========================
non c'è qualcuno che può mantenere in passo con me: infatti questo è il REGNO di Unius REI. quindi tutti quelli che fanno il passo più lungo della gamba dovranno cadere! Ma, io glielo avevo detto! ] [ Ginevra: Kerry cade in bici, ricoverato, In ospedale in elicottero per ferita a gamba. Condizioni stabili, Kerry ripartirà oggi stesso per gli Stati Uniti, dove è atteso a Boston.
==========


il Kosovo, un altra vittima degli islamici Bildenberg, Dimitrije Janicijevic, 35 anni, è un martire della fratellanza universale: Una rappresaglia, DOPO Il Progetto di Abolire Nel Paese le Divisioni etniche. chi ha interesse a pescare nel torbido, delle differenze etniche e religiose può essere csoltanto, il complotto salafita ottomano, wahhabita. di una assolutamente criminale Lega Araba, EU, Onu, USA, il sistema massonico Bildenberg, che, negano la libertà di religione, in favore dei nazisti islamici della LEGA ARABA, perché, persegue il genocidio, culto sharia, per il Califfato mondiale. dallo omicidio di Gesù, commissionato da farisei anglo-americani, Illuminati, JaBullOn, del sistema massonico, di BCE, FED, FMI, Spa, OGM, DATAGATE, il grande fratello, il sistema massonico, dal signoraggio bancario rubato, alla distruzione della civiltà ebraico-cristiana, la imminente morte di Israele! ]
http://ilpiccolo.gelocal.it/cronaca/2014/01/17/news/politico-serbo-assassinato-in-kosovo-1.8480422
Politico serbo assassinato in Kosovo

BELGRADO. Assassinio per mano di qualche gruppo criminale, oppure omicidio politico, pianificato da qualche estremista (leggi: progetto geopolitico saudita di accerchiamento della Europa Cristiana), che, vuole destabilizzare l'area. Impossibile al momento fare luce su un fatto di sangue che ha scosso ieri il Kosovo. La vittima, Dimitrije Janicijevic, 35 anni, consigliere comunale a Mitrovica Nord, ucciso davanti a casa. Cinque i colpi sparati da ignoti nella notte tra mercoledì e giovedì contro il giovane politico serbo, esponente della Samostalna liberalna stranka, il Partito liberale indipendente (Sls), e fra i candidati a ricoprire la carica di sindaco nella recente, storica, tornata elettorale locale di novembre-dicembre nella roccaforte dei serbi del Kosovo: assassinio politico.
16/01 17:24 CET. in Kosovo E Stato assassinato di Fronte alla SUA Abitazione. L'Omicidio sembra Una rappresaglia, DOPO Il Progetto di Abolire Nel Paese le Divisioni etniche. Era Stato Eletto consigliere municipale alle Elezioni del novembre scorso Dell'Anno.
Copyright © 2014 euronews
http://it.euronews.com/2014/01/16/kosovo-assassinio-politico/

agenzianova.com/a/52d8181768dcf3.89423998/744507/2014-01-16/kosovo-tensione-a-mitrovica-nord-dopo-l-omicidio-del-consigliere-comunale-janicijevic

Kosovo: tensione a Mitrovica nord dopo l'omicidio del consigliere comunale Janicijevic
Pristina, 16 gen 18:08 - (Agenzia Nova) - Sale la tensione a Mitrovica nord, città roccaforte dell'enclave serba in Kosovo, dove nella notte tra ieri e oggi è stato assassinato a colpi d'arma da fuoco Dimitrije Janicijevic, consigliere dell'Assemblea municipale eletto dalle fila del Partito liberale indipendente (Sls), formazione politica favorevole all'integrazione della regione settentrionale a maggioranza serba nelle istituzioni di Pristina.
gennaio 18, 2014 di byebyeunclesam, Natale ortodosso in Kosovo Metohija,
Dopo il giorno di ricorrenza dei morti a novembre, in Kosovo Metohija le genti hanno vissuto spiritualmente la ricorrenza del Natale ortodosso il 7 gennaio. E, come profonda tradizione nella cultura e spiritualità slava, e serba in questo caso, non c'e' molta differenza tra credenti e laici; sono giorni ove ciascuno pur vivendoli in forme esteriori differenti, li vive interiormente come riflessioni/meditazioni nell'anima. Di questo ne sono testimone oculare per vita vissuta con loro, con Padri, ferventi credenti o figure laiche di onesti socialisti, di profondi patrioti, di integerrimi sindacalisti, diversi tra loro per visioni di società o idee politiche, ma fratelli e sorelle, compagni di situazioni che abbiamo vissuto e condiviso insieme, ai limiti delle nostre stesse vite…ciascuno possiede nell'anima radici spirituali profonde e saldissime. Anche questo, piacendo o non piacendo a taluni esperti di Serbia virtuale, e' il popolo serbo, e forse, ANCHE grazie a queste radici, che ha resistito per 17 anni alle aggressioni straniere ed ancora oggi resiste nel Kosovo. Forse in modo ancora più profondo, ciò avviene nella tragica realtà dei serbi del Kosovo, prigionieri in una moderna forma di apartheid: le enclavi; una realtà dove nessuno dei diritti fondamentali dell'uomo sanciti nella Carta delle Nazioni Unite e' rispettato, ancor di meno quelli sanciti nei primi dieci Articoli dei Diritti dell'Infanzia. Nel momento in cui il Consiglio Europeo discute, minaccia, sanziona circa i diritti umani in Siria, nel Kosovo Metohija, stato artificiale ed illegale, il mondo dovrebbe vedere cosa ha inventato e mantiene: una società dove la profanazione di tombe di famiglia, di luoghi sacri, di monasteri e luoghi spirituali e' quotidiana, e dove, da anni, vengono quotidianamente attaccati, vandalizzati, distrutti."
I giorni della spiritualità e del raccoglimento vissuti nel Kosovo martoriato, di Enrico Vigna continua qui.

I giorni della spiritualita'e del raccoglimento vissuti nel Kosovo martoriato -
Vigna Enrico
Dopo il giorno di ricorrenza dei morti a novembre, in Kosovo Metohija le genti hanno vissuto
spiritualmente la ricorrenza del Natale ortodosso il 7 gennaio. E, come profonda tradizione nella
cultura e spiritualita' slava, e serba in questo caso, non c'e' molta differenza tra credenti e laici;
sono giorni ove ciascuno, pur vivendoli in forme esteriori differenti, li vive interiormente come
riflessioni/meditazioni nell'anima.
Di questo ne sono testimone oculare per vita vissuta con loro, con Padri, ferventi credenti o figure
laiche di onesti socialisti, di profondi patrioti, di integerrimi sindacalisti, diversi tra loro per visioni
di societa' o idee politiche, ma fratelli e sorelle, compagni di situazioni che abbiamo vissuto e
condiviso insieme, ai limiti delle nostre stesse vite...ciascuno possiede nell'anima radici spirituali
profonde e saldissime. Anche questo, piacendo o non piacendo a taluni esperti di Serbia virtuale, e'
il popolo serbo, e forse,
ANCHE, grazie a queste radici, che, ha resistito per 17 anni
alle aggressioni straniere ed, ancora oggi, resiste nel Kosovo.
.
Forse in modo ancora piu' profondo, cio' avviene nella tragica realta' dei serbi del Kosovo,
prigionieri in una moderna forma di apartheid: le enclavi; una realta' dove nessuno dei diritti
fondamentali dell'uomo sanciti nella Carta delle Nazioni Unite e' rispettato, ancor di meno quelli
sanciti nei primi dieci Articoli dei Diritti dell'Infanzia. Nel momento in cui il Consiglio Europeo
discute, minaccia, sanziona circa i diritti umani in Siria, nel Kosovo Metohija, stato artificiale ed
illegale, il mondo dovrebbe vedere cosa ha inventato e mantiene: una societa' dove la profanazione
di tombe di famiglia, di luoghi sacri, di monasteri e luoghi spirituali e' quotidiana, e dove, da anni,
vengono quotidianamente attaccati, vandalizzati, distrutti.
Cosi' e' stato a novembre nel giorno dedicato al ricordo dei propri cari scomparsi; la realta' dei
cimiteri e luoghi sacri nel Kosovo Metohija e' la fotografia della realta' della vita quotidiana dei
serbo kosovari. Quanti sanno, conoscono, che dal 2013 il " diritto " per un serbo, di visitare le
tombe dei propri cari, e' passato da DUE (2) volte all'anno a UNA (1) volta all'anno; si' perche' dal
2008 ( anno della secessione illegale dalla Serbia), solo in questo modo, in questa regione i serbi
possono visitare i propri cimiteri e pulire le lapidi e tombe, dove nell'arco dell'anno crescono
erbacce, rovi; oltre a levare escrementi e anche maiali, fatti pascolare provocatoriamente tra le
tombe, il tutto sotto scorta militare e spesso ingiuriati dai locali albanesi. Le stesse tombe e lapidi
che, se scampate alle devastazioni e alle profanazioni di questi 14 anni di " democrazia" vengono
costantemente spaccate, violate a colpi di mazze.
Nel cimitero del paese di Istok ( dove vivono solo piu' alcune famiglie serbe), oltre 100 tombe e
lapidi sono state distrutte
Il cimitero di Peć, uno dei più grandi cimiteri ortodossi in Kosovo,
è stato trasformato in una discarica dove gli Albanesi gettano i loro rifiuti.
I vandali hanno distrutto non solo le lapidi in marmo, ma anche bare e molti corpi e ossa dei defunti
sono stati estratti e portati via.
A Prizren 50 tombe sono state profanate al locale cimitero ortodosso nel corso degli ultimi mesi, ha
denunciato un sacerdote della Diocesi locale, aggiungendo che la profanazione e' avvenuta appena
una settimana dopo che i vandali avevano profanato circa 50 tombe nel cimitero ortodosso di
Kosovo Polje.
Altre tombe sono state profanate a Klokot (distrutte 27), Milosevo, Plemetina e Priluzje, qui e'
stato usato dell'esplosivo per fa saltare una pietra tombale appartenente ad una famiglia serba
locale.
Anche questo fa parte della realta' dei serbi resistenti nella propria terra, anche queste umiliazioni
sono pane quotidiano, con l'obiettivo di ferire, violentare e annientare le loro identita' spirituali e
religiose, che qui piu' che altrove, si fondono con la loro identita'
nazionale e culturale.
Nell'ultimo viaggio di solidarieta' anche questo veniva denunciato e raccontato, sottolineando che
anche questo minava ed erodeva la compattezza e unita' delle genti serbo kosovare, infatti dopo 14
anni di queste umiliazioni e vessazioni materiali e morali, alcuni hanno deciso di portare via i resti
dei propri cari e portarli in Serbia; mentre altri ritengono che fare questo, significa la resa totale,
significa consegnare assieme ai propri luoghi sacri, la propria storia, la propria identita', le radici di
un intero popolo e con questo sancire la r
esa al terrorismo, all'arroganza, all'ingiustizia.
Cosi' sono state vissute le giornate dedicate ai morti in quel lembo di mondo e in modo simile sono
passate le giornate della Nativita' dei cristiani.
Quanti ricordano che nel Kosovo Metohija in quattordici anni di "democrazia e liberta" oltre 200
chiese, monasteri e luoghi sacri sono stati vandalizzati e distrutti, alcuni dei quali patrimonio
dell'Unesco, nonostante esistano precisi obblighi internazionali contenuti nella Convenzione sulla
protezione del patrimonio culturale mondiale, adottati alla Conferenza delle Nazioni Unite di
Vancouver nel 1976.
L' Articolo 9 dice: "Il diritto di ciascun paese è quello di essere, con la piena
sovranità, l'erede dei propri valori culturali che sono il frutto della sua storia, ed è suo dovere
farne tesoro come valori che rappresentano una parte inseparabile del patrimonio culturale
dell'umanità...".
Evidentemente per la Serbia questo non vale.
Mappa dei luoghi sacri attaccati e distrutti dai terroristi albanesi, oggi governanti il Kosovo
Nel frattempo da agosto 2013 il responsabile della Kosovo SPU ( polizia del Kosovo) , ha
annunciato che membri di una unità detta Kosovo Security per il patrimonio culturale e religioso, ha
assunto il ruolo di protezione del Patriarcato di Pec e di altri 24 siti religiosi; il Monastero di Decani
e' invece ancora protetto dalle forze internazionali essendo ad alto rischio di attacchi. Cosi', dopo
oltre 200 chiese ortodosse serbe distrutte dal 1999, anno dell' occupazione militare della NATO
della Provincia serba, i piromani vengono messi a proteggere le case incendiate. Queste Unità
speciali della cosiddetta polizia multietnica in Kosovo per la tutela del patrimonio serbo e siti
religiosi, conta circa 200 agenti di polizia agli ordini direttamente del noto criminale di guerra Agim
Ceku ( nel 1992-'95, generale dei secessionisti croati, coinvolto nel genocidio dei serbi della
Krajina ), grande amico e con stretti legami con Stati Uniti e Germania.
Anche per il Natale, a parte un raccoglimento e una gioia spirituale generale e comune, le
condizioni in cui viene celebrato in Kosovo e Metohija oggi, sono molto diverse dalle condizioni in
cui questa festa viene celebrata in qualsiasi altro luogo del mondo.
Essa come il resto della quotidianeita' in quella provincia, e' inserita nella vita di un ghetto, la
realta' delle enclavi, aree delimitate materialmente e protette, dove tutta la vita delle persone ed i
suoi connessi avviene all'interno, fuori e' territorio ostile e nemico, con rischio della vita se si osa
uscirne. Una vita priva di opportunità, dei diritti umani fondamentali, compresa la libertà di
movimento;... anche quella di poter andare liberamente nei boschi per tagliare l'albero di Natale, il
Yule – log, che nella tradizione serba di questa festa, detta il badnjak, consiste nel bruciare un pezzo
di quercia giovane, a forma di tronchetto preso dai boschi. Ma oggi nel Kosovo, per un serbo uscire
dalle'enclave e andare in un bosco li' attorno, potrebbe significare rischiare la vita.
Il 6 gennaio
un autobus con sopra profughi serbi scappati da Djakovica, che stavano tornando a
visitare il paese in occasione del Natale e visitare la locale Chiesa dell 'Assunzione, e' stato
attaccato da manifestanti albanesi ed il loro autobus preso a sassate, spaccandone i vetri e ferendone
alcuni; impedendogli cosi' di vedere la Chiesa, in passato attaccata e danneggiata. A quel punto
sotto scorta dela poliza hanno dovuto andare via verso il Monastero di Decani, protetto dalle forze
internazionali.
Ogni anno la celebrazione del Natale in Kosovo per anni viene usata dai separatisti albanesi per
dimostrare la loro protervia e forza, dimostrando cosi' che i serbi non possono sentirsi liberi nel
proprio paese e non hanno diritto di celebrare liberamente la più gioiosa festa cristiana. Quest'anno
si potrebbe dire che è trascorso tutto bene perché non ci sono state risse o spari, tranne il fatto di
Djakovica ma il cosiddetto stato di Kosovo ha trovato altri modi, ancora più sottili per dimostrare ai
serbi e alla Serbia in che direzione va il loro futuro. Prima hanno rifiutato la richiesta del Presidente
della Serbia Nikolic di partecipare il 7 gennaio alla liturgia di Natale nel Monastero di Gracanica,
poi il giorno di Natale il responsabile del Governo serbo, dell'Ufficio per il Kosovo e Metohija,
A. Vulin, ha dovuto abbandonare la provincia su richiesta della polizia kosovara, per l'alto rischio
di incidenti; nel frattempo la stessa polizia kosovara ha arrestato dopo la liturgia, dieci giovani serbi
che si trovavano con Vulin. "...
È chiaro che si tratta di una provocazione, di una grave violenza.
Ho saputo ufficiosamente che stanno tentando di accusarli di disturbo dell'ordine e della quiete
pubblica, fino addirittura alla trasgressione dell'ordinamento costituzionale. Quando l'accusa è
così vaga, e quando tutto è possibile, sapete che si tratta di pura ingiustizia...",
ha dichiarato
Vulin. Forse sarebbe il tempo di rivendicare i temi della libera celebrazione del Natale, della
libera visita ai cimiteri, ai monasteri o delle proprie terre, perché il Kosovo è l'unico territorio in
Europa dove non esiste la libertà di movimento...Ma dicono che e' democratico.
Tuttavia pur in tali condizioni disumanizzanti, ai bambini nulla può togliere la gioia portata dalla
festa del Natale in sé, ed anche qui in questa terra martirizzata , sono i bambini che riescono ancora
a sentire, nonostante tutto, gioia, la gioia del Natale.
Questi bambini sono invisibili e inesistenti per la cosiddetta " Comunita' internazionale"
occidentale e la sua opinione pubblicain gran parte ormai lobotomizzata, quotidianamente indignata
o preoccupata per "diritti" negati o lesi in Paesi non loro alleati nella visione del mondo; a loro
basta poco per lenire la barbaria di vite negate dentro le enclavi; una festa, una ricorrenza, un dono
piccolo, semplice e in loro si rafforza la voglia, la gioia di vivere, comunque, nonostante tutto,
nonostante terroristi, vandali, criminali, indistintamente sostenuti dai nostri governi di vari colori.
E sono loro, i loro sorrisi, i loro semplici gesti di riconoscenza e affetto, che danno ancora a noi, la
forza dell'impegno alla solidarieta'concreta; che ci danno, insieme alle loro famiglie resistenti, il
senso della vita...o meglio un senso alla nostra vita, in questo occidente opulento e perso dietro
virtualita' e inutilita' esistenziali.
Milica Djordjevic di 8 anni, e' l'ultima bambina rimasta a Prizren, insieme a 22 serbi
Sono loro che ci aiutano a tenere accesa la fiammella della speranza in un mondo diverso e
migliore, con le loro famiglie che ancora non si sono arrese, difendendo le loro radici, i propri
diritti, i propri costumi e tradizioni, ed anche la propria spiritualita'...anche questo e' "resistenza"
alle ingiustizie ed ai potenti del mondo ed alle loro arroganze e violenze.
Tutto questo nel letale silenzio della cosiddetta " comunita' internazionale" occidentale, dei suoi
media, televisioni, giornali, siti web quotidianamente "indignati" per violazioni di "diritti umani"
in alcuni paesi, stranamente muti rispetto ad altri "scomodi", forse perche' allineati e subalterni
alle loro politiche ed interessi.
Natale nell'enclave di Gracanica
Per qualcuno potra' sembrare anomalo questo mio lavoro, ma penso che, soprattutto in aree
geografiche e storiche ben definite (di fatto tutto cio' che NON e' occidente, dall'Eurasia al mondo
arabo, a quello dell'estremo oriente, all'africanita', all'indigenismo latinoamericano); in situazioni e
fasi storiche definite, di arretramento di alternative reali e concrete, la spiritualità è utile
all'esistenza di una coscienza collettiva, per questo e'profondamente radicata nelle identità culturali
di molte società.
Gli stessi processi "rivoluzionari" della storia, molti con basi marxiste, hanno intrecciato le loro
politiche con i valori spirituali dei propri popoli e con i loro esponenti religiosi, se non ottusi o
peggio reazionari, caratterizzandole con intelligenza ed originalita'; da Cuba ( Castro con animismo
e cristianita') al Vietnam ( Ho Ci Minh e buddismo), dalla Cina ( Mao con taoismo e
confucianesimo), al Sudafrica ( Mandela, il vescovo Tutu e l'anglicanesimo), dal Nicaragua
sandinista ( Padre Ernesto Cardenal e cristianesimo) al Venezuela bolivariano ( Chavez e il
cristianesimo e l'animismo indigeno); il profondo e stretto legame, costato carcere ed esilio a
Mons. H. Capucci con la lotta del popolo palestinese; ai processi di emancipazione panarabi:
Nasser, Hussein, Gheddafi, Ben Bella e gli intrecci con le culture musulmane; vedere ai giorni
nostri come le fedi d'oriente siano in prima fila nella lotta per la difesa del proprio paese e popolo, e
ferocemente attaccate; fino ai processi di liberazione del secolo scorso dell'Africa e le difformi,
eterogenee
intrecciature
con le complesse diverse fedi dei propri popoli. Per non citare le vicende
della lotta di liberazione in Europa contro il nazifascismo, dove soprattutto nei paesi dell'Est, terra
dell'ortodossia, vi e' stata una sintonia di intenti e valori per la difesa della propria terra e patria;
dalla Jugoslavia ( fatta eccezione del clero croato, di fatto integratosi e identificatosi con la barbaria
nazifascista), a quello che forse puo' apparire sorprendente, e che fu di fatto l'unione di intenti tra
Stalin ed il Patriarca Alessio I, guida spirituale della piu' grande e forte Chiesa Ortodossa del
mondo, nella lotta contro l'aggressione nazifascista.
L'individualismo ha trovato il suo dispiegamento dall'inizio del secolo scorso, ma nella vita dei
popoli la necessita' della comunità è imprescindibile. Nei processi evolutivi storici la maggioranza
degli individui ha sempre avuto un vitale bisogno di identificarsi con una comunita'o gruppo sociale
di appartenenza. Anche facendo parte di un dato gruppo spirituale, gli individui trovano un conforto
e un supporto contro isolamento o vessazioni, traendone spesso forza per la sopravvivenza.
Queste schematiche e non certo esaurienti o profonde righe di sottolineatura, sono solo per
avvicinare il lettore alla realta' del Kosovo, perche' ritengo che raccontare come si vivono anche le
giornate della spiritualita' e del raccoglimento cristiani, sia un mezzo per continuare a denunciare
l'ingiustizia e l'oppressione di un intero popolo, in quel pezzo di Balcani. Nelle società ci sono
concetti variabili di spiritualità, in quelle terre socializzare con gli aspetti della spiritualità è molto
comune in tutti: credenti, laici e anche non credenti; l'ho visto, vissuto, condiviso stando tra loro e
con loro, con il profondo onore di esserne considerato parte, condividendo la loro realta', il loro
dolore, le umiliazioni, le ingiustizie, le tragedie, la paura e anche il terrore in situazioni vissute
insieme. Queste righe vogliono solo essere un accenno ai complessi e profondi legami tra gli aspetti
sociali e la spiritualità nella realta' del Kosovo Methoija.
Per cercare di far conoscere il come e perche' spesso, dentro processi e fasi della storia, eventi
politici si sono intrecciati lotte, resistenze, e la realta' delle credenze e delle fedi religiose, come
parti integranti di un unica societa'. Oggi nella realta' del Kosovo la spiritualità è una delle
principali forme di socializzazione, avendo perso la politica, nelle sue attuali leadership ogni
legittimita' ( ...ma questo vale anche a casa nostra...). I risultati di questa forma di socializzazione
sono molto particolari e complessi in una società, come quella kosovara, reduce da una guerra quasi
civile e con una violenza continua e quotidiana che continua, seppur non eclatante. La spiritualità in
quella regione investe l'intera struttura sociale in modo diretto o indiretto, e ne e' radicata parte; in
questa fase
essa svolge un ruolo positivo fondamentale di coesione e collegamento tra gli individui,
garantendo una identità nazionale collettiva, sia sociale, che politica e culturale, che si interseca
fortemente con una prospettiva di liberazione dall'oppressione, dall'ingiustizia e dall'arroganza dei
padroni del mondo, e' per esempio normale, che nelle manifestazioni di piazza, nelle iniziative di
protesta i padri ortodossi siano in prima fila e protagonisti, determinati nella denuncia della
situazione, cosi' come pronti e disponibili al dialogo ed al confronto sui temi e le questioni, finora
negato.
Semplicemente perche' li' sono, li' vivono, li' con il proprio popolo condividono la drammatica
realta', ne sono parte di essa...non sono scappati, non sono altrove.
La tradizionale distribuzione e condivisione del pane benedetto
Naturalmente e' fondamentale e necessario non avere una cultura ed un approccio eurocentrico,
quindi oppressivo; o saccente con verita' precostituite, quindi da far accettare.
Vidovdan. Guardo nel cielo, i secoli che passano. Le antiche memorie sono l'unica cura
Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo, Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo.
Come l'eterna fiamma nei nostri cuori, La battaglia del Kosovo resta l'unica certezza
Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo
Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo.
Perdonaci Signore tutti i nostri peccati
Dai coraggio ai nostri figli e alle figlie
Ovunque io vada, è a te che torno di nuovo
Perché nessuno può togliermi dall'anima il Kosovo.
Vidovdan e' un canto dell'epopea serba. Il 28 giugno di ogni anno, giorno di San Vito ("Vidovdan"), i serbi, commemorano la sconfitta del 1389
ad opera dei Turchi sulla piana di Campo dei Merli ("Kosovo Polje"), a pochi chilometri dall'odierna Pristina. A cura di Enrico Vigna – Gennaio 2014
Il nostro modesto FARE: la SOLIDARIETA' concreta
Progetto S.O.S. KOSOVO, METOHIJA S.O.S. Yugo slavia. – V. Reggio 14 – 10153 Torino
Associazione di Solidarietà - Onlus
339 – 5982381
sosyugoslavia@libero.it
c/c bancario:
SOS Yugoslavia IT56K0306909217100000160153
Banca Intesa - San Paolo
c/c postale: SOS Yugoslavia 78730587
Per quanto riguarda la nostra attività relativa al Kosovo, abbiamo i seguenti progetti:
Progetto Decani, Enclavi Methoija
Progetto Srecna Porodica ( Donne Vedove e Profughe di guerra del Kosovo)
Progetto Figli dei rapiti del Kosmet
Sostegno all'Ass. Sclerosi Multipla di Kosovka Mitrovica in Kosovo
Sostegno ai bambini dell'enclave serba di Orahovac nel Kosovo
Sostegno ai figli dei lavoratori Zastava disoccupati, nell'enclave di Gorazdevac
La documentazione relativa alla nostra attività e alla conoscenza della realtà socio economica e
culturale della ex Jugoslavia è a disposizione. Sono anche disponibili di chi vorrà sostenere questo
progetto: il DVD . " I Dannati del Kosovo"; il libro "Kosovo liberato"; il libro con le lettere dei
bambini di Orahovac "Dalla guerra all'assedio" con relativa mostra; il DVD: "Kosovo nove anni
dopo. La guerra infinita" di R. Iacona; il libro: "Ciò che eravamo..." Diario di una donna serba del
Kosovo Metohija di Radmila Todic-Vulicevic; il DVD " Viaggio nell'apartheid" di
E. Vigna e R. Veljovic, oltre ad altri libri, filmati e dossier, i cui introiti sono utilizzati per i progetti sopracitati.
Chi "sente" la gravità di quanto e' accaduto e accade, e giustamente s'indigna perché più cosciente
e informato, perché vede al di là dell'immediato e intravede la deriva tragica che può seguire e
dispone pure di buona volontà, s'impegni al nostro fianco.
Noi crediamo ci sia bisogno di una cultura popolare alternativa a quella dominante, che superi la
competizione fra i popoli.
Aiutare quelle famiglie particolarmente disagiate è una buona occasione per partecipare alla
costruzione di quella cultura.
Braccia tese, solidarieta' concreta con idee precise. GRAZIE.
Il Direttivo di: #SOS #Yugoslavia, #Kosovo, #Methoija
http://byebyeunclesam.files.wordpress.com/2014/01/kosoepolcimitnata.pdf

lettera aperta a tutti gli ebrei del mondo, anche se, per Rothschild Fmi, Spa, Banca Mondiale, è una barzelletta, un ebreo con le genealogie materne?
e se, per lui nessun ebreo vero è potuto morire, con il nazismo, comunque, voi non dovete più temere Rothschild, Fmi, Spa, FED, perché per me, voi siete ebrei veramente!

Politico serbo assassinato in Kosovo - Cronaca - Il Piccolo
ilpiccolo.gelocal.it › Cronaca‎
3 giorni fa - Un consigliere comunale di Mitrovica freddato a colpi di pistola davanti a casa. Aveva 35 anni. La tensione risale alle stelle.
Kosovo: tensione a Mitrovica nord dopo l'omicidio del consigliere ...
www.agenzianova.com/.../kosovo-tensione-a-mitrovica-nord-dopo-l-omi...‎
4 giorni fa - KOSOVO. Mostra l'articolo per intero... Kosovo: tensione a Mitrovica nord dopo l'omicidio del consigliere comunale Janicijevic. Pristina, 16 gen ...
Kosovo: tensione a Mitrovica nord dopo l'omicidio del consigliere ...
gossip.libero.it/focus/.../kosovo...a...consigliere/kosovo-janicijevic/?...‎
TEMI CORRELATI: kosovo janicijevic mitrovica consigliere comunale enver hoxhaj presidente della repubblica ministro degli esteri ivica dacic omicidio ...
Mitrovica nord, ucciso consigliere serbo
www.balcanicaucaso.org › bloc-notes‎
4 giorni fa - Home / bloc-notes / Mitrovica nord, ucciso consigliere serbo ... da parte di chi, tra i serbi del Kosovo, si oppone al dialogo con Pristina. ...
Decisione che ha segnato la decadenza immediata dell'intero consiglio comunale.
L'autunno caldo del Kosovo - Osservatorio Balcani e Caucaso
www.balcanicaucaso.org › aree › Kosovo‎
21/ott/2013 - Tuttavia, la notizia dell'assassinio del poliziotto è stata come un ... e da quello dei candidati alle cariche di sindaco e consigliere comunale.
Kosovo - Notizie in Liquida
www.liquida.it/kosovo/‎
Un consigliere comunale di Mitrovica freddato a colpi di pistola davanti a casa. ... Un dirigente serbo della comunita' di mitrovica in Kosovo è stato assassinato ...
Politico serbo assassinato in Kosovo | le ultime notizie
attual.it/notizie/politico-serbo-assassinato-in-kosovo‎
Un consigliere comunale di Mitrovica freddato a colpi di pistola davanti a casa. Aveva 35 anni. La tensione risale alle stelle...
Politico serbo assassinato in Kosovo - News Locali
www.newslocali.it/2014/01/17/politico...assassinato-in-kosovo/91768‎
3 giorni fa - Un consigliere comunale di Mitrovica freddato a colpi di pistola davanti a casa. Aveva 35 anni. La tensione risale alle stelle.
L'autunno bollente delle elezioni in Kosovo | il manifesto
ilmanifesto.it/lautunno-bollente-delle-elezioni-in-kosovo/‎
31/ott/2013 - Tuttavia, la notizia dell'assassinio del poliziotto è stata come un ... e da quello dei candidati alle cariche di sindaco e consigliere comunale.
Politico serbo assassinato in Kosovo - ScoopSquare
www.scoopsquare.com/.../1588018-politico-serbo-assassinato-in-kosovo....‎
3 giorni fa - Un consigliere comunale di Mitrovica freddato a colpi di pistola davanti a casa. Aveva 35 anni. La tensione risale alle stelle.
Usa. Rapporto del Pew Reserch Center: sempre più violata la libertà religiosa nel mondo
http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/18/usa._rapporto_del_pew_reserch_center:_sempre_pi%C3%B9_violata_la_libert%C3%A0/it1-765165
Il 74% della popolazione mondiale è esposta ad alti livelli di ostilità da parte di singoli o gruppi della società, che di fatto limitano l'esercizio della libertà religiosa. Si tratta della più alta percentuale negli ultimi 6 anni. Sul fronte invece delle restrizioni governative, il 64% dell'umanità vive in Paesi che limitano fortemente o impediscono addirittura la libertà religiosa e di coscienza. È quanto emerge dalla lettura dell'ultimo rapporto del "Pew Research Center's Forum on Religion & Public Life", presentato venerdì alle Nazioni Unite e ripreso da L'Osservatore Romano. Nell'ultimo anno preso in esame — i dati si riferiscono al 2012 — il numero di Paesi con un tasso molto alto di ostilità sociale contro minoranze religiose è salito a venti, rispetto ai quattordici dell'anno precedente e registra un record negativo. A questa lista, nel 2012 si sono aggiunti nuovi Paesi, soprattutto del Sudest asiatico. Ma i nuovi dati mostrano un aumento considerevole delle limitazioni di questo diritto fondamentale anche nei Paesi mediorientali e nordafricani, complici soprattutto gli sviluppi socio-politici sopraggiunti in seguito alle cosiddette primavere arabe. Inoltre, è aumentato anche il numero di governi che hanno stretto le maglie al libero esercizio di questo diritto umano fondamentale. Da quest'anno, figurano tra quelli con le più alte restrizioni anche Paesi che prima non figuravano in questa lista, come alcuni della zona caucasica. In sintesi, si può dedurre che le ostilità religiose sono aumentate in tutte le principali regioni del mondo, tranne le Americhe. La quota dei Paesi con un livello elevato o molto elevato di restrizioni governative sulla religione è rimasto più o meno lo stesso nell'ultimo anno di studio. Circa tre Paesi su dieci (29%) avevano un livello elevato o molto elevato di restrizioni governative nel 2012, rispetto al 28% nel 2011 e del venti per cento a partire da metà 2007. L'Europa ha segnato il maggiore aumento del livello medio di restrizioni governative nel 2012, seguita da vicino dal Medio Oriente-Nord Africa, l'unica altra regione in cui il livello medio di restrizioni governative sulla religione è aumentato. Tra i 25 Paesi più popolosi del mondo, alcuni hanno fatto registrare nel 2012 restrizioni governative e ostilità sociali. Come nell'anno precedente, il Pakistan ha fatto registrare il più alto livello di ostilità sociali che coinvolgono la religione. E per la prima volta il Myanmar è stato inserito tra i Paesi dove le ostilità sociali sono ritenute "molto elevate". I due indici presi in esame — quello delle ostilità sociali e quello delle restrizioni governative — guardano anche all'incidenza delle intimidazioni, persecuzioni o violazioni contro specifici gruppi religiosi. Pertanto, secondo i dati raccolti dal Pew Research Center, i cristiani nel 2012 hanno subito una qualche forma di maltrattamento in 110 Paesi del mondo. Seguono, in questa classifica, i musulmani, che ne sono vittima in 109, poi gli ebrei in 71, e via via indù e buddisti. Comunque, non c'è comunità religiosa che non risulti essere discriminata o perseguitata almeno in qualche parte del mondo. Nello studio, sono riportati anche casi specifici di ostilità contro le minoranze religiose. Episodi di tal genere sono stati registrati nel 47% dei Paesi nel 2012, nel 38% nel 2011 e del 24% nell'ultimo anno preso in esame. In particolare sono segnalati casi in Sri Lanka, Paese a maggioranza buddista, dove spesso vengono presi di mira luoghi di culto musulmani e cristiani, e in Egitto, dove si registra un incremento degli attacchi alle chiese copte e alle attività imprenditoriali gestite da cristiani. I Paesi più virtuosi in fatto di libertà religiosa risultano essere il Giappone, il Brasile e il Sud Africa, mentre l'Italia si colloca assieme a Gran Bretagna, Francia e Germania, nella classifica dei Paesi con "ostilità sociali alte". (I.P.)
Testo proveniente dalla pagina
http://it.radiovaticana.va/news/2014/01/18/usa._rapporto_del_pew_reserch_center:_sempre_pi%C3%B9_violata_la_libert%C3%A0/it1-765165
del sito Radio Vaticana